Dicembre 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La società di trasmissione sportiva DAZN ha accettato di acquistare la rivale ELEVEN

Una foto del logo del servizio di streaming online DAZN nel suo ufficio a Tokyo, Giappone, 21 marzo 2017. La foto è stata scattata il 21 marzo 2017. REUTERS/Kim Kyung-Hoon

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

LONDRA (Reuters) – La piattaforma di video sportivi Dazen ha dichiarato martedì di aver accettato di acquistare le società di media sportivi globali di Eleven Group per aumentare il suo portafoglio di diritti, inclusi i principali campionati di calcio in Portogallo e Belgio.

Dazs ha affermato che l’accordo integrerà anche la sua offerta in Italia, nei mercati di lingua tedesca e in Spagna, dove possiede già i diritti nazionali di calcio di alto livello, e lo porterà a Taiwan e in altri mercati del sud-est asiatico.

DAZN ha affermato che anche Team Whistle, un fornitore di contenuti di social media originali in forma abbreviata, è incluso nell’accordo, che genererà un fatturato totale di circa $ 300 milioni all’anno.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

I termini non sono stati resi noti, ma una fonte vicina all’accordo ha affermato che il prezzo era all’estremità inferiore di un tipico moltiplicatore da due a tre volte, in parte perché era strutturato come un accordo di acquisto di azioni.

L’amministratore delegato del gruppo DAZN Shai Segev ha affermato che l’accordo è stato “un importante passo avanti nella nostra missione di essere la principale piattaforma sportiva globale”.

ELEVEN è stata fondata nel 2015 dall’imprenditore italiano Andrea Radrizzani, il più grande proprietario del club della Premier League Leeds United.

DAZN ha detto che entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di DAZN una volta completato.

READ  Thomas si impossessa della Triumph Tours de Romandi l'ultimo giorno

Sostenuto dal miliardario Len Blavatnik, DAZN si è esteso a più di 200 paesi, offrendo sport tra cui calcio e boxe. L’anno scorso si è aggiudicata il diritto di trasmettere in diretta le partite di Serie A in Italia per 2,5 miliardi di euro (2,7 miliardi di dollari).

Il gruppo ELEVEN è stato assistito da Guggenheim Securities.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Riferisce Paolo Sandel). Montaggio di Ken Ferris

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.