Giugno 14, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Musetti serve cibo italiano alla United Cup e Keys supera gli Stati Uniti

Musetti serve cibo italiano alla United Cup e Keys supera gli Stati Uniti

Rilasciato in: la media:

Brisbane (Australia) (AFP) – L’astro nascente italiano Lorenzo Musetti ha messo in campo una prestazione quasi impeccabile eliminando il polacco Daniel Michalski nella partita di apertura della finale della Football United Cup a Brisbane mercoledì.

Musetti ha perso solo tre punti al servizio nell’intera partita vincendo 6-1 6-1 in soli 57 minuti portando l’Italia sull’1-0 in una finale al meglio delle cinque.

I vincitori delle finali cittadine di Brisbane, Sydney e Perth avanzano alle semifinali dell’inaugurale campionato a squadre miste insieme alla migliore prestazione perdente.

Il 20enne Musetti, salito al numero 23 del mondo nel 2022, aveva troppa potenza di fuoco per il suo avversario, sprintando 17 vincitori superando Michalski 260esimo.

“Ero molto concentrato oggi sulla partita e il servizio è stato davvero buono”, ha detto.

“Ma con ogni tiro ho avuto un ottimo feeling con la palla, quindi penso di aver giocato la partita migliore finora”.

La Polonia cercherà di rispondere rapidamente quando affronterà la numero uno al mondo Iga Swiatek Martina Trevesan, che ha raggiunto le semifinali dell’Open di Francia dello scorso anno.

A Sydney, Madison Keys ha paradossalmente messo gli Stati Uniti davanti alla Gran Bretagna.

La numero 11 del mondo Keys ha ceduto il primo set a Katy Swan prima di lottare per vincere l’estenuante partita 2-6, 6-3, 6-4 in due ore e 18 minuti.

“In realtà mi sono allenato con Katie pochi giorni prima del torneo e ho detto al mio allenatore che gioca davvero a tennis”, ha detto Keys.

“Quindi sapevo che dovevo giocare bene e penso che lei abbia giocato un primo set fenomenale e sapevo che dovevo alzare il mio livello”.

READ  La stella del Liverpool Mohamed Salah si trasferirà nella Lega Saudita? - Notizia

Taylor Fritz affronta poi Cameron Norrie per provare a portare gli americani sul 2-0.

La Grecia, guidata da Stefanos Tsitsipas, incontrerà la Croazia a Perth mercoledì più tardi.