Maggio 21, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Le Seychelles sono state vaccinate al 60% ma l’infezione è ancora in aumento. Non è così male come sembra

Ma questo non è bastato a fermare la diffusione del Covid.

A prima vista, la verità Le Seychelles, che hanno un’elevata copertura vaccinale, stanno ancora affrontando un’epidemia che mette in dubbio se i paesi possano immunizzarsi dall’epidemia.

Tuttavia, esperti e funzionari locali affermano che l’epidemia alle Seychelles non è un segno che i vaccini non funzionino.

In ogni caso, la nazione tropicale ricorda che anche i paesi con alti livelli di vaccinazione non possono abbassare la guardia.

La situazione alle Seychelles

Poco più di un mese fa, le Seychelles erano così fiduciose nella gestione del Covid-19 da revocare le restrizioni per la maggior parte dei turisti.

Con pochi casi e una massiccia campagna di vaccinazioni in corso, il paese dipende dal turismo Ha riaperto i suoi confini a quasi tutti i viaggiatori internazionaliCiò significa che chiunque abbia un test PCR negativo può entrare nel paese senza quarantena. È stato un passaggio fondamentale per un paese in cui il turismo è generato direttamente o indirettamente 72% del PIL Impiega oltre il 30% della popolazione. A quel punto, il paese stava segnalando meno Di 3.800 casi e 16 decessi.
Da allora, il numero totale di casi è raddoppiato a 9.184 casi e 32 decessi, secondo i dati del Ministero della Salute diffusi in una conferenza stampa. giovedi.

Non è chiaro cosa abbia innescato la diffusione del virus, anche se il segretario di Stato e al turismo Silvestre Radegund ha affermato che il virus è stato molto probabilmente nel paese da sempre e si è diffuso perché la vaccinazione ha reso le persone più soddisfatte. Il monitoraggio e il test dei contatti migliorati hanno anche aiutato le autorità a scoprire più casi.

Sono stati segnalati casi giornalieri di Covid-19

“Negli ultimi mesi, dopo la vaccinazione, le persone hanno visto che chi viene infettato non si ammala gravemente, nessuno muore e nessuno soffre di molte complicazioni”, ha detto. Le persone sulle isole – che secondo lui amano fare festa – comunicano con gli altri senza prendere precauzioni. “Ho deluso le persone, le ho avvertite.”

Le Seychelles dipendono dal Sinopharm di fabbricazione cinese e dal CofiShield, un vaccino AstraZeneca prodotto in India. Di tutte le persone completamente vaccinate, il 57% ha ricevuto Sinopharm, che è stato somministrato a persone di età compresa tra 18 e 60 anni, mentre il 43% ha assunto il farmaco Coffeshield, che è stato somministrato a persone di età compresa tra Più di 60 anni.

Il governo ha detto che circa il 37% dei casi positivi dalla settimana all’8 maggio sono stati completamente vaccinati, sebbene non abbia rilasciato dati sui vaccini ricevuti. Il governo non ha rilasciato dati sulla classificazione per età dei pazienti con Covid-19.

Circa il 20% di quelli ricoverati in ospedale per cure sono stati vaccinati, ma i loro casi non erano gravi, il ministero della Salute Egli ha detto Lunedi. Nessuno dei casi critici e gravi che richiedono cure quasi intensive è stato vaccinato e nessuno che è stato vaccinato è morto di Covid-19.

Radegonde ha detto giovedì che solo due persone nel paese sono in terapia intensiva.

READ  Hubble cattura una calda stella gigante sull'orlo della distruzione, che brilla con la brillantezza di un milione di soli

“La conclusione è che i vaccini proteggono le persone. Coloro che vengono vaccinati non sviluppano complicazioni”, ha detto Radegund. “Restiamo fiduciosi che i vaccini – ed entrambi – abbiano aiutato il Paese. Le cose stavano solo peggiorando”.

La CNN ha contattato il Ministero della Salute delle Seychelles e l’Agenzia sanitaria per un commento.

Cosa ci dice questo sui vaccini

Per alcuni, le persone che hanno avuto la malattia Covid sembrano indicare che i vaccini non funzionano. Ma le autorità locali, gli esperti e l’Organizzazione mondiale della sanità affermano che l’esperienza alle Seychelles è ampiamente in linea con le aspettative.

Sebbene entrambi i vaccini siano approvati dall’Organizzazione mondiale della sanità, nessuno dei due vaccini è efficace al 100% contro Covid-19 – AstraZeneca. Reclami 76% di efficacia contro la malattia da Coronavirus sintomatica e 100% di efficacia contro malattie gravi o critiche o cure ospedaliere, mentre Sinopharma ha un tasso di efficacia del 79% contro i sintomi del coronavirus o il ricovero in ospedale, Secondo i dati Da una grande esperienza multi-paese di fase 3.

Il dottor Richard Mihigo, coordinatore del programma di malattie prevenibili con il vaccino, presso l’Ufficio regionale dell’OMS per l’Africa, ha affermato che i dati delle Seychelles abbinati alle prove del Covid-19 sono molto efficaci nel prevenire malattie gravi, ospedalizzazione e decessi.

“A meno che non tutti siano protetti, non c’è motivo per cui la malattia non continuerà a diffondersi”, ha detto in una e-mail, aggiungendo che i team dell’OMS Stiamo continuando a rivedere i dati, valutare i progressi e comprendere le tendenze nel paese.

Michael Z Lin, assistente professore di neuroscienze e bioingegneria presso la Stanford University, ha affermato che i tassi di efficacia del vaccino indicano che circa il 20% della popolazione sarebbe ancora esposta al virus, anche se fosse stata vaccinata.

Ha detto: “Non sorprende che il virus continui a infettare alcune persone non vaccinate e alcuni casi in cui è apparso il vaccino”.

