Febbraio 27, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Se dormi con i capelli bagnati, ecco perché ti fa male

Se dormi con i capelli bagnati, ecco perché ti fa male

Le storie delle vecchie comari avvertono che dormire con i capelli bagnati può farti star male o aumentare le probabilità di prendere un raffreddore, ma Non ci sono prove scientifiche Perché può causare direttamente malattie respiratorie. Qualunque cosa sia qui Noi siamo Rischi associati al dormire con i capelli bagnati, compresi danni ai capelli e al cuoio capelluto. Sono coinvolti i funghi.

Quando ti svegli la mattina dopo aver dormito con i capelli bagnati, potresti scoprire che i tuoi capelli odorano di muffa, poiché hanno un odore vecchio e umido simile alle prime fasi di formazione della muffa. Schlabach polverosoparrucchiere e proprietario del Thairapy Salon a South Pasadena, California.

“Se i capelli sono bagnati, tutte queste condizioni contribuiscono a un processo di asciugatura molto più lento e possono creare l'ambiente perfetto per la crescita di funghi e batteri”, ha affermato Schlabach. “Se ciò accade troppo spesso, può trasformarsi in un vero problema sul cuoio capelluto causando scolorimento giallo, prurito, accumuli e desquamazione. Tutto sommato, è disgustoso. Con abbastanza accumuli, puzza persino. Lo vedo su tutti i nuovi clienti tempo.

I funghi prosperano Ambienti bui, umidi e umidie può continuare a vivere Tessuto morto di capelli, unghie e strati esterni della pelle. Di conseguenza, il tuo cuscino diventa un terreno fertile per i funghi. Uno studio del 2005 condotto dal Wythenshawe Hospital e dall’Università di Manchester ha scoperto che potrebbero essercene fino a 16 tipi di specie fungine Trovato sul tuo cuscino.

Potresti anche svegliarti con ciocche spezzate e aggrovigliate che possono essere difficili da riportare in uno stato sano, soprattutto per le persone con i capelli ricci.

“Lo strato esterno dei capelli, la cuticola, ha lo scopo di espandersi quando è bagnato e contrarsi quando è asciutto”, ha detto Schlabach. “Se rimane disteso troppo a lungo, può spaccarsi e rompersi, il che è dannoso per la salute dello strato esterno. Permette all'acqua e ai prodotti che eventualmente usi di penetrare troppo. Ciò porta alla secchezza, che porta alla fragilità, che porta alla rottura, che si traduce in estremità trasparenti, filamentose e rugose.

READ  La prima missione speciale dell'astronauta lanciata oggi sulla stazione spaziale: come guardare la trasmissione in diretta

Oltre alle doppie punte, abbiamo chiesto ai dermatologi quali tipi di infezioni fungine si possono formare sui capelli, come viene colpito il cuoio capelluto e cosa fare se si deve dormire con i capelli bagnati.