Maggio 20, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’Italia esorta il presidente ucraino a sequestrare la nave misteriosa

Nel bel mezzo dell’invasione russa dell’Ucraina il 22 marzo 2022 a Roma, in Italia, il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky appare su uno schermo mentre si rivolge al parlamento italiano tramite collegamento video. REUTERS/Remo Casilli/Piscina

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

ROMA, 22 mar. (Reuters) – Il presidente ucraino Volodymyr Gelensky ha esortato martedì l’Italia a sequestrare una misteriosa barca da 700 milioni di dollari legata al presidente russo Vladimir Putin.

Rivolgendosi al parlamento italiano, Zelenskiy ha affermato che Putin ei suoi ricchi si recano spesso in Italia in vacanza e che tutti i loro beni dovrebbero essere congelati per chiedere la fine dell’invasione ucraina.

“Non essere un resort per assassini. Blocca tutti i loro immobili, conti e barche, dallo Shehrazat al più piccolo”, dice di una super barca parcheggiata nel porto italiano di Marina de Corra.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Elegante, Nave a sei ponti Due piattaforme di atterraggio per elicotteri e possono ospitare fino a 18 ospiti e fino a 40 membri dell’equipaggio. Il suo proprietario non è mai stato identificato pubblicamente, ma ci sono voci sui media che appartenga a Putin o a un membro della sua cerchia ristretta.

L’incarcerato Alexei Navalny, un’organizzazione creata da un feroce critico di Putin, lunedì ha rilasciato una dichiarazione affermando che c’erano prove che la barca appartenesse a un leader russo.

Ha detto che diversi membri del Servizio federale di protezione (UST), che ha il compito di proteggere il presidente russo, sono stati chiamati e volavano costantemente in Italia.

Il Cremlino non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento sul fatto che Putin fosse il proprietario di Shehrazat o un membro dell’UST.

READ  L'Italia presenta oggi il nuovo treno ad alta velocità Milano-Parigi

Fonti della polizia italiana hanno detto a Reuters martedì che gli investigatori non credevano che la barca appartenesse a nessuno nell’entourage di Putin. Tuttavia, il governo sta ancora cercando di scoprire chi sia il proprietario, ha aggiunto la fonte.

Il primo ministro italiano Mario Tragi ha detto martedì al parlamento che Putin aveva preso di mira i suoi amici e alleati e che il suo governo aveva sequestrato oltre 800 milioni di euro di proprietà italiane di proprietà di uomini d’affari russi come parte delle sanzioni dell’UE.

Tuttavia, i funzionari affermano che si sa poco di ciò che Putin possiede o di dove possiede i suoi beni.

Zelenskiy ha detto ai legislatori italiani che l’UE dovrebbe imporre un embargo commerciale completo alla Russia, compreso il divieto di acquisto di petrolio, al fine di esercitare maggiore pressione su Mosca.

“Sostieni il divieto alle navi russe di entrare nei tuoi porti in modo che sentano il costo della loro occupazione”, ha affermato.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Rapporto aggiuntivo di Pavel Polityuk e Mark Trevelyan; Montaggio di Nick McPhee

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.