Luglio 24, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Luciano Spalletti promette che l’Italia tornerà indietro dopo che “gli errori non confondono le cose” contro la Spagna

Luciano Spalletti promette che l’Italia tornerà indietro dopo che “gli errori non confondono le cose” contro la Spagna

L’allenatore dell’Italia Luciano Spalletti ha promesso di apportare modifiche alla sua squadra in vista dell’ultima partita del girone di Euro 2024 contro la Croazia.

L’Italia è reduce dalla vittoria contro l’Albania nella prima partita del torneo e Spalletti ha annunciato una rosa invariata per la partita di giovedì contro la Spagna.

Tuttavia, ha effettuato due sostituzioni nell’intervallo e alla fine del tempo ha ammesso di “non essere mai stato in partita negli ultimi 20 minuti” dopo una sconfitta per 1-0 in cui l’Italia ha messo a segno un solo tiro in porta contro i nove della Spagna.

“Certamente dopo una partita così c’è un pensiero e un’idea per cambiare un po’ la squadra”, ha detto Spalletti. “Potrei aver commesso un errore nel non mescolare rapidamente le cose in base alla prestazione che abbiamo prodotto, ma visto tutto quello che abbiamo visto negli ultimi tempi, ho pensato che sarebbe stato un azzardo cambiare qualcosa.

“Ora che abbiamo notato un po’ di stanchezza e ruggine a livello di risultati cambieremo sicuramente le cose”.

Vai più in profondità

Nonostante l’abbandono contro la Spagna, l’Italia di Spalletti dovrebbe restare fedele al proprio stile

Il terzino sinistro Federico DiMarco era preoccupato per la disponibilità dopo essersi allenato separatamente in vista della partita con la Croazia, e Spalletti era ottimista sulle sue possibilità di scendere in campo, ma ha detto che avrebbe dovuto affrontare un test di forma fisica lunedì tardi.

“DeMarco è di nuovo in forma, quindi è pronto per la selezione, ma domani mattina faremo un altro test di forma fisica per confermarlo,” ha aggiunto.

READ  L'Italia malata d'Europa, un poster fa arrabbiare i leoni della tastiera in Olanda

Escludendo una sconfitta contro la Croazia, l’Italia finirà sicuramente seconda nel Gruppo B.

Se perde e l’Albania non vince, la squadra di Spalletti finirà terza e attenderà altri risultati per vedere se potrà qualificarsi come migliore terza classificata. L’allenatore dell’Italia ha definito la sua squadra una “passeggiata” in vista della partita decisiva del girone.

“Ci sono alcuni concorsi che alla fine determinano se si tratta di una grande storia o di una storia da dimenticare, quindi la gloria della tua storia dipende da concorsi come questi”, ha continuato Spelletti.

“Parlare costa poco, devi uscire e camminare. Abbiamo detto cose che non potevamo esprimere contro la Spagna, dobbiamo camminare e parlare da una parte.

per andare più in profondità

Vai più in profondità

Situazione di Euro 2024: chi ha bisogno di cosa per raggiungere la fase a eliminazione diretta?

(Claudio Villa/Getty Images per la FIGC)