Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Un nuovo studio afferma che camminare ogni giorno può ridurre significativamente il rischio di malattia di Alzheimer

il nuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Ecco un altro motivo Alzati e vai a fare una passeggiata Buono per la Tua salute.

Un nuovo studio suggerisce che rimanere in forma e attivi in ​​età avanzata può aiutare a ridurre rischio di demenza o Alzheimer. I risultati dello studio indicano che un’attività più vigorosa può ridurre di un terzo le possibilità di sviluppare queste condizioni.

40 miglia di macchine assassine di Putin assaltano la capitale ucraina: aggiornamenti in tempo reale

Lo studio suggerisce che camminare per due ore e mezza a settimana (mezz’ora al giorno, cinque giorni a settimana) può avere un impatto significativo.
(istock)

Un gruppo di 649.605 veterani militari con un’età media di 61 anni sono stati seguiti per nove anni nello studio dai ricercatori del Washington Virginia Medical Center di Washington, DC, riporta il Sun USA.

All’inizio dello studio, nessuno dei partecipanti aveva il morbo di Alzheimer.

CLICCA QUI PER APPLICAZIONE FOX NEWS

Lo studio indica che il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer non lo è "Suggerisci tutto o niente."

Lo studio suggerisce che il rischio di Alzheimer non è un “suggerimento tutto o niente”.
(istock)

Alla fine dello studio, si è riscontrato che si sono sviluppati 9,5 casi ogni 1000 anni persona per i partecipanti inattivi, mentre i partecipanti attivi hanno visto che questo numero è diminuito a 6,4 casi ogni 1000 anni persona.

Lo studio suggerisce che camminare per due ore e mezza a settimana (mezz’ora al giorno, cinque giorni a settimana) può avere un impatto significativo.

“Uno dei risultati entusiasmanti di questo studio è che le persone migliori sono, maggiore è il rischio di lesioni Il morbo di Alzheimer “Non era uno spettacolo tutto o niente”, ha detto l’autore dello studio, il dottor Edward Zamarini. “Così le persone possono lavorare per apportare ulteriori modifiche e miglioramenti alla propria forma fisica e, si spera, che ciò sarà associato a una diminuzione associata del rischio dopo gli anni dell’Alzheimer”.

READ  Gli scienziati spingono contro la teoria delle perdite di Covid Lab

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE NOVITÀ FOX LIFESTYLE

Lo studio è stato condotto da ricercatori del VA Washington Medical Center di Washington, DC

Lo studio è stato condotto da ricercatori del VA Washington Medical Center di Washington, DC
(istock)

Ha continuato: “L’idea che tu possa ridurre il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer semplicemente aumentando la tua attività è molto promettente, soprattutto perché non ci sono abbastanza trattamenti per prevenire o fermare la progressione della malattia. Speriamo di sviluppare una scala semplice che può essere personalizzato in modo che le persone possano vedere i benefici che può anche portare a miglioramenti graduali nella forma fisica. “