Dicembre 7, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Scott Morrison contraddice i commenti di Biden sul fatto che i francesi siano stati informati di Okos | Notizie dall’Australia

Scott Morrison ha raddoppiato la decisione dell’Australia di abbandonare un contratto sottomarino francese multimiliardario, contraddicendo le affermazioni di Joe Biden sul fatto che Emmanuel Macron fosse stato informato della mossa.

Parlando con i giornalisti al vertice del G20 a Roma sabato, il primo ministro ha insistito sul fatto che l’Australia aveva preso la “decisione giusta” di abbandonare il contratto del sottomarino francese, anche se la sua gestione della rissa ha fatto arrabbiare il presidente francese e ha suscitato un implicito rimprovero pubblico da lui. Joe Biden.

Morrison ha insistito per tenere informata l’amministrazione Biden delle “ultime conversazioni e discussioni con il governo francese”.

Ma il resoconto di Morrison contraddice una nota di Biden durante un incontro con Macron in vista del vertice del G-20.

Il presidente degli Stati Uniti Macron ha dichiarato: Con le telecamereHa detto di aver avuto “l’impressione che la Francia fosse stata informata” dell’intenzione dell’Australia di abbandonare un contratto da 90 miliardi di dollari con il gruppo della Marina francese “molto prima” che l’accordo per il sottomarino nucleare Aukus fosse rivelato pubblicamente.

La Francia ha annunciato di essere stata “tradita”, “pugnalata alle spalle” e “ingannata” sulla decisione dell’Australia di abbandonare un progetto sottomarino sostenuto dalla Francia del valore di 90 miliardi di dollari australiani (48 miliardi di sterline).

Non era chiaro se il rimprovero di Biden – che includeva una nota che la gestione del caso fosse “goffa” – fosse diretto a Morrison o al suo staff senior. Funzionari australiani notano che lo staff di Biden non ha tenuto informato il presidente.

Biden dice alla Francia che gli Stati Uniti erano
Biden dice alla Francia che gli Stati Uniti sono stati “goffi” nella gestione dell’accordo Aukus – VIDEO

Alla domanda se il presidente degli Stati Uniti lo avesse effettivamente gettato sotto l’autobus, Morrison ha dichiarato che l’Australia ha preso la decisione giusta di salire sull’autobus. Oks accordo con gli Stati Uniti e il Regno Unito e “non lo sosteniamo affatto”.

“L’Australia ha preso la decisione giusta a nostro favore, per assicurarci di avere la giusta capacità sottomarina per affrontare i nostri interessi strategici”, ha detto il primo ministro ai giornalisti.

“Non c’era una via d’uscita facile per noi, penso che arrivare a un punto in cui abbiamo dovuto frustrare un amico e un partner: è stata una decisione difficile, ma per l’Australia è stata la decisione giusta”.

Morrison con il primo ministro britannico Boris Johnson durante il vertice del G20 a Roma. Foto: Kirsty Wigglesworth/PA

La fila che rotola sui sottomarini Segui Morrison da Canberra a Roma. Sabato è la prima interazione diretta tra il Primo Ministro australiano e Macron dopo l’esplosione diplomatica per la cancellazione del contratto del Gruppo Navale.

Macron ha programmato una serie di incontri bilaterali con i leader durante il vertice del G20, ma non con l’Australia. I due si sono visti brevemente e in modo informale prima di scattare una foto ufficiale dei leader del G20.

Morrison dice che le origini del Covid vanno trovate

Morrison ha usato le sue osservazioni di apertura al vertice del G-20 per dichiarare che il mondo ha bisogno di identificare le origini del Covid-19 per proteggersi al meglio da un’altra pandemia mortale.

Ha detto che l’indagine non riguardava “la colpa, ma la comprensione di come fosse successo”.

“Non solo dobbiamo porre fine a questa pandemia, ma dobbiamo anche assicurarci che non ci siano ulteriori pandemie”, ha detto Morrison sabato. “Abbiamo anche bisogno di una supervisione rafforzata, di un’organizzazione sanitaria globale più forte, più indipendente e trasparente”.

L’appello del governo australiano all’inizio della pandemia per consentire a investigatori indipendenti di Wuhan di indagare sulle origini del virus Pechino arrabbiata, è stato uno dei fattori alla base del significativo deterioramento delle relazioni con la Cina.

Sabato al G20, il primo ministro ha affermato che l’Australia ha sostenuto la raccomandazione della Commissione indipendente per la preparazione e la risposta alle epidemie di dare all’Organizzazione mondiale della sanità un’ampia autorità per indagare sui potenziali patogeni pandemici “in tutti i paesi, senza previa approvazione”.

Il primo ministro australiano ha anche incontrato il presidente indonesiano Joko Widodo. I due leader hanno esplorato le preoccupazioni regionali sulla possibilità che il controverso accordo sul sottomarino Okos possa accelerare una corsa agli armamenti regionale.

Oltre all’indignazione francese per il terremoto sottomarino, Indonesia e Malesia erano preoccupate per l’Aukus. I vicini regionali temono che l’Australia possa violare il suo impegno di lunga data per la non proliferazione. Ma i funzionari australiani ritengono che le preoccupazioni iniziali siano state ampiamente dissipate.

Durante la conversazione di sabato con il presidente indonesiano, Morrison ha notato il desiderio degli australiani di tornare a Bali ora che le restrizioni ai viaggi internazionali sono state allentate.

prima poliziotto 26 Al vertice in cui si prevede che l’Australia cercherà più partnership tecnologiche e svelerà finanziamenti per progetti nella regione, Morrison e Widodo hanno anche discusso, secondo i funzionari australiani, di come la tecnologia svolgerà un ruolo fondamentale nell’affrontare il cambiamento climatico, in particolare nei paesi in via di sviluppo.

READ  La lotteria Vax Million Dollar offre premi alle persone vaccinate