Luglio 24, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La città di New York ha appena scoperto i cassonetti con ruote: in Australia non servono solo per la spazzatura | New York

La città di New York ha appena scoperto i cassonetti con ruote: in Australia non servono solo per la spazzatura |  New York

New York City ha svelato la sua ultima tattica di “rivoluzione dei rifiuti” per riprendere il controllo della sua città dai topi.

Questo “bellissimo pezzo di ingegneria anti-ratto” scoperto da una società di consulenza che ha pagato 1,6 milioni di dollari per i suoi sforzi è così innovativo che il sindaco della città, Eric Adams, ha dimostrato come usarlo mentre lo pubblicizzava.

Apri il coperchio, ci metti dentro la spazzatura e poi la spingi fuori. È un bidone della spazzatura con ruote.

In altre parti degli Stati Uniti sono già stati spostati i bidoni della spazzatura, e il fatto che New York abbia finalmente iniziato a usarli ha suscitato alcune reazioni divertenti online. Come ha scritto Arwa Mahdawi per The Guardian, i britannici lo hanno trovato molto divertente perché “i bidoni della spazzatura mobili occupano un ampio spazio nella coscienza nazionale”.

In Australia, i bidoni con ruote sono stati introdotti all’inizio e alla metà degli anni ’80 e da allora gli australiani hanno imparato che è più di un semplice bidone.


  1. 1. I bidoni della spazzatura su ruote potrebbero innescare una “corsa agli armamenti per l’innovazione interspecie”

    I Cacatua dalla cresta solforosa dell’Australia sono diventati così abili nell’usare il becco per aprire i coperchi dei bidoni della spazzatura nell’area metropolitana di Sydney che la risposta umana al fenomeno è diventata oggetto di studio scientifico.

    Ricerca pubblicata su una rivista Biologia attualeUno studio ha scoperto che i residenti di Sydney stanno ricorrendo a misure sempre più sofisticate per dissuadere gli uccelli dal loro comportamento nell’attaccare i contenitori dei rifiuti, poiché hanno trovato 52 combinazioni di tecniche.

    I ricercatori hanno descritto la battaglia come una “corsa agli armamenti tra diversi tipi di innovazioni”. La sfida per gli esseri umani era proteggere i bidoni della spazzatura in modo da consentirne lo svuotamento da parte di camion della spazzatura automatizzati.

    Un’ottima soluzione era attaccare un paio di scarpe da corsa vicino alla cerniera del coperchio del bidone della spazzatura.

    Si spera che i topi di New York non imparino gli stessi trucchi, come ha notato il sindaco di New York durante l’inaugurazione del bidone della spazzatura che “i fastidiosi ratti di New York” sono diventati “più audaci”.

    “Non stanno più scappando da te. Stanno semplicemente uscendo con te e facendo quello che vogliono”, ha detto Adams.

    Tuttavia, gli australiani hanno anche scoperto che i contenitori per i rifiuti non erano lo strumento migliore per intrappolare i coccodrilli.

    Nel 2017, un coccodrillo di 3,5 metri si insinuò in una piccola cittadina di pescatori nel Queensland settentrionale alla vigilia di Capodanno. Nel tentativo di respingere il coccodrillo in acqua, i residenti locali e la polizia hanno formato una barricata di balle di paglia e bidoni della spazzatura.

    Il piano ha funzionato per un momento, poiché il coccodrillo ha mosso alcuni passi esitanti verso la spiaggia, prima di tornare alla sua posizione davanti al cancello di una casa. L’animale è stato poi caricato su una barca utilizzando un carrello elevatore.


  2. 2. I cassonetti con ruote possono essere un momento divertente

    Come sottolinea il giornalista del Guardian Australia Josh Butler, i bidoni della spazzatura possono essere posizionati su un lato e poi spostati rapidamente giù per le colline.

    E nel 2016, uno scommettitore sulla gara della Melbourne Cup – “la corsa che ferma la nazione” – ha scoperto che i camion della spazzatura con ruote potevano essere cavalcati come cavalli.

    Ma attenzione, perché viaggiare su un bidone della spazzatura può anche rivelare il carattere sgradevole della nazione. Le foto di un concorrente – in seguito soprannominato “Trash Can Rider” – sono state fotografate mentre fingeva di cavalcare un bidone della spazzatura come un cavallo. È stata costretta a chiudere i suoi account sui social media dopo aver ricevuto commenti “odiosi” da sconosciuti dopo aver pubblicato le foto.

    Durante il lockdown per il Covid, i cestini per i rifiuti hanno anche svolto un ruolo di grande supporto in una delle attività più popolari che gli australiani hanno intrapreso per mantenere alto il morale: travestirsi per la notte dei rifiuti, incluso vestirsi come una sposa nel suo vecchio abito da sposa, o in la forma di dinosauri e in un caso indossa un costume da pene gonfiabile.


  3. 3. Non prendere alla lettera la richiesta di “portare fuori la spazzatura”.

    In Australia, “portare fuori la spazzatura” significa spingere la spazzatura sul marciapiede, un atto solitamente compiuto una volta alla settimana, la notte prima della raccolta dei rifiuti.

    Ma nel 2021, un australiano ha deciso di prenderla alla lettera. Tutto è iniziato quando Karl Stanojewicz ha ricevuto un messaggio a tarda notte dal suo vicino Nick Doherty – che lavora da remoto – chiedendogli se Stanojewicz “per favore potesse portare fuori i miei bidoni della spazzatura”.

    Stanojewicz ha scherzato con la gente riguardo al portare la spazzatura nei ristoranti e nei bar locali. La mattina dopo, dopo averla svuotata e pulita, Stanojewicz ha deciso di mettere in atto il suo piano, portando la spazzatura in un lungo giro turistico.

    Karl Stanojevic ha preso alla lettera la richiesta del suo vicino di portare fuori la spazzatura, costringendolo a fare un viaggio di cinque ore attraverso la città del Queensland settentrionale. Composito: Carl Stanojevic e McKay Sen

  4. 4. I contenitori per i rifiuti con ruote sembrano essere ottimi bagni di ghiaccio

    In risposta alla tendenza al tuffo nel freddo, un famoso negozio di ferramenta australiano ha introdotto un modo “semplice” ed economico per costruire un bagno di ghiaccio. Questo metodo prevede di praticare un foro di drenaggio, collegarlo a un bidone della spazzatura (pulito) e riempirlo con ghiaccio e acqua.

    La tendenza ha preso piede anche nel Regno Unito, dove lo scrittore Joel Snape ha riferito l’anno scorso che alcuni amici saltavano nei bidoni della spazzatura pieni di cubetti di ghiaccio come parte di una sfida del bagno di ghiaccio di gennaio.


  5. 5. I contenitori per i rifiuti con ruote a volte possono diventare disordinati

    La maggior parte delle famiglie in Australia non ha un bidone della spazzatura: a volte ce ne sono tre, e nel Victoria le famiglie ne hanno quattro.

    Ogni contenitore è destinato a un diverso tipo di rifiuto. Uno per i rifiuti generici, un altro per i rifiuti alimentari e di giardino, un terzo per il riciclaggio misto e, a Victoria, un quarto per il vetro.

    I bidoni della spazzatura a quattro ruote sono allineati fuori da una casa di Victoria con coperchi rossi, verdi, gialli e viola
    Fotografia: James Ross/AAP