Maggio 26, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Martedì 3 gennaio 2023 – The One Minute

Opinione / Kathryn Gustavson

cambio di posto

Quando ho iniziato a pensare al paesaggio, gli altri architetti mi guardavano come uno sporco. Era come se fossi d’intralcio. Gli architetti erano sicuri di poter fare qualsiasi cosa io potessi fare. Trenta o 40 anni fa, avrebbero potuto avere ragione. Oggi, invece, la base di conoscenze per un paesaggista è molto diversa. Gli architetti spesso pensano ai materiali, mentre noi ci concentriamo su come fare Posto: Diventiamo risolutori di problemi, dal punto di vista ambientale ma anche esperienziale.

Il mio studio ha vinto un progetto Site Tour Eiffel nel 2019 per preparare l’area attorno a questo punto di riferimento in vista delle Olimpiadi estive del 2024 a Parigi. Il nostro giardino e le passerelle progettate si estendono da Place du Trocadéro fino al sito di 54 ettari della Scuola Militare. I progetti storici non sono mai progettati per essere ambientali e questo è un problema su cui sto lavorando. Ci sono circa 10 milioni di visitatori all’anno. Di conseguenza, le radici degli alberi vengono compresse. Nel frattempo, le persone non hanno ombra e i siti sono inaccessibili per chi ha problemi di mobilità. La Torre Eiffel non è l’unico monumento nazionale con tali problemi.

Di solito ricordo alle persone che non ho inventato questo progetto. Invece, sto cercando di risolverlo. È il tipo di rinnovamento ecologico di cui hanno bisogno molti siti in tutto il mondo. La vera domanda è: “Le città sono andate abbastanza lontano?” Come architetti dovremmo andare oltre? Al momento stiamo lavorando alla prima fase del nostro progetto a Parigi e abbiamo interrotto tutto il traffico sul ponte e creato due nuove piazze, il che significa che i milioni di visitatori che percorrono il percorso dal Trocadero alla Torre Eiffel non hanno più fare così. Lotta in macchina. Gli architetti paesaggisti cercano costantemente di capire dove sta andando la cultura. In questo momento, l’ambiente sta vivendo una rinascita e questa dovrebbe essere la nostra guida.

READ  Domino's Pizza dall'Italia si è esaurito in soli sette anni

Katherine Gustafson è un architetto paesaggista e co-fondatrice di Gustafson Porter + Bowman. È una collaboratrice di Il compagno monogamo: cinquanta articoli per un futuro migliore.