Febbraio 27, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Le aziende italiane cercano partner per promuovere la partnership nella meccanizzazione agricola in Vietnam

Le aziende italiane cercano partner per promuovere la partnership nella meccanizzazione agricola in Vietnam




Il passaggio dalla raccolta manuale alle mietitrebbie nel piccolo villaggio di Buon Xang, comune di Loc Quang, provincia di Binh Phuoc, riflette la modernizzazione delle pratiche agricole, che può portare a una maggiore efficienza e a un miglioramento dei mezzi di sussistenza degli agricoltori. – Immagine VNA/VNS

HÀ NỘI — Le informazioni relative alla ricerca e all'indagine nel campo dell'agricoltura, in particolare alla produzione e al commercio di macchine agricole, sono state condivise e discusse in un webinar sulla meccanizzazione nella produzione agricola in Vietnam, il 15 gennaio.

Il webinar sulla meccanizzazione nella produzione agricola in Vietnam, tenuto dall’Istituto di Ingegneria Agraria e Tecnologia Post-raccolta (IAEPT) del Ministero dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale e dall’Ambasciata italiana in Vietnam, mira a facilitare la cooperazione tra le aziende macchiniste italiane e il Mercato vietnamita.

Secondo il direttore dell’Istituto Internazionale delle Colture Agricole, Pham Anh Ton, il livello di meccanizzazione dell’agricoltura in Vietnam è relativamente basso rispetto ad altri paesi della regione e del mondo. La meccanizzazione simultanea è fondamentale per aumentare il valore aggiunto e lo sviluppo sostenibile del settore agricolo. Il settore forestale, in particolare, presenta il livello di meccanizzazione più basso, pari solo al 30%.

Sebbene il mercato delle macchine agricole del Vietnam abbia un grande potenziale, deve anche affrontare delle sfide. L'attrezzatura per motori del paese è inferiore al livello medio di altri paesi dell'ASEAN e i produttori locali hanno una quota di mercato relativamente bassa. La sua capacità produttiva può soddisfare solo il 32% della domanda del mercato.

Il direttore dell'Ufficio Commercio Estero in Vietnam, Fabio De Cellis, ha confermato che l'Italia è tra i primi 20 fornitori di macchine agricole in Vietnam. Ha sottolineato l'opportunità a disposizione delle aziende straniere di diventare partner nella fornitura di soluzioni di meccanizzazione e modernizzazione, tecnologie avanzate e macchine agricole efficaci per soddisfare la crescente domanda e contribuire allo sviluppo del settore.

Celis ha inoltre affermato che lo sviluppo agricolo intelligente è un aspetto chiave della ristrutturazione del settore agricolo e della lotta al cambiamento climatico in Vietnam. Le aziende italiane possono contribuire sviluppando metodi di agricoltura intelligente e fornendo soluzioni convenienti su misura per le esigenze degli agricoltori vietnamiti.

Tuan, direttore dell’Istituto Internazionale degli Ingegneri ICT, ha espresso la speranza che le aziende italiane investano nel sostegno delle industrie in Vietnam, il che aiuterebbe il Paese a integrarsi, ad accedere più rapidamente alla tecnologia e ad aumentare il tasso di meccanizzazione della produzione agricola. —Vince

READ  L'Italia usa un progetto guidato da TIM come blueprint nella sua gara nazionale cloud