Maggio 5, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Un famoso archeologo egiziano rivela i dettagli dell’antica città

Cairo: L’archeologo più famoso in Egitto ha rivelato ulteriori dettagli su una città faraonica recentemente scoperta nel governatorato meridionale di Luxor.

Zahi Hawass ha detto che gli archeologi hanno trovato case di mattoni, cimeli e strumenti dell’era faraonica nel sito della Città Perduta, che risale a 3000 anni fa. Risale ad Amenhotep III della XVIII dinastia, il cui regno è considerato un’età dell’oro per l’antico Egitto.

Un operaio copre i resti scheletrici trovati nel sito di una città perduta di 3000 anni a Luxor, in Egitto. Attribuisci a lui:Getty Images

“Questa è davvero una grande città che è andata perduta”, ha detto Hawass ai giornalisti sul sito. “L’iscrizione all’interno dice che questa città si chiamava” The Dazzling Aton “.

Gli archeologi hanno iniziato a scavare nell’area lo scorso anno, alla ricerca del tempio funerario del ragazzo del re Tutankhamon. Tuttavia, in poche settimane si imbatterono in formazioni di mattoni che alla fine si trasformarono in una grande città ben conservata.

Si dice che esistano mura cittadine e persino stanze piene di forni, pentole e utensili usati nella vita di tutti i giorni. Gli archeologi hanno anche trovato resti umani che erano visibili a giornalisti e visitatori sabato.

“Abbiamo trovato tre aree principali, una per la gestione, una per i lavoratori per dormire e una per l’industria e [an] Hawass, che ha parlato con i giornalisti sul sito indossando l’iconico cappello di Indiana Jones, ha detto.

Sono stati trovati oggetti nella città appena scoperta, situata tra il tempio del re Ramses III e la statua di Amenhotep III sulla riva occidentale del Nilo a Luxor.

Sono stati trovati oggetti nella città appena scoperta, situata tra il tempio del re Ramses III e la statua di Amenhotep III sulla riva occidentale del Nilo a Luxor. Attribuisci a lui:AP

Ha detto che credeva che la città fosse la “scoperta più importante” da quando la tomba di Tutankhamon nella Valle dei Re a Luxor fu quasi completamente scoperta nel 1922.

READ  Gli Stati Uniti e la Cina hanno rilasciato una dichiarazione congiunta in cui accettano di lavorare sulla crisi climatica

Hawass ha anche rifiutato l’idea di scoprire i resti della città prima, come suggerito nei post sui social media. “È impossibile … per me scoprire qualcosa di scoperto in precedenza”, ha detto.