Luglio 4, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Riducendo in esclusiva i pagamenti di Santander di Orcel a 51,4 milioni di euro – atto del tribunale di Madrid

Il banchiere italiano Andrea Orcel e la presidente della Banca Santander Ana Patricia Botín partecipano a un processo contro Santander per il ritiro da parte della banca dell’offerta di lavoro dell’amministratore delegato di Orcel, presso una Corte Superiore a Madrid, Spagna, 19 maggio 2021. REUTERS/Juan Medina

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

MADRID (Reuters) – Un tribunale di Madrid ha ridotto di quasi 16 milioni di euro (18,30 milioni di dollari) a 51,4 milioni di euro i danni concessi al banchiere Andrea Orsel per il ritiro di un’offerta di lavoro da CEO da parte di Santander, secondo un documento del tribunale visionato giovedì da Reuters. Mostra venerdì.

Orcel e Santander (SAN.MC) sono finiti in tribunale dopo che la più grande banca spagnola ha abbandonato i piani per fare dell’ex banca d’investimenti UBS (UBSG.S) il suo CEO a causa di una disputa sul suo stipendio. Orcel aveva già lasciato UBS per prepararsi al nuovo ruolo. Per saperne di più

Il documento ha mostrato che la sentenza rivista del tribunale arriva dopo che Urcel e Santander hanno entrambi chiesto chiarimenti al giudice sui 35 milioni di euro che il tribunale ha inizialmente assegnato al banchiere italiano il 10 dicembre.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Presto il tribunale, il team legale di Santander o Urcel furono disponibili per un commento.

A dicembre, il giudice di Madrid Javier Sanchez Beltran ha affermato che la lettera di offerta di lavoro di Santander a Orcel era un contratto vincolante e che la sentenza era ancora in vigore. Per saperne di più

READ  L'esercito espatriato in marcia verso Roma per i quarti di finale di Euro 2020 in Inghilterra 2020

Ma in un documento del tribunale visto venerdì, Sanchez Beltran ha riconosciuto che si era verificato un errore nella sentenza di dicembre e che Orcel non aveva diritto alla perequazione fiscale come parte della clausola di acquisizione.

Il giudice ha affermato che Orcel aveva diritto a 18,6 milioni di dollari senza l’agevolazione fiscale applicabile alla clausola di acquisizione.

Sanchez Beltran ha aggiunto nella sua sentenza scritta che “la lettera di offerta non ha mai menzionato una formula fiscale”.

(1 dollaro = 0,8745 euro)

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di Jesus Aguado) Segnalazione aggiuntiva di Emma Pinedo; Montaggio di Aislin Laing e Jane Merriman

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.