Maggio 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Procida: Come festeggia il suo status 2022 la prima isola culturale d’Italia?

Procita, piccola isola del Golfo di Napoli, è stata inserita nella mappa lo scorso anno quando è stata premiata come Capitale Italiana della Cultura per il 2022.

Questa colorata destinazione è la prima isola a ricevere il diploma da quando il premio è stato istituito otto anni fa. Segue le orme di città come Perugia, Palermo e Birmania, la capitale italiana della cultura lo scorso anno.

Le città acquisite (o, in questo caso, le isole) diventano centri di valorizzazione del patrimonio culturale e di sviluppo turistico, con molti progetti e iniziative a beneficio della regione.

Ormai a un quarto del suo mandato, Procida ha numerosi progetti culturali durante il viaggio che incoraggiano residenti e turisti allo stesso modo. Il mese prossimo, in occasione dell’evento “Paper Fleet”, migliaia di piccole barche di origami create da bambini locali attraverseranno la baia per sensibilizzare sulle vulnerabilità dell’ambiente.

Sono previsti un totale di 44 progetti culturali con 330 giorni di spettacoli che coprono 240 artisti e otto siti culturali ricostruiti, come l’antico palazzo del XVI secolo trasformato in prigione.

“Procida può essere vista come il simbolo di tanti luoghi, tante amministrazioni, tante comunità che hanno ritrovato l’entusiasmo e l’orgoglio del proprio territorio”, ha detto lo scorso anno il sindaco dell’isola Raymondo Ambrosino.

Durante la procedura di candidatura per il titolo, Procida ha dato un’occhiata a “La Culture isola Isola” – che si traduce in “la cultura non isola”. Questo concetto è stato una parte significativa della presentazione del titolo di capitale della cultura, con particolari vibrazioni ai nostri giorni.

La visione è “capace di veicolare un messaggio poetico dalla piccola realtà di un’isola, che nei prossimi mesi farà bene a tutti noi, al Paese”, ha detto la capitale. In un comunicato alla Commissione Cultura.

READ  L'Accademia Rumena dell'AC Milan "Difensore di talento testato in Italia

Perché è stata scelta Procida?

L’isola più piccola del Golfo di Napoli è in gran parte oscurata dalle vicine Capri e Ischia. Potrebbe apparire Procida Una scelta straordinaria per un argomento così importante.

Ma, nonostante sia la meno visitata delle tre isole, Procida è eccezionalmente bella con un’atmosfera reale. L’isola ha una popolazione di soli 10.000 abitanti o più, ma la superficie totale è di appena 4 kmq. – È eccitante senza congestione.

Uno dei motivi principali della scelta di Procida è stato il ricco numero di artigiani e botteghe tradizionali dell’isola (soprattutto a Marina Grande).

Procida ha una sua storia unica con reperti dell’antica Grecia del XVI secolo aC trovati in tutta l’isola. Circa 3000 anni dopo, Carlo III di Spagna trasformò Prosita nella sua riserva di caccia personale.

Di conseguenza, l’isola ha un’architettura insolita, splendidi edifici multicolori che catturano questi diversi periodi della storia. Oggi i visitatori possono immergersi dalla spiaggia alla ricerca di siti archeologici sottomarini che lasceranno a bocca aperta.

Non sorprende che Procida sia stata protagonista e ispirata in molte importanti opere d’arte. L’isola è basata sul romanzo di Elsa Morande del 1957 Arturose Island Procida e interpreta il ruolo principale nel famoso romanzo di Alphonse de Lamartine Graciella.

Per gli appassionati di cinema, puoi identificare Procida dall’edizione del 1963 di Elizabeth Taylor / Richard Burton di Cleopatra, dove puoi vedere la cupola della chiesa dell’isola sulla scena che entra nel porto di Cleopatra. Più di recente, L’isola è apparsa anche in Il postino e Il talento di Mr. Ripley.

Inoltre, c’è qualcosa per gli amanti della natura. È possibile vedere le balene dall’isola e nelle acque intorno a Procita vive una delle colonie di delfini più importanti del Mediterraneo.

READ  L'Italia ha apportato due modifiche attivate dagli infortuni al conflitto scozzese

Cos’altro è in programma per l’anno come capitale culturale di Procita?

Secondo lo stimolante piano delineato da Visit Procita, il meglio deve ancora venire.

A maggio, il monumentale Palazzo d’Avalos – una delle otto sedi ripetitive – ‘SprigionARTI’, una mostra d’arte contemporanea con opere site-based di famosi artisti italiani, durerà fino a dicembre 2022.

Se l’archeologia è la tua borsa, una mostra intitolata “I Greci prima dei Greci” si svolgerà da giugno a settembre; Una joint venture tra il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Parco Archeologico Gambi Flegrey e il Museo Cuciaten di Procida.

Molti progetti adottano un approccio interattivo. Ognuno dei 180 cittadini della pagina “The Immortal” scritta dallo scrittore argentino Jorge Luis Borges spiega una pagina mentre “Happening of Human Books” sovrintende a un regista. Sarà implementato in 22 “località dell’indice” in tutta l’isola.

Puoi saperne di più su cosa sta succedendo Qui.

Dov’è la prossima capitale della cultura italiana?

Il bastone sarà spedito insieme a due città, Bergamo e Brescia, che sono state le più colpite dall’epidemia di Govt-19, seguendo il sistema di attenzione di Procita il prossimo anno.

La Birmania, nel nord Italia, è stata l’ex capitale culturale – la città ha tenuto per due anni. Di solito il termine è di un solo anno, ma si è deciso di estendere il mandato di Pharma in seguito alla crisi del Corona virus.