Ottobre 6, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La Francia sta affrontando una carenza di senape a causa dell’ondata di caldo e della guerra tra Ucraina e Russia

La Francia deve far fronte a una carenza di senape e gli scaffali dei supermercati sono spogli, nonostante sia il più grande consumatore mondiale della tanto amata spezia.

In alcuni supermercati, i clienti si limitavano ad acquistare un vasetto di senape a persona e i prezzi aumentavano.

Il condimento è stato difficile da trovare in Francia negli ultimi mesi, che ha visto i turisti portare la senape nel paese piuttosto che portarsela a casa e condividere l’esperienza sui social media.

Si dice che la carenza sia causata da una combinazione di condizioni calde che influenzano la crescita dei semi di senape e problemi di approvvigionamento dovuti alla guerra in Ucraina.

Mentre le regioni francesi della Borgogna e di Digione sono famose per la loro senape, i semi vengono importati da paesi come il Canada e l’Ucraina.

Il Canada è uno dei maggiori produttori di semi di senape al mondo e l’Ucraina è anche un importante produttore ed esportatore di senape.

Secondo la Canadian Grain Commission, l’anno scorso sono state prodotte 49.955 tonnellate di semi di senape, una cifra significativamente inferiore alle 98.800 tonnellate prodotte nel 2020.

La stagione 2021 ha prodotto il rendimento più basso da oltre 25 anni.

La commissione ha affermato che le alte temperature hanno causato la maturazione e la maturazione dei raccolti in tutto il Saskatchewan a un ritmo accelerato e le condizioni di siccità hanno causato il deterioramento dei raccolti.

READ  La Malesia sta imponendo un blocco quasi totale dopo un picco nei casi di COVID-19