Maggio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La nuova cucina italiana di Nora è migliore dell'originale | cibo

La nuova cucina italiana di Nora è migliore dell'originale |  cibo

Poco dopo l'apertura del nuovo ristorante italiano di Nora a fine settembre, il direttore generale S. Marcello Mauro ha affermato che dopo quasi 30 anni, il ristorante era diventato troppo grande per la sua sede originale, che era a soli 900 piedi dalla nuova sede. L'attrezzatura era vecchia, il parcheggio era un problema, stavano noleggiando ecc.

Il nuovo ristorante può ospitare 166 persone, rispetto alle 115 del vecchio ristorante. Il posto era pieno zeppo durante una visita nel fine settimana, attirando gente del posto chiaramente riconoscibile dai dipendenti e dai partecipanti al CES con il badge.

È facile capire perché. Il posto è stupendo, dentro e fuori, fatto di pietra, legno e stucco italiano.

La cucina è dotata della nuova unità Josper, ovvero una griglia/forno a carbone in grado di cuocere ad altissime temperature. (Ne conosco solo altri due nella Valley, entrambi sulla Strip).

La falcetta con salsiccia e verdure ($ 18,95) ha chiaramente beneficiato della preparazione di Josper. La salsiccia, una corda stretta con prezzemolo e formaggio stagionato, era ben caramellata, aggiungendo consistenza e sapore. Ma le vere protagoniste di questo piatto erano le verdure impilate (peperoni rossi, zucchine, finocchi, melanzane e zucca gialla), grigliate alla perfezione e delicatamente guarnite con carbone.

Altre parti del menu che hanno reso Nora's uno dei preferiti dalla gente del posto per così tanti anni sono rimaste sostanzialmente invariate. La bruschetta con bistecca e rucola ($ 8,95) è stata un delicato atto di equilibrio, la ricchezza della tenera carne di manzo giocava con l'amara austerità della rucola croccante, con pezzetti di pomodori secchi e vinaigrette al limone per accenti sorprendenti ma graditi.

I Rigatoni Gorgonzola ($ 16,95) avevano rigatoni al dente (un po' duri a volte, poiché sono più spessi della maggior parte degli altri tagli) con più di quei pomodori essiccati al sole per un sapore concentrato, oltre a funghi e peperoni rossi arrostiti, dove il formaggio contribuisce il suo sapore terroso. , note pungenti sulla salsa cremosa ma un po' leggera.

Un piatto di fettuccine alla marinara ($ 5,50) ha dimostrato in modo rassicurante che Nora's non aveva cambiato la sua salsa rossa preferita.

Nora ha abbracciato la tendenza dei cocktail artigianali, con selezioni tra cui il limoncello infuso in casa ($ 6) aromatizzato solo con basilico e What a Pear ($ 10), un whisky di pere infuso in casa con il calore di cannella e cardamomo.

Un'obiezione: il parcheggio non è abbastanza grande per le folle affamate, il che significa che molti finiscono per parcheggiare la macchina sul bordo del parcheggio vuoto accanto, il che non sarebbe un problema se non ci fosse un deposito. punto di svolta tra il cordolo e la terra.

Potrebbe essere necessario un altro piano di espansione.

Le recensioni dei ristoranti di Las Vegas Review-Journal vengono condotte in forma anonima a spese di Review-Journal. Invia un'e-mail a Heidi Knapp Rinella all'indirizzo hrinella@reviewjournal.com. Trova altre sue storie su www.reviewjournal.com e seguila @HKRinella Su Twitter.

READ  Recensione: Un altro Ferragosto - Cineuropa