READ  È stato rilevato un oggetto misterioso causato dalla rottura spontanea della simmetria

Ma sul lato positivo, sembra che le persone che sono state vaccinate abbiano minori possibilità di essere ricoverate in ospedale con Covid rispetto a quelle che non sono state vaccinate.

Naturalmente, ci sono delle lacune nei dati – cose importanti che dovrebbero darci un’idea migliore di come stanno funzionando i vaccini.

Non è chiaro, ad esempio, quale percentuale di casi positivi abbia assunto Coffeeshield rispetto a Sinopharma.

Inoltre, non è chiaro quali variabili vengano scambiate o quanto siano diffuse. Agenzia di stampa delle Seychelles menzionato Il mese scorso è stato identificato per la prima volta in Sud Africa È presente alle Seychelles, ma non ha ancora segnalato l’alternativa indiana. Radegonde ha detto che probabilmente esistono altre varianti, ma i test genetici limitati significa che non sono state ancora scoperte.
Se la variante identificata per la prima volta in Sud Africa è diffusa, ciò potrebbe influire sull’efficacia del vaccino. AstraZeneca ha solo dimostrato di fornireProtezione minimaContro il Covid-19, il mite e il moderato dell’alternativa sudafricana.

Cosa significa questo per la vita dopo la vaccinazione?

Le Seychelles affermano che anche dopo vaccinazioni diffuse, è improbabile che le infezioni si fermino completamente.

Jeremy Lim, professore associato presso la National University of Singapore (NUS), Sue Soi Hock, ha affermato che i vaccini disponibili sono in grado di ridurre le infezioni pericolose, sebbene potrebbero non conferire un’immunità sterile – o una protezione completa – contro Covid-19. College of Public Health.

“È solo un riflesso, forse, di quanto ingenuo o stupido sia il nostro ottimismo”, ha detto.

Ma Casey Perry, professore di immunologia alla Murdoch University di Perth, suggerisce che la situazione alle Seychelles non sarà necessariamente invertita in tutto il mondo.

Un medico inietta la prima dose del vaccino cinese Covid-19 prodotto da Sinopharm al Seychelles Hospital di Victoria, il 10 gennaio 2021.
Vota Se le persone vaccinate vengono infettate dipende da una serie di fattori, tra cui il tipo di vaccino che ricevono e la genetica nella popolazione. E l’immunità della mandria sarà raggiunta più velocemente nei paesi che utilizzano un tasso più elevato di vaccini efficaci, ha detto. Pfizer, ad esempio, ha un tasso di efficacia contro malattie gravi più elevato rispetto a 90%.

Lin ha detto che ottenere un vaccino era “più desiderabile” che non essere protetti e sperimentare un tasso di mortalità dell’1% per malattia. “I vaccini sono stati molto efficaci nel prevenire la morte”, ha aggiunto Lin. “È decisamente vantaggioso prendere il vaccino che puoi ottenere, piuttosto che aspettare qualcosa di perfetto”.

Jennifer Huang Bui, epidemiologa presso il RAND Research Institute con sede in California, osserva che non tutti i paesi hanno un’opzione per ottenere uno dei vaccini più efficaci, soprattutto se si considera che Filiera a temperatura controllata Richiesto da alcune vaccinazioni.

Un ammonimento

Le Seychelles sono una storia di successo di vaccini. Ma Berry ha detto che è anche un ammonimento che i vaccini non sono una panacea e che i paesi devono diffidare delle nuove variabili e della trasmissione.

READ  Elon Musk prende in giro il presidente Biden dopo che SpaceX ha completato la sua prima missione interamente civile

Ha detto: “Stiamo tutti correndo per ottenere le vaccinazioni, ma dobbiamo ancora ricordare l’allontanamento sociale, e l’aria fresca e le maschere sono molto brave a prevenire la trasmissione”. “Penso che maturerà per un po ‘di tempo.”

Bowie ha affermato che vi è un crescente accordo tra i professionisti della sanità pubblica sul fatto che, sebbene i vaccini siano essenziali per mitigare il Covid-19, non elimineranno la trasmissione o la diffusione dell’infezione.

“Covid non scomparirà all’improvviso. Lo scenario più probabile è che il mondo dovrà convivere solo con Covid”, ha detto Lim della National University di Singapore.

Passeggeri in partenza da un Boeing 777-300ER dalla Russia per l'isola di Mahe, Seychelles, nell'aprile 2021.

Questa è sicuramente la situazione alle Seychelles, dove l’anno scorso il turismo ha subito un duro colpo. Con la diffusione della vaccinazione, Radegonde ha affermato che contrarre una grave malattia da Covid non era una preoccupazione maggiore e la preoccupazione maggiore era l’impatto che un numero maggiore di casi potrebbe avere sull’economia.

Finora, non c’è stato alcun effetto: circa 500 visitatori arrivano ogni giorno, ha detto Radegund, il ministro del turismo.

“Se la situazione peggiora al punto in cui i turisti smettono di venire, sarà motivo di grande preoccupazione”, ha detto. “Le Seychelles sono ancora aperte ai visitatori. Diamo il benvenuto a tutti. Non abbiamo alcuna intenzione di cambiarlo”.

Le Seychelles sembrano aver abbracciato l’idea che Covid con sintomi minori sia un prezzo accettabile da pagare.

Lim ha affermato che, sebbene sia positivo che il virus Covid si diffonda attraverso le loro popolazioni, i paesi devono fare di più che vaccinare. Ciò includeva un adeguato controllo delle frontiere, test diffusi e ospedali con la capacità di gestire un’epidemia.

La Lynn di Stanford concorda: “Non puoi sbarazzarti del regolamento sulla sanità pubblica solo vaccinando il 60% della tua popolazione”.