Luglio 25, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’horror soprannaturale di Parish Malfitano “Il sale lungo la lingua” è una lettera d’amore alle mamme

L’horror soprannaturale di Parish Malfitano “Il sale lungo la lingua” è una lettera d’amore alle mamme

Lo sceneggiatore e regista Parrish Malfitano inizia la produzione del suo film horror soprannaturale, il secondo anno Sale lungo la linguadomani a Sydney con una troupe tutta al femminile.

Lanica Dean interpreta Mattia, che dopo la morte improvvisa della madre (Dina Panozzo) non ha altra scelta che vivere con la zia, gemella identica di sua madre. Mentre Mattia lotta con la perdita della madre, un infido segreto inizia a emergere, minacciando la sua vita. Dall’oltretomba, Mina possiede sua figlia nel tentativo di proteggerla dallo stesso destino che le è toccato e riconciliarsi con sua sorella, usando il cibo come passaggio.

Il film, prodotto da Bloodshot Pictures, è interpretato da Mayu Iwasaki, Maria De Marco, Caroline Levien, Olga Olshansky, Helen Vassiliadis, Nicole Toum, Liz Lin, Saroni Roy e Rita Kara.

“Famiglia e cibo: due cose solitamente associate all’amore e allo stare insieme, ma in Salt Along the Tongue sono legate allo shock e alla possessività. Salt on the Tongue è scritto per necessità: la necessità di esplorare i legami familiari, i segreti e il senso di colpa , in particolare attraverso la lente della mia eredità italiana “, ha detto Malfitano.

“Per me, ci sono poche cose più spaventose che conoscere la verità ma non crederci. Questa è una lettera d’amore a mia madre, a tutte le madri, raccontata attraverso il cibo, la superstizione, il possesso e i fantasmi”.

La sceneggiatura è stata semifinalista all’American Zoetrope Competition giudicata da Francis Ford Coppola nel 2021.

Daniel Bullock produce insieme a Malfitano e Kristen Settinelli, con la troupe che comprende il direttore della fotografia Susan Lumsdon, gli scenografi Tom Muir, i costumisti Tess Torrici e Victoria Perry e la direttrice del casting Melissa Bratoni, 1strada La regista associata Michaela Franco, la truccatrice/artista degli effetti sonori Reda Emanego, la coordinatrice dell’intimità Trish Spears e la compositrice Ola Turkiewicz.

READ  Dove trovare sapori unici intorno a Metro Detroit il Martedì Grasso

“Come donna di origini greche e italiane, sono cresciuta con una famiglia ricca di tradizioni e visioni potenti, quindi è incredibile vedere un film che utilizza questi elementi per esplorare un delirio spirituale raramente visto in questo genere”, ha detto Cetinelli.

“Parish riesce a scrivere qualcosa che non ti spaventa con la paura del salto, ma piuttosto idee che strisciano lungo la tua spina dorsale, e lo fa in un modo che approfondisce completamente l’esperienza femminile. Ti fa anche venire voglia di dare a tua madre un grande abbraccio alla fine!”

Il primo lungometraggio di Malfitano, Congestionato nel cuorepresentato in anteprima come parte dell’edizione online del Revelation Perth International Film Festival nel 2020, prima di essere mostrato al pubblico dal vivo al Ritz Cinemas di Sydney e al Lido Cinemas di Melbourne come parte del Fantastic Film Festival Australia.

Sale lungo la lingua Mira a essere pronto per il festival nel 2024 e cercherà un’uscita cinematografica e in streaming più ampia entro la fine dell’anno. I produttori continuano a cercare investimenti di post-produzione.