Dicembre 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Terra Madre Salone del Gusto, storico ambasciatore della cultura enogastronomica italiana nel mondo della regione Piemonte

Terra Madre Salone del Gusto

Terra Madre Salone del Gusto, storico ambasciatore della cultura enogastronomica italiana nel mondo della regione Piemonte

Biodiversità, educazione e attivismo hanno guidato tutte le attività dell'evento, con oltre 500 laboratori di degustazione, appuntamenti a tavola, conferenze e incontri con filosofi, economisti, attivisti, artisti e ricercatori.

Biodiversità, educazione e attivismo hanno guidato tutte le attività dell’evento, con oltre 500 laboratori di degustazione, appuntamenti a tavola, conferenze e incontri con filosofi, economisti, attivisti, artisti e ricercatori.

Torino, 27 settembre 2022 (GLOBE NEWSWIRE) – “Attraverso il cibo, il Piemonte ha favorito l’incontro e l’interazione tra le culture di tutto il mondo. Del resto, quando si viene in Piemonte, ci si sente subito attratti non solo dalla sua incredibile varietà gastronomica, ma anche attraverso la vera cultura del cibo, non è un caso che questa sia l’unica regione che ospita un’università interamente dedicata alla gastronomia. Con queste parole Edward Mukibe, Presidente di Slow Food International, spiega perché è orgoglioso di collaborare con la regione Piemonte, che quest’anno ha ospitato il 14° Salone del Gusto di Terra Madre, al Parco Dora di Torino. Biodiversità, educazione e attivismo hanno guidato tutte le attività dell’evento, con oltre 500 laboratori di degustazione, appuntamenti a tavola, conferenze e incontri con filosofi, economisti, attivisti, artisti e ricercatori. Tutti hanno parlato dei valori legati al cibo oggi e dell’importanza di saperli comunicare al grande pubblico.

Terra Madre è cresciuta di numeri e di presenze in questi 14 anni, trovando le giuste attenzioni e prelibatezze in Piemonte, la meta perfetta, in primis, per ogni buongustaio. Il Piemonte è ambasciatore della cultura enogastronomica italiana nel mondo e vanta una reputazione storica, con prodotti di indiscussa qualità: dal cioccolato alle nocciole IGP al riso coltivato nelle più grandi risaie d’Europa, tra Vercelli, Novara e Biella, e fino una grande varietà di formaggi artigianali, con DOP come Castelmagno, Toma, Robiola di Roccaverano, Raschera, Murazzano, Ossolano e Gorgonzola.

READ  Il veterano Fernando Verdasco si qualifica al Rio Open. Quinto seme

Molte di queste caratteristiche regionali sono state vissute da un gruppo di quattro giornalisti stranieri, due britannici, uno tedesco e un belga, invitati a scoprire non solo la gastronomia, ma anche il patrimonio culturale e architettonico della regione. Il press tour in occasione di Terra Madre Salone del Gusto è stato organizzato da VisitPiemonte, società dell’entroterra piemontese e Unioncamere Piemonte, che si occupa di promozione del turismo e dell’enogastronomia nella regione. Nella prima giornata il gruppo ha visitato il centro cittadino che ospiterà le Nitto ATP Finals (2021-2025), compresi i principali luoghi di interesse, le Residenze Reali di Casa Savoia, patrimonio mondiale dell’UNESCO, caffè storici e souvenir negozi e il Museo Nazionale del Cinema e la Mole Antonelliana, il simbolo della città di Torino. Dopo aver visitato Terra Madre Salone del Gusto, i giornalisti si sono recati a Vercelli, dove la guida li ha accompagnati in un tour del centro storico e dei principali monumenti culturali e architettonici. L’ultimo giorno è stato dedicato al Lago Maggiore, con una piccola crociera in barca alle Isole Borromee e ai giardini con visita all’Isola Bella.

per maggiori informazioni:
Direttore Comunicazione e Ufficio Stampa LaPresse SpA
Barbara Sanicola barbara.sanicola@lapresse.it

L’immagine che accompagna questo annuncio è disponibile all’indirizzo https://www.globenewswire.com/NewsRoom/AttachmentNg/895106fe-3fac-49e6-a0f6-93edcabcbbd2

Immagine disponibile anche su Newscom, www.newscom.comE tramite AP PhotoExpress.