Maggio 23, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Una guida visiva alla Coppa del Mondo femminile

Una guida visiva alla Coppa del Mondo femminile

maggior parte degli obiettivi

L’attaccante brasiliana Marta è la capocannoniere della Coppa del Mondo femminile con 17 gol in 20 partite, che sono arrivate in cinque diversi tornei. L’attaccante tedesco Birgit Prinz e l’attaccante statunitense Abe Wambach condividono il secondo posto con 14 gol. L’americana Michelle Akers, che ha segnato 12 gol in sole 13 partite di Coppa del Mondo, detiene il record per il maggior numero di gol segnati nel torneo, avendone segnati 10 nel 1991.

Premio in soldi

Le squadre riceveranno un premio in denaro maggiore ai Mondiali di quest’anno, con la nazione vincitrice che guadagnerà 3,4 milioni di sterline. I giocatori riceveranno pagamenti individuali che vanno da £ 23.000 se vengono eliminati nella fase a gironi a £ 208.000 se vincono.

stelle da guardare

La Coppa del Mondo ha fornito una piattaforma per alcune delle icone del calcio femminile per diventare nomi familiari. Quest’anno vedrà il ritorno di molte star e di coloro che ancora cercano di mettersi alla prova sulla scena mondiale.

Giovani da tenere d’occhio

La Coppa del Mondo è un’opportunità per alcuni dei migliori giovani giocatori del pianeta di farsi un nome. Ecco alcune cose da cercare:

Torna per saperne di più

Tre giocatori faranno la loro sesta apparizione ai Mondiali dopo essere stati selezionati per il torneo di questa estate, dopo aver fatto la loro prima apparizione al torneo nel 2003.

pallone da partita

Il design del pallone ufficiale 2023 è stato ispirato dai paesaggi dei paesi ospitanti Australia e Nuova Zelanda.

Chiamato OCEAUNZ – per riflettere l’incontro tra Australia e Nuova Zelanda – il ballo mira a celebrare le culture di ciascuno dei paesi ospitanti e presenta disegni dell’artista aborigena Cherny Sutton e dell’artista maori Fiona Collis.

READ  L’Italia si impegna a eliminare l’antisemitismo sui campi di calcio

La tazza

L’attuale trofeo è stato assegnato per la prima volta al terzo torneo di Coppa del Mondo, negli Stati Uniti nel 1999. Progettato da William Sawaya della ditta milanese Sawaya & Moroni, misura 47 cm (19 pollici) di altezza e pesa 4,6 kg (10 libbre).

È realizzato in ottone dorato con base in granito di Candias. Come per il trofeo maschile, sotto c’è un disco d’oro che elenca i vincitori.

l’ultimo

Lo Stadium Australia, che ospiterà la partita di apertura del torneo australiano e tre partite a eliminazione diretta, ospiterà la finale il 20 agosto. Lo stadio nazionale del paese, nel Sydney Olympic Park, è stato originariamente costruito per ospitare i Giochi Olimpici del 2000. Ha una capacità di circa 70.000 persone per la Coppa del Mondo femminile.

Completato nel 1999 e costato 357 milioni di sterline, lo stadio può attualmente avere la forma di un rettangolo o di un ovale, permettendogli di ospitare un’ampia varietà di spettacoli sportivi e musicali. I piani del 2017 per ricostruire completamente lo stadio nel 2018 sono stati attenuati a favore di un’importante ristrutturazione, ma sono stati annullati definitivamente nel 2020 a causa della pandemia di Covid.