Agosto 5, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il disprezzo di Trump per la task force COVID della Casa Bianca esposto in un nuovo libro | ha scritto

Nel caos alla Casa Bianca mentre la pandemia di coronavirus peggiora, Donald Trump Ha fatto riferimento sarcasticamente alla task force del Covid guidata dal suo vice, “quel maledetto consiglio di Mike”.

Esporre il disprezzo del presidente per il suo principale organo consultivo è uno tra tanti In un nuovo libro, Nightmare Scenario: Inside the Trump Administration’s Response to the History-Change Pandemic, pubblicato martedì negli Stati Uniti. Il Guardian ha ottenuto una copia.

Le precedenti informazioni dal libro includevano il desiderio di Trump di inviare americani feriti Alla Baia di Guantanamo E che ha meditato su John Bolton, il suo consigliere per la sicurezza nazionale, Essere “portati fuori” dal Covid.

Gli autori Yasmine Aboutaleb e Damian Paletta, entrambi reporter del Washington Post, forniscono un resoconto approfondito della straordinaria influenza dei “consulenti esterni” di Trump, incluso il controverso Stephen Moore, che ha inesorabilmente minato il lavoro dei consulenti scientifici del presidente.

Il libro è un resoconto profondamente riportato dell’inizio di una pandemia che ha ucciso più di 600.000 persone negli Stati Uniti e una risposta federale ostacolata dall’incompetenza e dalle lotte intestine.

Gli autori hanno scritto che il termine derisorio di Trump per la sua task force era un “segnale che desiderava che te ne fossi andato” e “non voleva che nessuno esercitasse la leadership”.

“Anche molti della task force non vogliono responsabilità, temendo le conseguenze”.

Guidato dal vicepresidente Mike Pence – che mostra resistenza il suo stesso appuntamento Per sostituire il ministro della Sanità che aveva superato il suo omologo, Alex Azar, la task force era guidata dalla dottoressa Deborah Birx, un medico dell’esercito americano ampiamente elogiato. Il suo ruolo nella lotta all’AIDS Ma la sua stella è calata sotto Trump.

Abu Talib e Palita Birx sono descritti come un leader fiducioso che non ha paura di sfidare gli uomini forti, ma anche qualcuno che “ha sopravvalutato la sua mano” quando ha deciso di lodare Trump come un modo per gestire la sua amministrazione.

Da un’intervista che Birx ha rilasciato al Christian Broadcasting Network di destra, dove ha detto: lodato e lodato “La capacità di Trump di analizzare e integrare i dati”, hanno scritto gli autori, “era il tipo di lusinga che ci si aspetterebbe da un centesimo o [treasury secretary] Steve Mnuchin, non uno scienziato del governo”.

Gli autori affermano anche che Birx ha fatto bene con Pence ed è rimasto impressionato dai suoi colleghi, anche se nell’aprile 2020 il capo del personale Mark Meadows ha schernito la task force come “inutile e rotta”.

Birx ha servito fino alla fine dell’amministrazione Trump nel gennaio di quest’anno. A differenza del suo collega Anthony Fauci, che ora è il principale consulente medico di Joe Biden, lei Non è rimasto nel servizio pubblico.

Abu Talib e Palita hanno anche riferito che a marzo, con l’aumento dei casi e il numero di morti negli Stati Uniti superiore a 1.000, il consigliere non ufficiale Stephen Moore, inviato di Trump [from] L’establishment conservatore… si è diretto allo Studio Ovale per convincere il presidente a “porre fine alle chiusure e far muovere l’economia.

Moore è un economista nominato nel 2019 da Trump solo per la Federal Reserve Prelievi dopo i porti Guidato dal Guardian Ha menzionato disaccordi nel suo passato.

Abu Talib e Ballita hanno detto al controverso Trump e hanno rapidamente abbandonato la promessa di riaprire l’economia degli Stati Uniti entro Pasqua era la “cosa intelligente da fare”, perché “i costi economici di questo stanno aumentando e non ci sono molte prove che il le chiusure stanno fermando la diffusione del virus.””.

I blocchi per fermare la diffusione di Covid-19 sono ancora in uso in tutto il mondo.

Moore è stato anche citato come attaccante Fauci, un obiettivo comune della rabbia conservatrice su argomenti tra cui l’uso di maschere e le origini del Covid in Cina.

“Fauci è il cattivo qui”, dice Moore. “Ha un complesso di Napoleone e pensa di essere il dittatore che può decidere come governare il paese”.

Moore afferma anche di essere stato consigliato da attivisti conservatori mentre organizzano proteste contro blocchi e maschere – e chi è famoso per questo ha sostenuto Erano i successori di Rosa Parks, la grande sostenitrice dei diritti civili – hanno chiesto: “Cosa c’è che non va con il dannato Fauci? A volte lo chiamavano Fucky, non Fauci”.

READ  Iniziano gli esperimenti sull'aria per assorbire l'anidride carbonica in tutto il Regno Unito | Emissioni di gas serra