Maggio 23, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Le vibrazioni della “meteora interstellare” provengono in realtà da un camion locale; Oppure conferme da parte del mondo delle celebrità

Le vibrazioni della “meteora interstellare” provengono in realtà da un camion locale;  Oppure conferme da parte del mondo delle celebrità

L'8 gennaio 2014, un meteorite estremamente luminoso è caduto dallo spazio sulla Terra, volando in piccoli pezzi sull'oceano vicino a Papua Nuova Guinea. I sensori del governo degli Stati Uniti che seguono le meteore luminose chiamate palle di fuoco hanno registrato la sorprendente velocità di questa palla di fuoco, circa 28 miglia al secondo. Il Centro per gli studi sugli oggetti vicini alla Terra della NASA ha registrato questa palla di fuoco, chiamata CNEOS 01-08-2014, nel suo catalogo delle palle di fuoco, dove sarebbe stata scoperta cinque anni dopo da Avi Loeb, un astrofisico israeliano-americano dell'Università di Harvard, e Amir Siraj. . Poi, uno studente universitario. Fondazioni Loeb Progetto Galileo, un programma di ricerca che cerca di portare la ricerca sulla tecnologia extraterrestre nella scienza ufficiale, stava cercando oggetti con una velocità insolita, che riteneva potessero essere un segno di origine interstellare. Come ha visto Loeb, CNEOS 01-08-2014 si stava muovendo troppo velocemente per essere qualcosa legato alla gravità del nostro Sole, e invece deve aver avuto origine al di fuori del nostro sistema solare. Loeb ipotizzò addirittura che l'oggetto potesse essere un'astronave aliena.

Il primo tentativo di Loeb e Siraj nel 2019 di pubblicare questo articolo in Giornale astrofisico Alla fine è stato respinto, con i revisori che hanno sottolineato che i dati militari citati dagli autori, che si basavano su letture ambigue per proteggere i segreti militari, erano insufficienti per dimostrare un'origine interstellare. Nel 2022, la rivista ritirò il suo articolo e lo pubblicò, pochi mesi dopo l’US Space Command, una sezione del governo volta a esercitare pressioni americane sugli Stati Uniti. Dominio tattico nello spazioqualunque cosa significhi – ha pubblicato una nota su Twitter assicurarsi Quei dati militari erano già sufficienti per indicare un’origine interstellare. Gli scienziati della NASA sono rimasti Poco convinta. Il coraggioso Loeb ha lanciato una spedizione da 1,5 milioni di dollari per dragare il fondo dell'oceano alla ricerca di frammenti di meteoriti. Li ha trovati, o almeno ha trovato circa 850 microscopici punti metallici chiamati globuli. La composizione di circa un quarto di questi globuli indica che provenivano da rocce ignee, il che significa che erano stati precedentemente fusi. “La sua composizione chimica è diversa da qualsiasi materiale conosciuto nel sistema solare”, hanno scritto Loeb e i suoi colleghi in un recente articolo. Prestampa.

Come è riuscito Loeb a identificare il tratto di oceano in cui potrebbero essere affondati i frammenti microscopici di una precedente palla di fuoco cinque anni prima? La sua squadra ha preso di mira un'area di sette miglia nell'Oceano Pacifico sulla base di dati oscurati dai sensori dei satelliti militari statunitensi, che sono stati rilasciati pubblicamente tramite CNEOS, così come Dati dal sismometro Dall'isola di Manus, situata vicino al punto in cui è caduto il meteorite. Tutto questo sarebbe molto interessante se fosse vero.

READ  Il telescopio Webb fa un'altra scoperta su un lontano esopianeta

Il 12 marzo alla Lunar and Planetary Science Conference a The Woodlands, in Texas, diversi scienziati hanno presentato le prime prove che confutavano direttamente le affermazioni di Loeb. natura menzionato. Un argomento, diretto ai globuli, viene da Steve Desch, un astrofisico dell'Arizona State University. In PrestampaDesch ha sostenuto che la composizione chimica delle bolle suggeriva che fossero microtektiti – pezzi di roccia fusa provenienti dalla Terra – provenienti da un asteroide che colpì la Terra 788.000 anni fa. In altre parole, pellet fatto in casa. Non tutti gli studiosi sono convinti della controargomentazione di Desch, natura menzionato.

