Dicembre 7, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Scott Morrison arriva a Glasgow per il vertice sul clima COP26; Victoria riporta 1.471 nuovi casi locali di COVID-19 e quattro decessi. Il Nuovo Galles del Sud riporta 135 nuovi casi, quattro decessi

Gli australiani occidentali all’estero possono tornare a casa senza quarantena se passano dal Victoria o dal Nuovo Galles del Sud, ma devono affrontare un’attesa più lunga per tornare nel loro paese d’origine se non possono ottenere un’esenzione.

Entrambi gli stati orientali consentono il viaggio senza requisiti di quarantena per i passeggeri che sono stati completamente vaccinati da COVID-19 a partire da lunedì, ma le giurisdizioni sono ancora considerate “a rischio estremo” dal governo McGowan, il che significa accettare alcune eccezioni per le persone che viaggiano in seguito all’Australia occidentale.

Ma in un punto luminoso per gli australiani occidentali bloccati all’estero, a più viaggiatori di ritorno sarà presto permesso di tornare su voli internazionali attraverso Perth ogni settimana una volta che lo stato raggiungerà la fase di immunizzazione completa del 70% della popolazione.

Ethan Carter, l’uomo dell’Australia occidentale, non ha potuto venire direttamente a Perth, essendo arrivato a Sydney da Los Angeles, dopo due anni all’estero, su uno dei primi voli internazionali che non hanno richiesto la quarantena e affrontando un’attesa incerta per vedere se Può viaggiare a ovest per vedere sua madre malata.

Ethan Carter, un uomo dell’Australia occidentale, è rimasto bloccato nel NSW oltre il confine interstatale dopo essere arrivato a Sydney da Los Angeles.a lui attribuito:9 notizie

Ha detto: “Sono davvero spaventato ed emozionato perché voglio vedere mia madre… perché il dottore ha detto che non ha avuto molto tempo”.

“È in cura permanente da alcuni anni ed è passato un po’ di tempo dall’ultima volta che l’ho vista e adoro le sue emorroidi e voglio solo tornarci”.

Leggi la storia completa qui.

READ  Samoa cancella un progetto portuale sostenuto dalla Cina guidato dal nuovo leader Famei Naomi Matafa