Maggio 17, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Un drone Hezbollah compie un tour di 40 minuti nel nord di Israele prima di tornare in Libano

Beirut: Un drone lanciato dal gruppo armato libanese Hezbollah è riuscito ad attraversare il nord di Israele in una “missione di ricognizione” di 40 minuti, scatenando difese aeree e spingendo aerei da combattimento prima di tornare in Libano.

Hezbollah, sostenuto dall’Iran, che ha combattuto una guerra di un mese contro Israele al confine libanese nel 2006, ha affermato che il volo di venerdì ha svolto con successo una missione ricercata. All’inizio di questa settimana, il suo leader, lo sceicco Hassan Nasrallah, ha affermato che la sua fazione intransigente stava fabbricando droni militari in Libano e disponeva della tecnologia per convertire migliaia di missili in loro possesso in munizioni a guida di precisione.

Il leader di Hezbollah, lo sceicco Hassan Nasrallah, si rivolge ai suoi sostenitori tramite collegamento video a Beirut, in Libano, mercoledì. credito:AP

E ha aggiunto: “Nonostante i molteplici e successivi tentativi del nemico di abbatterlo, l’aereo di Hassan è tornato sano e salvo dai territori occupati”.

L’incidente arriva solo il giorno dopo che Israele ha abbattuto quello che ha detto essere un altro drone, presumibilmente di Hezbollah, che ha attraversato il suo spazio aereo.

Nella sua dichiarazione, l’esercito israeliano ha affermato che l’incursione ha portato al suono di sirene nel nord del Paese e che sono stati dispiegati missili intercettori Iron Dome e aerei da combattimento si libravano in aria.

Caricamento in corso

“Dopo pochi minuti, il contatto radar dell’aereo è andato perso”, ha aggiunto, aggiungendo che l’incidente era sotto inchiesta e che “la vita civile nel nord di Israele è tornata alla normalità”.

Ore dopo, a circa 100 chilometri a nord, si è sentito un forte ruggito nella capitale libanese, Beirut, causato da un jet da combattimento israeliano che volava a bassissima quota, scuotendo i residenti, scuotendo i finestrini e facendo scattare alcuni allarmi delle auto.

READ  Gli organizzatori delle Olimpiadi di Tokyo approvano gli spettatori domestici in mezzo alle restrizioni COVID-19 ma non è consentito cantare

Il rumore ha ricordato ai residenti la massiccia esplosione nel porto del 2020.