Ottobre 17, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Le false tessere di vaccinazione COVID-19 preoccupano i funzionari del college

San Luis Obispo, CA (AP) – Come la variante Delta del coronavirus Negli Stati Uniti, un numero crescente di college e università richiede la prova della vaccinazione COVID-19 affinché gli studenti possano frequentare le lezioni di persona. Ma il requisito obbligatorio ha aperto la porta a coloro che si oppongono al vaccino per ingannare il sistema, secondo le interviste con studenti, istruzione e forze dell’ordine.

Sia i docenti che gli studenti di dozzine di scuole intervistate dall’Associated Press affermano di preoccuparsi di quanto sia facile ottenere tessere vaccinali false.

Online, è nata un’industria a domicilio per accogliere le persone che affermano che non verranno vaccinate per motivi personali o religiosi.

Un account Instagram con il nome utente “Carte di vaccinazione” vende tessere di vaccinazione COVID-19 laminate per $ 25 ciascuna.

Un utente dell’app di messaggistica crittografata Telegram offre “Certificati per Vaccine Card COVID-19” per $ 200 ciascuno. “Questo è il nostro modo per salvare quante più persone possibili dal vaccino tossico”, afferma il messaggio del venditore, che è stato visualizzato da almeno 11.000 utenti dell’app.

Sembra che un numero crescente di richieste a questi e siti simili provenga da coloro che cercano di ottenere false schede di vaccinazione renale.

Un utente di Reddit ha commentato un thread sulla frode della tessera di vaccinazione COVID-19, dicendo, in parte, “Ne ho bisogno anche io per il college. Mi rifiuto di essere una cavia”.

Su Twitter, un utente con oltre 70.000 follower ha twittato: “Mia figlia ha acquistato 2 documenti d’identità falsi online per $ 50 mentre era al college. Spedito dalla Cina. Qualcuno ha un link per le carte dei vaccini?”

Secondo un conteggio di The Chronicle of Higher Education, almeno 664 college e università ora richiedono la prova della vaccinazione COVID-19. In molte scuole, il processo di conferma della vaccinazione può essere semplice come caricare una copia della tessera delle vaccinazioni sul portale degli studenti.

A Nashville, la Vanderbilt University sospende l’iscrizione di uno studente al corso fino a quando non viene verificata la cronologia delle vaccinazioni, a meno che non abbiano approvato l’alloggio medico o un’esenzione religiosa.

L’Università del Michigan afferma di avere un sistema in atto per confermare le vaccinazioni per il personale e gli studenti. Un portavoce del college ha dichiarato all’Associated Press che la scuola non ha avuto problemi finora con gli studenti che falsificano le carte di registrazione per le vaccinazioni COVID-19.

READ  La missione Inspiration4 di SpaceX verrà lanciata il 15 settembre

Ma Benjamin Mason Mayer, professore di politica sanitaria globale presso l’Università della Carolina del Nord a Chapel Hill, si chiede come le istituzioni possano verificare questi record.

“Gli Stati Uniti, a differenza della maggior parte dei paesi con sistemi elettronici, li vaccinano su una fragile carta di carta”, ha detto.

Mayer ha twittato la scorsa settimana di aver parlato con diversi studenti preoccupati per l’accesso a tessere vaccinali false e che sapevano di un compagno di studi che ne aveva presentata una all’università.

“Dovrebbero essere in atto politiche di responsabilità per garantire che ogni studente agisca nell’interesse collettivo dell’intero campus”, ha affermato.

In una dichiarazione all’AP, l’UNC ha affermato che l’istituzione effettua controlli regolari dei documenti e che mentire sullo stato di vaccinazione o falsificare i documenti è una violazione degli standard della comunità COVID-19 dell’università e può comportare azioni disciplinari.

“È importante notare che l’UNC-Chapel Hill non ha trovato alcun caso in cui uno studente abbia caricato una falsa tessera vaccinale. Queste accuse sono solo per sentito dire a questo punto”, ha detto la scuola.

Ma altre facoltà e università hanno espresso preoccupazione per la presunta falsificazione delle tessere vaccinali. Rebecca Williams, ricercatrice associata presso il Leinberger Comprehensive Cancer Center dell’Università delle Nazioni Unite e il Centro per la promozione della salute e la prevenzione delle malattie, ha affermato di essere allarmata dalle affermazioni, ma non sorpresa.

“Questo è il motivo per cui credo che lo sviluppo di un’applicazione di passaporto digitale nazionale affidabile per un vaccino sia molto importante per tutte le organizzazioni e le aziende che desiderano richiedere la prova della vaccinazione per dipendenti, studenti o imprenditori”, ha affermato Williams.

L’AP ha parlato con diversi studenti in tutto il paese che non volevano essere identificati, ma hanno affermato di essere anche a conoscenza di tentativi di ottenere carte false.

Alcuni funzionari scolastici riconoscono che è impossibile avere un sistema infallibile.

“Come con qualsiasi cosa che possa richiedere una certificazione, c’è il potenziale per l’individuo di falsificare documenti”, ha affermato Michael Ollenkamp, ​​un portavoce dell’ufficio del Cancelliere presso la California State University. Il sistema scolastico, il più grande del paese, supervisiona annualmente circa 486.000 studenti in 23 campus.

