Settembre 23, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Un artista locale dipinge murales per unghie arrugginite | Notizie, sport, lavoro

Peter Allen si trova tra le montagne che ha dipinto sulle pareti esterne del Rusty Nail nel lago Saranac. (Immagine fornita – Salta Murray)

Saranac Lake – Le unghie arrugginite sono state trasformate, dentro e fuori, dal pennello dell’artista locale Peter Allen.

Nel corso della pandemia, Allen ha coperto le pareti del suo bar all’angolo tra Broadway e Bloomingdale Street con murales di montagne, fiori, pulcini, nuvole e stagni.

Allen ha detto che dipingere i murales è stata una sua idea, ma non l’avrebbe fatto senza le benedizioni dei proprietari e amici di Rusty Nail Bruce e Cindy Thompson, o il sostegno dei suoi amici, famiglia, seconda famiglia, mentori e opportunità artistiche che ha avuto . vita.

“Non avrei mai pensato di dipingere un edificio” ha detto Allen.

L’anno scorso, Allen ha dipinto le pareti interne in isolamento durante la pandemia di coronavirus. Quest’anno ha dipinto i muri che danno sulla strada.

Visto qui venerdì è un murale dipinto sul chiodo arrugginito dall’artista locale Peter Allen. (Immagine aziendale – Elizabeth Ezo)

dare un regalo

Allen dice di essere un pittore solitario. C’è un gruppo molto piccolo di persone che si sentono a proprio agio nel disegnare di fronte a loro. Dipingere le pareti esterne quest’anno l’ha collocato in uno spazio pubblico, in uno degli incroci più trafficati della città.

Ha detto che gli autisti gli suonano il clacson in faccia mentre è al lavoro, o alzano i finestrini per urlargli contro.

Visto qui venerdì è un murale dipinto sul chiodo arrugginito dall’artista locale Peter Allen. (Immagine aziendale – Elizabeth Ezo)

Questa manifestazione pubblica della creazione lo spaventò e lo spinse a crescere. È grato per l’opportunità. Ha detto che gli ha dato uno scopo durante la pandemia. È così che ha superato il suo isolamento l’anno scorso, attraverso il disegno e l’espressione.

Allen dice che le epidemie nel corso della storia sono state contrassegnate da progressi nell’arte e nella scienza, e un rivestimento d’argento per la nuvola oscura. Ha detto di aver disegnato più durante la pandemia di quanto abbia fatto dalla scuola d’arte.

Allen sente che questa opportunità è stata un dono che gli è stato dato dai suoi amici e da Dio, e l’ha trasformata in un dono per gli altri.

READ  Nuova Zelanda a pochi passi da SailGP Italy

È un credente nel karma. Quando parla di murales, si tratta spesso di ottenere qualcosa e dare qualcosa, dare qualcosa e ottenere qualcosa.

Melodie musicali

Alan dipinge sempre con la musica. Ha detto che se gli dessi migliaia di dollari di materiali e una stanza tranquilla, si sarebbe seduto su una sedia.

I suoi amici che lo hanno visto dipingere dicono che dipinge a ritmo di musica. Il martedì, all’Open Mic Night che si tiene al Nail, suona la sezione delle percussioni su uno shaker, un djembe o un cajon.

Il suo stile grafico e il desiderio di creatività sono stati ispirati da musicisti come Janis Joplin e Joni Mitchell.

Allen ha detto “Ruba” da tutte le parti. Prende i nasi di Amedeo Modigliani, disegnati con alcune linee semplici, e imita il modo in cui scorre il paesaggio desertico di Georgia O’Keeffe.

“Le montagne si muovono per me” ha detto Allen.

Cooperazione paradossale

Allen è orgoglioso del suo lavoro alla Rusty Nail, ma ne è anche umiliato.

Le sue emozioni sono volubili. È timido, ma è anche molto audace.

Ha un guscio esterno duro, ma conoscilo e rilascerà molti pensieri ed emozioni. Può dire un milione di parole sui murales, ma crede che l’espressione stessa dica molto di più di quanto possa essere descritto a parole. Lo confonde, non sa come parlarne, ma ci prova.

Le affermazioni che fa sui murales a volte sembrano contraddittorie – “Non si tratta di me, si tratta di arte”, “Non si tratta di arte, si tratta di te”, “Non si tratta di te, si tratta di ciò che vedi” – Ma per lui, queste affermazioni si escludono a vicenda.

Quando tutto è connesso attraverso l’arte, anche i contrasti in armonia, è nel contrasto che si può davvero apprezzare la pittura.

