Maggio 26, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’Ucraina fissa un obiettivo di cessate il fuoco per i nuovi colloqui con la Russia, ma la svolta sembra sfuggente poiché Zelensky chiede ulteriori sanzioni

Le sirene dei raid aerei hanno suonato in tutta l’Ucraina il 34° giorno dell’invasione russa quando sono iniziati i colloqui di pace in Turchia, mentre Kiev cerca un cessate il fuoco senza compromettere il territorio o la sovranità.

Ucraina e Stati Uniti non sperano in una svolta nell’incontro di martedì, i primi colloqui diretti tra le due parti in più di due settimane.

Martedì, il presidente russo Vladimir Putin incontrerà il presidente francese Emmanuel Macron, secondo una dichiarazione rilasciata dal palazzo presidenziale francese.

Nel più grande attacco a un paese europeo dalla seconda guerra mondiale, oltre 3,8 milioni di ucraini sono fuggiti all’estero, migliaia sono stati uccisi e feriti e l’economia russa è stata colpita dalle sanzioni.

Nella città portuale meridionale assediata di Mariupol, secondo i dati del sindaco, sono state uccise quasi 5.000 persone, inclusi circa 210 bambini.

I sopravvissuti hanno raccontato storie strazianti di persone che muoiono per mancanza di cure mediche, corpi sepolti ovunque siano stati trovati e donne che partoriscono negli scantinati.

Cupo corteo di uomini che trasportano una bara bianca e rossa drappeggiata con una bandiera con dietro una chiesa gialla e bianca in una giornata di sole
Lunedì si è tenuto un funerale a Irben per un volontario georgiano che combatte dalla parte dell’Ucraina.(Agence France-Presse: Metin Aktas)

Nel frattempo, il sindaco di Irbin, teatro di alcune delle battaglie più feroci, ha affermato che la città è stata “liberata” dalle forze russe.

Un alto funzionario della difesa degli Stati Uniti ha affermato che gli Stati Uniti credevano che gli ucraini avessero riconquistato anche la città di Trostianets, a sud di Sumy, a est.

Il funzionario ha affermato che le forze russe sono rimaste in gran parte in posizioni difensive vicino alla capitale, Kiev, e hanno fatto pochi progressi in altre parti del paese.

La Russia sembra allentare le operazioni di terra vicino a Kiev e concentrarsi maggiormente sulla regione prevalentemente russa del Donbas.

La Russia mette in guardia la Nato sui rifornimenti militari

Il ministro della Difesa russo ha dichiarato martedì che la capacità militare dell’Ucraina si è gravemente deteriorata e ha ribadito che i compiti principali della prima fase dell’operazione militare russa sono stati completati.

Sergei Shoigu, che ha parlato con i funzionari in una riunione televisiva, ha anche avvertito che la Russia avrebbe risposto in modo appropriato se l’alleanza militare della NATO avesse fornito all’Ucraina aerei e sistemi di difesa aerea.

Una donna di mezza età che indossa una sciarpa verde si trova di fronte ai danni della guerra in immobili residenziali
Un locale di Donetsk ispeziona i danni alle case dopo i combattimenti tra le forze ucraine e i separatisti filo-russi.(Agence France-Presse: Leon Klein)

“Non commerciamo persone, terre o sovranità”, ha detto il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba a proposito dei colloqui di martedì in Turchia.

Un alto funzionario del Dipartimento di Stato americano ha detto che Putin non sembra pronto a fare concessioni per porre fine alla guerra.

READ  Andrew Cuomo lo ha liquidato come "imbarazzante" mentre lo scandalo delle molestie sessuali monta