Giugno 17, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Pierre ‘Mall’s Trail Runner, 26 anni, muore’ in Italia in Rare Attack

Pierre ‘Mall’s Trail Runner, 26 anni, muore’ in Italia in Rare Attack
  • L’aspirante atleta Andrea Bobby, 26 anni, è stata dichiarata scomparsa dal fidanzato dopo una corsa.
  • Questa mattina il soccorso alpino e la polizia hanno ritrovato il suo corpo gravemente ferito
  • Il mese scorso un alpinista di 39 anni ha ingannato la morte dopo essere stato attaccato da un orso

Un trail runner è stato ucciso in un sospetto attacco di un orso nelle Dolomiti italiane.

L’aspirante atleta Andrea Papi, 26 anni, ha denunciato la scomparsa della fidanzata dopo che non era tornata a casa dopo una corsa.

Il soccorso alpino e la polizia sono stati allertati e il suo corpo gravemente ferito è stato ritrovato giovedì mattina a Caldes, vicino a Bolzano.

I funzionari hanno detto che Andrea stava correndo sul bellissimo Monte Peller. L’area ospita più di 80 orsi e nelle ultime settimane ha subito diversi attacchi.

Il mese scorso, un escursionista di 39 anni ha ingannato la morte dopo essere stato sbranato da un orso nella zona e ha descritto come “ha lottato per la sua vita” per scappare.

Andrea Papi (nella foto), 26 anni, è stato ucciso in un sospetto attacco di orso nelle Dolomiti italiane.
Il signor Poppy, un appassionato sportivo, ha denunciato la scomparsa della sua ragazza (nella foto insieme) dopo che non è riuscita a tornare a casa dopo una corsa.
I funzionari hanno detto che Andrea percorre sentieri sul panoramico Monte Bellaire, sede di oltre 80 orsi che hanno visto diversi attacchi nelle ultime settimane. (immagine file)

Il corpo di Andrea è stato trovato dalle squadre di soccorso alpino utilizzando i cani e le fonti hanno detto che è stata dichiarata morta sul posto con “ferite da attacco di animali selvatici”.

Il sindaco locale Andrea Maini ha dichiarato: “È tragico perdere un giovane in tali circostanze. Tutti sono veramente scioccati e i nostri pensieri sono con la sua famiglia in questo momento.

‘Tutto quello che so è che ha fatto jogging sui sentieri di montagna e il suo corpo è stato trovato dai soccorritori. Toccherà ora agli inquirenti confermare con precisione che sia morto.

READ  Lorenzo Insine è responsabile di una parola nel dizionario italiano dopo gli Euro 2020

Ci sono molti punti di riferimento intorno alla montagna

Ciò include attirare gli orsi in qualsiasi modo o lasciare loro del cibo.

Ha aggiunto: “Se un orso ti attacca, non reagire, mantieni la calma o sdraiati delicatamente a faccia in giù. L’orso ti sarà vicino senza contatto fisico.

‘È difficile sapere se si tratta di un falso attacco o meno. Fare il morto prima del contatto dà all’orso la sensazione di non essere una minaccia.

«Sdraiati sul pavimento, intreccia le dita dietro il collo e proteggiti la testa con le mani. Cerca di mantenere la calma finché l’orso non smette di attaccare e va avanti. Non cercare di correre, urlare o colpire l’animale. Se indossi uno zaino, è utile per proteggersi.’

Le squadre del soccorso alpino hanno utilizzato i cani per trovare il corpo di Andrea
I funzionari hanno detto che Andrea stava correndo sul bellissimo Monte Peller

Dopo l’aggressione del mese scorso, l’orso è stato identificato come un maschio di 18 anni ed è stato emesso un ordine di soppressione, ma non è stato ritrovato e non si sa ancora se si tratti dello stesso animale. incidente

Dopo la notizia della morte, un gruppo locale di trail running le ha reso omaggio su Facebook: ‘Andrea amava correre nei boschi della sua Val de Sol in Trentino.

«Ieri, come sempre, è uscito per il suo allenamento quotidiano, ma non è più tornato.

‘Hanno trovato il suo corpo pieno di ferite, forse aveva incontrato un orso, forse un altro animale selvatico.

‘Andrea Papi aveva solo 26 anni con tutta la vita davanti. Il destino è troppo crudele.’

La sua ragazza Alessia Gregory ha ritwittato il tributo del trail team, commentando ‘My Life’.

Sebbene gli attacchi di orsi siano relativamente rari, i funzionari affermano che sono in aumento e questa è la prima vittima da anni.

READ  DA punta sull’Italia per investire nell’agricoltura PH

Un funzionario della giunta provinciale di Trento ha dichiarato: “Se confermato come attacco di un orso, sarebbe il primo nella zona”.

Ci sono molti punti di riferimento intorno alla montagna
Sebbene gli attacchi di orsi siano relativamente pochi, dicono le autorità, sono in aumento e si ritiene che questa sia la prima fatalità da anni

Nel frattempo, un portavoce della LAV, la più grande organizzazione italiana per il benessere degli animali, ha dichiarato a MailOnline che questa è stata la prima vittima di un attacco di orso in tutta Italia.

Hanno aggiunto: Ci sono stati molti episodi di orsi che hanno attaccato gli umani.

‘Dico possibile perché dobbiamo ancora vedere i risultati dell’autopsia per confermare come l’uomo è morto e come organizzazione per il benessere degli animali ci è stato chiesto di informarci non appena ciò sarà fatto.

Nel 99% dei casi gli orsi attaccano quando si sentono minacciati o in pericolo, di solito a causa del comportamento scorretto dell’uomo.

“Ad esempio, in passato abbiamo avuto casi in cui un dog sitter ha permesso al proprio animale scatenato di combattere un orso.

Non sappiamo cosa stesse facendo il corridore nei momenti precedenti l’attacco, potrebbe aver raccolto un bastone così l’orso si è spaventato e ha reagito. ‘