Luglio 14, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Spingere per un cambiamento importante al limite di velocità dello stato australiano per “ridurre i tempi di viaggio”

Spingere per un cambiamento importante al limite di velocità dello stato australiano per “ridurre i tempi di viaggio”

Gli australiani in uno stato chiedono che i limiti di velocità sulle principali autostrade vengano modificati, aumentando il limite massimo a 130 km/h per un conducente su strada aperta. Si dice che velocità più elevate potrebbero aiutare a “migliorare il flusso del traffico e ridurre la congestione”, ma non tutti sono d’accordo.

La petizione, lanciata da Stuart Collins, residente nel Queensland, e presentata al governo statale, afferma che l’attuale limite di 110 km/h – che si applica in tutti gli stati e territori tranne il Territorio del Nord, che ha un massimo di 130 km/h – non è valido. 50 anni fa è stato anche specificato che le autostrade dovrebbero essere “censite, progettate e costruite pensando alla sicurezza”.

La petizione è stata lanciata ad aprile e attualmente conta 2.400 firme. Verrà chiuso ad agosto quando le autorità statali potranno esaminarlo. Collins afferma che i limiti sono stati fissati in base alla capacità di frenata di una Ford Cortina del 1967 nel 1974, ma afferma che i veicoli moderni sono “infinitamente migliori di quanto lo fossero” all’epoca, sostenendo che sono più sicuri e in grado di viaggiare a velocità più elevate.

“La maggior parte degli automobilisti è attrezzata per gestire una guida a 130 km/h. Non ci libereremo mai della stupidità, ma è ora di trattare le persone come adulti”, ha detto a Drive.com.au un residente di Townsville quando è stata lanciata la petizione.

“Ridurrà i tempi di viaggio, quindi l’industria dei trasporti dovrebbe esserne soddisfatta, e ci sarà meno usura sulle strade – quindi saranno necessarie meno riparazioni, il che è logico”.

Il Territorio del Nord è l’unico stato o territorio in cui il limite di velocità sulle autostrade supera i 110 km/h. Il limite di velocità sulle strade aperte è di 110 km/h se non diversamente indicato, ma sulle principali autostrade, comprese le autostrade Stuart, Barclay, Victoria e Arnhem, il limite di velocità è di 130 km/h.

READ  L'Australia Meridionale registra sette decessi per COVID-19, un giorno dopo aver allentato le regole di contatto ravvicinato

In precedenza, il politico vittoriano Bill Tilley aveva proposto lo stesso cambiamento alle autostrade in tutto lo stato meridionale, sostenendo che “le auto moderne sono più sicure e la strada è in buone condizioni”. Ma l’idea fu respinta dall’allora primo ministro Daniel Andrews, che notò gli alti pedaggi stradali che ancora affliggono il paese.

Il segnale stradale indica la velocità di 110 chilometri orari, un'autostrada deserta nell'entroterra australiano

Il segnale stradale indica la velocità di 110 chilometri orari, un’autostrada deserta nell’entroterra australiano

Secondo il Dipartimento dei trasporti e delle strade principali “i limiti di velocità svolgono un ruolo importante nella gestione della sicurezza stradale”. Per questo motivo la TMR si oppone al cambiamento, insistendo che “le strade del Queensland non sono state progettate per velocità operative di 130 km/h”.

Nel 2023, ci sono stati 276 incidenti mortali nel Queensland e, sebbene questo numero sia inferiore a quello dell’anno precedente, è quasi il 5% in più rispetto alla media dei cinque anni precedenti. TMR ha confermato che oltre il 25% delle vite perse sulle strade del Queensland sono dovute al superamento del limite di velocità da parte dei guidatori.

“La pratica di progettazione stradale del Queensland si basa sulla velocità di progettazione. Questa definisce una serie di importanti valori dei parametri di progettazione per elementi di progettazione come la distanza di arresto, la distanza di visibilità, il raggio della curva orizzontale, la larghezza e la sezione trasversale della strada, la geometria verticale e l’altezza di rottura della pavimentazione, ” ha detto un portavoce a Yahoo News. Australia.

“Per impostare i limiti di velocità, vengono presi in considerazione molti fattori, tra cui: la storia degli incidenti, il volume del traffico e le velocità prevalenti, la funzione stradale, gli standard di costruzione e lo sviluppo adiacente.

READ  Nomina del Re di Malaysia, Anwar Ibrahim, a Primo Ministro

“Un aumento significativo del limite di velocità richiederebbe controlli di progettazione da parte di un ingegnere professionista registrato… per vedere se supporterebbe una velocità operativa più elevata. Dato che le strade del Queensland non sono state progettate per velocità operative di 130 km/h, è improbabile che ciò accada. essere implementato.” “Rispetterà gli standard di progettazione.”

Sebbene ci siano stati “miglioramenti significativi alle caratteristiche di sicurezza nei veicoli moderni, con conseguente riduzione significativa degli infortuni stradali”, TMR osserva che “la flotta di veicoli australiana è diversificata, compresi i veicoli più vecchi che non dispongono di queste caratteristiche di sicurezza”.

Il Royal Automobile Club del Queensland (RACQ) è d’accordo, dicendo a Yahoo: “L’aumento dei limiti di velocità autostradale a 130 km/h non farà risparmiare molto tempo agli automobilisti ma aumenterà il rischio di incidenti mortali o lesioni gravi”.

“In un momento in cui siamo di fronte a un aumento degli incidenti stradali e a un numero crescente di vittime della strada, i governi e la società devono fare tutto il possibile per rendere le strade più sicure. Una collisione a 130 km/h avrà forze molto maggiori di una collisione a 100 km /ho 110 km/h.” km/h, provocando lesioni più gravi.

“Le autostrade del Queensland non sono progettate per limiti di velocità di 130 km/h. Le nostre autostrade regionali, come la Bruce, mancano di caratteristiche di sicurezza adeguate per gli attuali limiti di velocità, per non parlare di velocità più elevate.”

“L’aumento dei limiti di velocità sulle autostrade è in conflitto con gli sforzi di sicurezza stradale nazionali e internazionali volti a ridurre i traumi stradali”.

READ  In centinaia si riuniscono a Sydney per sostenere l'Ucraina

Hai un suggerimento per la storia? e-mail: newsroomau@yahoonews.com.

Puoi anche seguirci su Facebook, Instagram, tic toc, Twitter E Youtube.