Aprile 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Le macchine italiane per la chiusura dei metalli segnalano ambizioni di crescita globale

Le macchine italiane per la chiusura dei metalli segnalano ambizioni di crescita globale

Coleus Packaging, un produttore sudafricano di corone metalliche, è sulla buona strada per trarre vantaggio dal suo accordo con la società greca Astir Vitogiannis investendo in una nuova macchina per la produzione di corone PMC 500.

“In precedenza, la nostra quota di maggioranza era di SAB, ma a metà del 2022 Astir Vitogiannis ha acquisito il 75% delle azioni di Coleus, lasciando il restante 25% a Nokusa Packaging, il nostro partner BEE. Ian Victor, amministratore delegato di Coleus Packaging, afferma : “Siamo pronti a trattare con tutti”.

Sebbene SAB non sia più l'azionista di maggioranza, Coleus continuerà a fornire corone minerali al birrificio e ad altri clienti nel mercato della produzione di birra e delle bevande.
L’accordo con Astir Vitogiannis rappresenta anche un importante voto di fiducia nei confronti del Sudafrica e si prevede che creerà circa 40 posti di lavoro in tutta l’azienda nei prossimi anni, dai lavoratori al management.

“L'enorme investimento nella nostra azienda significa che siamo sulla buona strada per diventare più competitivi a livello globale e offre anche l'opportunità di diversificare e passare ad altre chiusure metalliche”, afferma Victor.

Coleus è il più grande fornitore di chiusure a corona metallica per l'industria della birra e delle bevande in Sud Africa e l'azienda prevede di espandersi oltre la sua attuale presenza nella regione della Comunità per lo sviluppo dell'Africa meridionale (SADC) nel resto dell'Africa.

L'attuale grande cambiamento nello stabilimento è l'investimento sotto forma di PMC 500, una macchina compattatrice e foderatrice prodotta dal produttore italiano di apparecchiature originali (OEM) SACMI.
La macchina prende lamiere stampate, goffrate, senza stagno, le taglia e le modella in conchiglie. Si prevede che le macchine offriranno opportunità di crescita e miglioreranno l’efficienza dell’impianto.

READ  La produzione industriale italiana aumenta solo marginalmente a febbraio Stabilizza

“Questo investimento dimostra che Astir Vitogiannis è seriamente intenzionata ad aumentare la propria quota di mercato in Sud Africa e, attraverso i continui investimenti previsti nei prossimi anni, ci garantirà di diventare un'organizzazione competitiva a livello regionale e globale”, afferma Victor.