La seconda confutazione, che è la più divertente, è diretta ai dati sismici che Loeb esaminò per arrivare al luogo di atterraggio del meteorite. Quando Benjamin Fernando, un sismologo planetario della Johns Hopkins University, esaminò le vibrazioni del suolo registrate in una stazione sismica sull'isola di Manus, non trovò prove di onde sismiche provenienti dal meteorite. Fernando ha invece osservato che il segnale riportato da Loeb “ha cambiato direzione nel tempo, e corrisponde esattamente al percorso che passa attraverso il sismometro”. comunicato stampaIl che suggerisce che il “suono alieno” fosse in realtà un camion pesante che andava e veniva dall'ospedale. “È davvero difficile captare un segnale ed essere sicuri che non provenga da qualcosa. Ma quello che possiamo fare è dimostrare che ci sono molti segnali come questo e dimostrare che hanno tutte le caratteristiche che ci aspetteremmo da un camion e nessuna di quelle caratteristiche.” “Le proprietà che ci aspetteremmo da un meteorite.”

Se il suono della meteora fosse stato semplicemente quello di un camion, che suono avrebbe avuto la meteora vera? In PrestampaIl team di Fernando ha esaminato i dati provenienti da stazioni in Australia e Palau dotate di sensori per rilevare le onde sonore rilasciate dai test nucleari e ha trovato onde che suonavano come una meteora che colpisce l'atmosfera, a più di 100 miglia di distanza da dove Loeb ha esaminato. “La posizione della palla di fuoco era molto lontana da dove si era recata la spedizione oceanografica per recuperare questi frammenti di meteorite”, ha detto Fernando. “Non solo stavano usando il segnale sbagliato, ma stavano guardando nel posto sbagliato.”

Avi Loeb è tra le tante statue di Avi Loeb.Agenzia Anibal Martel/Anadolu tramite Getty Images

Loeb è un appassionato blogger. È già salito sul suo pulpito prepotente – il suo blog Medium – per confutare L'ipotesi del camion Questa settimana ha pubblicato cinque post sul blog in cui spesso attacca giornalisti poco intelligenti che mettono in dubbio le sue affermazioni, si paragona ripetutamente a Galileo – il famoso astronomo che fu messo agli arresti domiciliari perché suggerì che la Terra gira attorno al sole – e confronta il suo giornalismo critico alla “lapidazione di qualsiasi… Un nuovo messaggero in mezzo alla città. Almeno qui Loeb non ha torto; Ha collezionato un gran numero di haters. La sua storia di affermazioni esagerate incentrate su prove di vita extraterrestre ha attirato le ire di molti dei suoi colleghi in astrofisica, al punto che alcuni ricercatori ora si rifiutano di coinvolgere il lavoro di Loeb nella revisione tra pari, ha riferito Katrina Miller per New York Times. “Ciò contamina la buona scienza, laddove confondiamo la buona scienza che facciamo con questa ridicola eccitazione e risucchiamo tutto l'ossigeno fuori dalla stanza”, ha detto a Miller Desch, un astrofisico dell'Arizona State.

READ  Immagini dirette del fratello minore di Giove

Loeb ha costruito una carriera istituzionale nel corso di decenni, pubblicando centinaia di articoli su oggetti astronomici standard – buchi neri, materia oscura, ecc. – e ricoprendo varie posizioni amministrative ad Harvard. Tutto è cambiato nel 2017, quando è stato nominato un oggetto a forma di sigaro “Oumuamua.” È salito attraverso il nostro sistema solare dall'ultimo. “Oumuamua è stato il primo oggetto interstellare conosciuto ad entrare nella nostra orbita, e gli scienziati si sono meravigliati di come non si adattasse a nessun concetto esistente di asteroide o cometa. Loeb ha pubblicato una ricerca che suggerisce che “Oumuamua potrebbe essere una forma di viaggio spaziale chiamata photosailing, quindi marcatura Sull'esistenza di vita extraterrestre intelligente. Da allora, Loeb si è rivolto agli extraterrestri, un'attenzione che ha visto il suo profilo salire alle stelle. Se non leggi il blog di Loeb, puoi leggere il blog di Loeb libriLeggi di Loeb nella serie patinata rivista aspettoAscolta Loeb Joe Rogan E altri Podcast O, a quanto pare, vedi Loeb Spettacolo di una sola persona Della sua vita e del lavoro che ha svolto nella sua soffitta lo scorso novembre.

