Maggio 17, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Lo Stato non registra nuovi casi locali, 2 in quarantena in hotel

Martedì Victoria non ha riportato alcun nuovo caso domestico di Covid-19 mentre il resto del paese è alle prese con la crescente epidemia.

Il Ministero della Salute ha confermato che nelle ultime 24 ore le autorità non hanno registrato alcuna nuova infezione acquisita localmente con il virus Corona.

È il terzo giorno consecutivo che Victoria non segnala nuovi casi locali poiché le restrizioni continuano ad allentarsi dopo l’ultimo arresto statale.

Due casi, entrambi ottenuti all’estero, sono stati registrati in quarantena alberghiera.

Lunedì sono state somministrate 18.597 dosi del vaccino in tutto lo stato.

Arriva mentre la crescente crisi di Covid-19 in Australia si approfondisce, con tre grandi città che chiudono mentre la variabile delta si diffonde.

La Greater Sydney nel New South Wales (comprese le Blue Mountains, la Central Coast, Wollongong e Shelharbour), la Greater Darwin nel Northern Territory e le regioni di Perth e Peel nell’Australia occidentale sono ora tutte bloccate a causa dell’epidemia di Covid-19.

Una serie di restrizioni erano in vigore anche in tutta l’Australia Meridionale e nel Queensland, con quest’ultimo “in procinto di chiudere”.

Victoria ha chiuso i suoi confini con parti del Nuovo Galles del Sud e del Territorio del Nord dopo che i problemi sono esplosi.

La Greater Sydney, Chilharbour, la costa centrale e Wollongong erano zone rosse sotto il sistema del Victoria Travel Permit, il che significava che era necessaria un’esenzione per entrare nello stato.