Maggio 23, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La Gran Bretagna sta migliorando, mentre Francia e Italia sono destinate ai guai

La Gran Bretagna sta migliorando, mentre Francia e Italia sono destinate ai guai

La Corte dei Conti afferma che Macron ha permesso con noncuranza che le finanze pubbliche si deteriorassero e ora dovrà affrontare la resa dei conti. “Il bilancio del 2025 sarà il più brutale dai tempi della crisi finanziaria”, ha affermato.

Sia la Francia che l’Italia affrontano il lungo peso dell’austerità, ancora una volta governata dal patto di stabilità dell’UE. È già abbastanza grave dover sopportare le proprie misure di austerità, ed è peggio vederle imposte dai commissari regolatori e liberali al bilancio di Bruxelles.

Anche la Gran Bretagna dovrà tagliare la spesa, ma lo farà attraverso le proprie istituzioni, guidate da un governo laburista neoeletto che dispone di un’ampia maggioranza e di una riserva di capitale politico.

Fitch Ratings ha innalzato il debito sovrano del Regno Unito ad AA- a marzo, aumentando l'outlook negativo che aveva successivamente imposto. Incidente all'ingranaggio Nel 2022. Hanno aspettato troppo. Ciò che colpisce di questo episodio è l’abilità con cui la Banca d’Inghilterra è riuscita a contenere i danni e la rapidità con cui la macchina politica britannica ha ristabilito l’ordine.

Non solo l’argomentazione di Fitch secondo cui il deficit di bilancio del Regno Unito è su una traiettoria discendente, ma il paese continua anche a ottenere buoni punteggi negli indicatori di governance della Banca Mondiale, che riguardano la qualità della regolamentazione, lo stato di diritto, la corruzione, la stabilità e persino “l’efficacia del governo”. ” Oppure non ci credere. Il Regno Unito è crollato pesantemente nel 2022, ma si colloca ancora più in alto della Francia e molto più in alto dell’Italia o degli Stati Uniti.

READ  I prezzi del petrolio salgono sopra i 100 dollari, i mercati azionari globali scendono mentre la Russia invade l'Ucraina - Business Live | Affare

La settimana scorsa, Allianz Trade ha migliorato il settore automobilistico britannico, citando il “miglioramento delle prospettive di rischio complessive” del paese. Un precedente rapporto di Brand Finance, basato su 170.000 intervistati in tutto il mondo, aveva alzato di diversi livelli la classifica del Regno Unito per il 2023, sia in termini di “economia forte e stabile” che in termini di “buon governo”. Il Paese ha riconquistato il secondo posto nel soft power globale, e questo è lo spirito della nuova era.

Le percezioni della Francia si muovono nella direzione opposta. Fitch Ratings ha iniziato lo scorso anno ad abbassare il rating del credito da AA ad AA-. Il rating è ora lo stesso del Regno Unito, ma sta peggiorando invece di migliorare.

L'agenzia ha fatto riferimento a “disordini sociali”. Ha avvertito che Macron rischia di provocare una reazione da parte delle “forze anti-establishment” a seguito dell’attuazione delle riforme previste dai decreti. Ha legiferato attraverso l’articolo 49.3 – ovvero la dittatura eletta – da quando ha perso il controllo del Parlamento nel 2022.

Fitch ha affermato che la stagnazione politica porterebbe a una “politica fiscale espansiva” per corrompere l’opposizione, e questo è ciò che ha dimostrato. Il deficit del 2023 è nuovamente esploso al 5,5% del PIL. Altre agenzie di rating ora stanno cambiando rotta. Scope ha indicato che potrebbe ridurre il debito francese il 3 maggio – giusto in tempo prima delle elezioni europee – citando la disfunzionalità della politica nazionale francese.

In tutta onestà nei confronti di Macron, a volte bisogna spargere denaro come grasso mentre si spinge per un cambiamento radicale. Ma divenne dipendente dalla risposta facile Questo è quello che succede dopoo qualunque cosa serva.

READ  Le prospettive pubblicitarie sono fosche, l'aumento dei costi grava sulle IFM italiane

È riuscito ad abbassare i prezzi dell’energia sia per i ricchi che per i poveri durante la guerra energetica di Putin, sopprimendo il segnale dei prezzi piuttosto che imponendo la distruzione della domanda. Ha sovvenzionato la benzina. comprato da Gilet gialli. Gli agricoltori hanno comprato. Il Primo Ministro era euforico alle ultime elezioni.

Ciò che resta è il debito, che rimane bloccato al 111% del PIL, mentre il debito della Germania è sceso al 64% e sta diminuendo rapidamente.