Niente di tutto ciò è sorprendente, ovviamente, perché è quello che fanno gli scienziati famosi, come ha spiegato Kyle Paoletta nel suo articolo Quello sconcertante. Predicano dai loro pulpiti, tracciando strani collegamenti dai loro presunti campi a questioni completamente indipendenti. Essi Semplicemente Egli dovrebbe Lui va Su Joe Rogan. Sono sempre affascinati dalle proprie foto: Loeb termina ciascuno dei suoi blog con un enorme ritratto e una biografia, nel caso in cui dimentichi chi stai leggendo! – Perché i loro volti fanno parte del loro marchio. Colgono l'opportunità di mostrare i loro volti, indipendentemente dal contesto, ed è così che Neil deGrasse Tyson ha creato immagini che nessuno aveva chiesto in film famosi come Batman contro Superman: L'alba della giustiziaha anche interpretato il segno zodiacale del Toro nel video musicale fantasy autofinanziato da 20 milioni di dollari di Jennifer Lopez. questo sono io adesso. (In un'intervista a Scientifico americanoLoeb ha espresso il desiderio che Brad Pitt lo interpreti durante l'evento del suo libro Extraterrestre: il primo segno di vita intelligente oltre la Terra Non è mai stato trasformato in un film.)

READ  Rocce di plastica "terrificanti" trovate su una remota isola brasiliana

Oltre a predicare le complessità della decantata conoscenza accademica in un inglese semplice per le masse sporche o anche solo a diffondere disinformazione, forse la cosa migliore che fa un famoso scienziato è occupare spazio. Attirano l'attenzione, sia dentro che fuori Storie lusinghiere Sul loro lavoro e storie di ricercatori che inevitabilmente mettono in discussione il loro lavoro. Esauriscono i fondi: Loeb ha finito un media spavalderia v.a Il New York Times La storia del giornalista sul camion si apre con la notizia che il suo progetto Galileo ha appena ricevuto un importante finanziamento, non che il progetto finanziato privatamente sembri affatto a corto di fondi. (Potresti non essere sorpreso di apprendere che il magnate delle criptovalute Charles Hoskinson, che ha finanziato la società di de-estinzione Colossal, apparentemente per poter mangiare un uovo di dodo, Anche finanziato Loeb sul fondo del mare e persino permettendo alla squadra di prendere in prestito il suo aereo privato.) Perdono tempo, costringendo scienziati come Desch e Fernando a fare affidamento sulle proprie risorse, risorse molto meno importanti per tenere a freno le stravaganti affermazioni di Loeb che sviluppare le loro propria ricerca. Perché in fin dei conti Loeb, professore di ruolo ad Harvard, può fare quello che vuole.

Nessun campo della scienza dovrebbe essere associato al volto. È interessante notare che un nuovo arrivato nella ricerca della vita intelligente come Loeb è diventato un'icona del SETI sette anni fa, quando ricercatori come Jill Tarter, la pioniera del SETI che è stata l'ispirazione per il film. comunicazioneNon menzionato una volta Rivista del New York Times Profilo di Loeb, “Come un professore di Harvard è diventato il principale cacciatore di alieni del mondo”. (Loeb ha urlato tristemente a Tarter durante un webinar pubblico dopo che lei aveva criticato la sua descrizione del campo in cui ha lavorato per più di 40 anni.) Quando diamo attenzione agli scienziati famosi, anche sotto forma di critiche tanto necessarie, senza mettere in risalto i ricercatori che fanno un lavoro reale, faticoso, a lungo termine, che non sempre porta ad affermazioni sensazionali e quindi vengono esclusi dal discorso, siamo continuano a promuovere solo il famoso scienziato e i suoi numerosi progetti per fare soldi. Gli paghiamo ancora lo stipendio.

Quindi questa sia la prima e l'ultima volta che scrivo qualcosa su Loeb, le cui opere voglio incontrare solo dopo che saranno state tradotte e contestualizzate dai suoi critici. Nel caso del pellet, ha detto Fernando Scientifico americano“Penso che abbiano trovato del fango.”