Giugno 16, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Stereotassi costituisce il primo programma di procedure cardiache robotizzate in Italia

Stereotassi costituisce il primo programma di procedure cardiache robotizzate in Italia

Ascolta questo articolo

Un laboratorio di stereotassi completo con un sistema Genesis RMN.

Un laboratorio di stereotassi completo con un sistema Genesis RMN. Fonte: stereotassi

Stereotaxis ha annunciato che un ospedale in Italia ha installato il primo programma di cuore cardiaco robotico nella regione. L’Ospedale Santa Maria della Pietà di Nola, Città Metropolitana di Napoli, ha ideato il progetto. Ora i medici possono utilizzare procedure di ablazione robotica per curare pazienti con disturbi del ritmo cardiaco. L’ospedale è stato il primo in Italia ad adottare il sistema Stereotaxis Genesis Robotic Magnetic Navigation (RMN).

La stereotassi RNM utilizza la precisione e la sicurezza robotica per l’ablazione cardiaca. Il Genesis utilizza piccoli magneti che ruotano attorno al loro centro di massa, permettendo al medico di rispondere al controllo. Un sistema più piccolo può migliorare l’esperienza del paziente, fornire un maggiore accesso al paziente e aumentare lo spazio del laboratorio. Bracci robotici flessibili e robusti contengono agenti per aumentare la gamma di movimento possibile e consentire un’angolazione dei raggi X più ampia.

Dott. Mario Volpicelli, capo dell’unità di elettrofisiologia dell’ospedale, ha affermato che Genesis offre “un livello di precisione e controllo senza precedenti” nell’ablazione cardiaca. Volpicelli ha aggiunto che aiuta a colpire con precisione le aritmie riducendo al contempo il rischio per i pazienti.

“Siamo orgogliosi di collaborare con l’Ospedale Santa Maria della Pietà per portare i benefici della robotica ai pazienti in Italia” disse David Fishel, Presidente e CEO di Stereotaxis. “L’adozione del sistema Genesis riflette il nostro impegno condiviso nel promuovere la qualità delle cure, l’innovazione e le soluzioni incentrate sul paziente in elettrofisiologia.”

Un ospedale nel Kentucky Genesis ha eseguito le prime procedure con un sistema robotico chirurgico Alla fine dello scorso anno. Anche nella stereotassi Collaborazione in robotica chirurgica con AbbottLo scorso autunno è stato caratterizzato da sviluppi fondamentali.

READ  Perché Kanye West sta affrontando un contraccolpo sulle foto del PDA italiano con la moglie Bianca Sensori? Scoprire

ANNUNCIO DEL SITO per il bando per presentazioni RoboBusiness 2024.Invia subito la tua idea di presentazione.


Stereotassi per ottenere tecnologie di access point

La società ha annunciato la settimana scorsa l’acquisizione del produttore di cateteri per elettrofisiologia (EP) con sede a Minneapolis. L’azienda non ha rivelato nel suo comunicato stampa orario quanto sta pagando Access Point Technologies. La transazione, pagata in azioni Stereotaxis, include pagamenti anticipati e ulteriori pagamenti contingenti basati su importanti traguardi normativi e commerciali.

“L’acquisizione di APT fornisce a Stereotaxis capacità di sviluppo e produzione di cateteri di alta qualità e amplia e accelera gli sforzi di Stereotaxis nel trattamento di aritmie complesse e l’uso diffuso della robotica nella chirurgia endovascolare”, ha affermato David Faisel, CEO di Stereotaxis. “Questa acquisizione fornisce preziose sinergie aziendali, ci rafforza strategicamente ed è stata perseguita in modo finanziariamente prudente e favorevole agli azionisti.”

I funzionari dell’azienda stimano che APT contribuirà con circa 5 milioni di dollari alle entrate annuali nel primo anno dopo l’acquisizione. Si prevede che l’acquisizione si concluderà nel terzo trimestre, in attesa delle consuete condizioni di chiusura.

Nota dell’editore: Questo articolo è distribuito dal sito gemello di The Robot Report, MassDevice.