Ottobre 17, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Timaru, Nuova Zelanda: Lauren Dickson ha postato su una “bella” famiglia prima dei presunti omicidi

Una madre ha reso omaggio alle sue “belle” figlie in un post in streaming su Facebook pochi mesi prima che fossero accusate degli omicidi.

Una madre ha parlato di tre “belle” figlie in un post su Facebook pochi mesi prima che fossero accusate del loro omicidio.

Lauren Dickson, 40 anni, è accusata di aver ucciso i suoi tre figliLian di 6 anni e le gemelle Carla e Maya di 2 anni.

La famiglia si era trasferita dal Sudafrica alla Nuova Zelanda e aveva appena completato una quarantena in hotel una settimana prima degli orribili omicidi.

La polizia è stata chiamata a casa loro a Timaru giovedì alle 22:00 dopo che il padre delle ragazze, Graham Dickson, è tornato a casa dal lavoro e si è imbattuto nella scena orribile.

I vicini hanno riferito di aver sentito il padre, un chirurgo ortopedico, gridare “Sta succedendo davvero?” Dopo la scoperta.

Dickson, che è anche un medico, è stata portata in ospedale e in seguito accusata di aver ucciso i suoi tre figli.

“La polizia vorrebbe rassicurare la comunità che si è trattato di un incidente isolato e tragico e che non stiamo cercando nessun altro”, ha dichiarato la polizia della Nuova Zelanda in una nota.

“Le indagini su questa tragedia sono ancora nelle fasi iniziali, ma possiamo confermare che nessun altro è ricercato in relazione alla morte dei tre bambini”.

Gli orribili omicidi hanno lasciato gli amici, la famiglia e la comunità vacillanti, poiché molti lottano per capire come si è svolta questa tragica situazione.

In un post su Facebook del 1° maggio, Dickson ha reso omaggio alla sua “bella” famiglia mentre si congratulava con suo marito per il loro 15° matrimonio.

READ  Il leader locale avverte che la devastazione dell'Amazzonia potrebbe scatenare "apocalisse"

“Che avventura. Abbiamo davvero creato una bella famiglia e abbiamo trascorso molti bei momenti insieme. Spero che i prossimi anni saranno più fortunati, più felici e spero che i bambini ci lascino dormire”.

La Dickson è apparsa davanti al tribunale distrettuale di Timaru sabato mattina mentre stava in silenzio con le braccia incrociate e sembrava disgustata e allo sbando, ha riferito il Guardian. NZ Herald.

Non ha presentato petizione ed è stata rinchiusa in un’unità di salute mentale sicura fino alla sua prossima apparizione, che sarà davanti all’Alta Corte di Timaru il 5 ottobre.

Si dice che la famiglia e gli amici della famiglia Dickson siano perplessi nel capire cosa sia andato storto prima della morte dei tre figli della coppia.

I vicini hanno detto in Sud Africa Times Live Che la coppia era sterile e “assolutamente innamorata” dei loro figli.

“C’è qualcosa che non ci sembra giusto”, ha detto al giornale un vicino, che non ha voluto essere nominato.

Non sappiamo cosa sia successo. Non molte informazioni, ma sono brave persone. Qualcosa non aggiunge niente.

“Non so se è la pressione della Nuova Zelanda, il trasferimento lì, la quarantena prolungata e tutto il resto, semplicemente non affrontando ciò che accade.

“Quindi penso che tutto quello che è successo non sia normale, non erano circostanze normali”.

Si dice che la famiglia avesse pianificato di trasferirsi a Timaru per un po’ di tempo, con una foto pubblicata online il 30 agosto che mostra le ragazze sorridenti che tengono in mano un kiwi dopo il loro arrivo nel paese.

I nonni dei bambini, in Sudafrica, affermano che l’intera famiglia allargata è “sotto shock”, secondo Staff.

READ  Dweeb e Hot Girl: la relazione di Matt Hancock appartiene a un film degli anni '80 | Hadley Freeman

Le famiglie allargate sono sotto shock mentre cerchiamo di capire cosa sia successo. Chiediamo la vostra preghiera e il vostro sostegno in questo momento così difficile. Chiediamo anche privacy mentre facciamo fatica a venire a patti con quanto accaduto”.

Chi conosce la coppia descrive la madre come “molto umile” e “la persona più gentile”.

“Non riesco a capire cosa sia successo: è una dottoressa e non era arrogante o altro. “Era molto umile, ha detto Natasga Le Roux, ex collega e vicina di casa. orari della domenica In Sud Africa.

“Era davvero solo una brava persona, lei e suo marito”.

Il sindaco di Timaru Nigel Bowen ha detto che la tragedia distruggerà la comunità.

“Ancora una volta, sfortunatamente. La società sembra aver attraversato strati di tragedia con i cinque ragazzi che sono morti, quindi è davvero difficile”, ha detto.

Ha detto che l’area in cui è avvenuto l’incidente era “solo un tipico sobborgo” e relativamente tranquilla.

“Penso che la società penserebbe, perché sta succedendo questo in un posto come il nostro?” Egli ha detto.

“C’è molta pressione sulla società in questo momento, devi mettere in dubbio il supporto sulla salute mentale, stiamo facendo le cose bene in questo paese? Dubito che potremmo non farlo”.

Con Natalie Brown