I campus universitari sono ambienti particolarmente difficili per controllare la diffusione di COVID-19 poiché decine di migliaia di studenti si trasferiscono nei campus di tutto il mondo, ha affermato la dott.ssa Sarah Van Orman, chief health officer dell’USC e membro della task force COVID-19 presso l’American College Health Association in tutto il mondo. Ma se gli studenti falsificano il loro stato di vaccinazione, potrebbe avere un effetto limitato.

READ  La prima vittima di peste conosciuta al mondo era un cacciatore e raccoglitore di 5.000 anni in Europa

“Penso che il numero di studenti che lo farebbero sarebbe così piccolo che non influenzerebbe la nostra capacità di avere una buona immunità comunitaria”, ha detto Orman.

A marzo, la preoccupazione per le false tessere di vaccinazione COVID-19 ha spinto l’FBI a rilasciare una dichiarazione congiunta con il Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti, esortando le persone a non acquistare, creare o vendere tessere vaccinali false.

L’uso non autorizzato del sigillo di un’agenzia governativa ufficiale come l’HHS oi Centers for Disease Control and Prevention è un crimine federale che comporta una possibile multa e un massimo di cinque anni di carcere.

Ad aprile, una coalizione bipartisan di 47 pubblici ministeri ha inviato Messaggio Ai CEO di Twitter, Shopify ed eBay per rimuovere annunci o link che vendono carte false.

Molti siti hanno parole chiave nella lista nera relative a carte false, ma dove acquistare documenti viene ancora visualizzato nelle app di messaggistica, nei forum di chat e nel dark web.

Venditori su siti Web come Counterfeit Center e Jimmy Black Market e Quick Document Purchase list tessere, certificati e passaporti per vaccini COVID-19 in vendita, alcuni costano 400 euro o circa $ 473,49.

Un annuncio sul Buy Real Fake Passport dice che i venditori possono produrre tessere di vaccinazione false a migliaia, se non a decine di migliaia, su richiesta.

“Si nasconde sotto i nostri nasi. Se vuoi, puoi individuarlo”, ha detto Saud Khalifa, fondatore e CEO del programma di rilevamento delle frodi Fakespot. “Se vediamo segni che cose come Lollapalooza e altri festival stanno ottenendo biglietti falsi per entrare , la tendenza continuerà in queste università.

A luglio, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha annunciato la prima truffa criminale federale accusa Include la carta di vaccinazione COVID-19 falsa e la tabella delle vaccinazioni. Julie A. è stata arrestata. Mazie, 41 anni, medico naturopata a Napa, California, è stata accusata di frode su Internet e di una serie di false dichiarazioni relative a questioni sanitarie.

I documenti del tribunale affermano che ha venduto tessere di vaccinazione false a clienti che sembravano aver ricevuto vaccini Moderna. In alcuni casi, i documenti mostrano che la stessa Mazie ha compilato le carte, ha scritto il suo nome e ha affermato che Moderna aveva “numeri di confezione” per un vaccino che non le aveva effettivamente dato. Per altri clienti, ho fornito schede di registrazione del vaccino CDC COVID-19 vuote e ho detto a ciascun cliente di scrivere che avevano somministrato il nostro vaccino Moderna con un numero di lotto specifico.

READ  SpaceX punta al lancio orbitale di Starship a luglio nonostante le revisioni normative

La richiesta di vaccinazioni per frequentare le lezioni nei college e nelle università è diventata una questione politica controversa in alcuni stati. I college pubblici in almeno 13 stati, tra cui Ohio, Utah, Tennessee e Florida, non possono richiedere legalmente le vaccinazioni COVID-19 a causa della legislazione statale, ma le istituzioni private in quegli stessi stati possono.

Tra gli stati che introducono e approvano progetti di legge che impediscono alle istituzioni educative di imporre vaccini COVID-19, la violazione dei diritti o delle libertà individuali è spesso citata come la principale preoccupazione.

Ma secondo una dichiarazione dell’American College Health Association e di altre organizzazioni educative, queste restrizioni stanno ostacolando la capacità delle università di operare in modo completo e sicuro.

“La scienza della buona salute pubblica è andata persa in alcune delle decisioni che sono state prese in alcuni luoghi”, ha detto Orman. “I nostri leader politici non lo hanno sempre bloccato”.

Alcuni studenti universitari si sono rivolti a piattaforme di social media come Twitter e TikTok per esprimere la loro rabbia nei confronti di altri studenti con false tessere vaccinali.

È sbalorditivo che gli studenti paghino per tessere di vaccinazione false quando possono ottenere gratuitamente il vaccino COVID-19, ha affermato Maliha Reda, studentessa di ingegneria elettrica presso la Penn State University.

“Sono arrabbiato per questo perché c’è più rabbia di quanta ne possa descrivere in questo momento”, ha detto Raza. “Sarebbe sciocco considerare il vaccino gratuito e disponibile in tutto il paese”.

___

Roslyn Romero è una stagista presso l’Associated Press Global Investigative Team. La formazione è finanziata dalla Ida B. Wells Association for Investigative Reporting. Segui Romero su https://www.twitter.com/roselyn_romero

___

Contatta il team investigativo globale di Associated Press all’indirizzo Investigative@ap.org o https://www.ap.org/tips/