Disegnando e parlando di pittura, Allen cerca di capire il mondo e il suo posto in esso.

educazione artistica eclettica

Allen non crede nell’arte per soldi. L’idea lo disgusta. Non veniva pagato per le sue ore al Rusty Nail. Bruce e Cindy gli hanno appena dato un piatto delle dimensioni di un edificio, vernice e alcuni drink.

READ  Fergie Skarddan è arrivata seconda al Campionato Nazionale Italiano 2021 - Washburn Review

Allen ha studiato nell’ultimo semestre della Lake Placid School of Art prima che chiudesse nel 1980, e poi al Monson Williams Proctor Institute of Art di Utica. Tuttavia, non ha mai ricevuto una laurea. Invece ha trovato mentori.

“Non avrei mai potuto pagare l’università per l’istruzione che ho avuto”, ha detto Allen.

Ha incontrato il suo primo mentore da bambino crescendo a Port Henry, in fondo alla strada dell’artista Nancy Powers.

lei era “Artistico e Reale”, Ha detto e lo ha ispirato.

Negli anni ’90 ha vissuto e lavorato per diversi anni con la scrittrice e mercante d’arte Regina Slatkin in Park Avenue a Manhattan. Aveva cenato con i suoi ospiti e lei gli avrebbe fatto presentare i suoi dipinti agli appassionati d’arte ai quali sarebbe tornata.

Visitava gallerie d’arte e sfidava i suoi concetti artistici. Non gli importava dei dipinti sparsi di Jackson Pollock finché non si trovava di fronte a uno.

“mi ha circondato” Egli ha detto.

Ma questo mondo dell’arte non è mai stato del tutto adatto a lui. molto “fu fu” per il suo stile di vita.

“Non voglio essere Van Gogh. Non voglio essere Michelangelo. Voglio essere me” ha detto Allen.

Le pareti di Rusty Nail sono la sua Cappella Sistina.

arte e atmosfera

Rusty Nail è descritto come un bar per immersioni. Allen ha detto che era un posto difficile. Ma spera di creare uno spazio bello e calmo lì, dove l’atmosfera porterà gioia alle persone. Ha detto che i suoi amici sono la sua seconda famiglia. Sembra di essere a casa.

Ha detto che ha scelto specificamente i colori calmi: blu, verde e giallo.

Alcuni lo apprezzano, altri no, ha detto Allen, ma i dipinti sono ancora lì e hanno un impatto sui frequentatori di pub, spera.

Allen ha dipinto per la prima volta alcuni murales al Rusty Nail nel 2009. Ma ora sente che sono molto aggressivi e molto rossi.

Bruce ha conservato alcuni di questi dipinti ed è ancora in mostra, insieme al lavoro contemporaneo di Allen.

Allen credeva che i suoi affreschi dovessero creare un ambiente. Deve avere uno scopo pratico, derivato dalle sue qualità estetiche.

READ  Secondo quanto riferito, Cristiano Ronaldo ha chiesto di lasciare la Juventus

Le pareti creano tele uniche. Allen ha dovuto lavorare sulle giuste miscele di colori acrilici e acquerelli per farli solidificare su superfici in legno, argilla e cemento.

All’esterno, ha detto, gli strati di cemento sembrano affreschi italiani.

Allen odia le scale. Per evitarli, inventati strumenti unici, come una spazzola attaccata a un lungo tubo in PVC.

Una notte, Bruce lo chiude accidentalmente dentro il bar. Allen ha disegnato per 12 ore – solo lui, la sua musica, il suo tavolo da disegno e una coppia che beveva a casa. Alla fine, ha dormito su una pila di tappetini da bar con un tappeto sopra.

Ora che è dipinto dentro e fuori, la gente gli chiede: “Cosa poi?”

Glielo dice il tetto.

Sta scherzando sul fatto che disegnerà un grande cerchio rosso con un pennarello “NS” e “M*A*S*H 4077” Quindi gli elicotteri possono atterrare lì.

Per Allen, i suoi dipinti sono personali e spirituali. Ha detto che ha messo le sue convinzioni ed esperienze – se stesso – in loro.

Dipinge spesso autoritratti e uccelli, fiori e montagne sui muri non fanno eccezione. Si è messo tra le mura e ha detto che sarebbero rimaste lì molto tempo dopo che se ne sarebbe andato.

Di notte, questi paesaggi imitano il mondo naturale che raffigurano. I grilli che cinguettano durante il giorno sentono i suoni dei gigli in casa. La luna illumina le montagne blu e verdi.

Le ultime notizie di oggi e altro ancora nella tua casella di posta