Maggio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La Cina offre l’ingresso senza visto ai cittadini di Francia, Germania e Italia

La Cina offre l’ingresso senza visto ai cittadini di Francia, Germania e Italia

Una vista dei grattacieli lungo il Suzhou Creek a Shanghai, in Cina, il 5 luglio 2023.

Ying Tang | La nostra foto | Immagini Getty

La Cina esenterà temporaneamente i cittadini di Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna e Malesia dalla necessità di visto per visitare la seconda economia più grande del mondo nel tentativo di rilanciare il turismo dopo la pandemia.

Un portavoce del Ministero degli Esteri ha detto venerdì che dal 1° dicembre al 30 novembre del prossimo anno i cittadini dei Paesi che entrano in Cina per lavoro, turismo, visita a parenti e amici, o transito per un periodo non superiore a 15 giorni, non avranno bisogno di un Visa.

La Cina ha adottato misure negli ultimi mesi – compreso il ripristino delle rotte aeree internazionali – per rilanciare il settore turistico dopo tre anni di rigide misure anti-COVID-19 che hanno in gran parte chiuso i suoi confini al mondo esterno.

Il governo sta anche cercando di ristabilire la propria immagine nel mondo dopo essersi scontrato con diversi paesi occidentali su varie questioni tra cui il coronavirus, i diritti umani, Taiwan e il commercio.

Pew Research Center di recente ricognizione Lo studio condotto in 24 paesi ha rivelato che le opinioni sulla Cina erano ampiamente negative, con il 67% degli adulti che esprimevano opinioni sfavorevoli.

Più della metà dei partecipanti ha affermato che la Cina interferisce negli affari di altri paesi e non tiene conto degli interessi degli altri.

“Questa decisione faciliterà il viaggio in Cina per molti cittadini tedeschi in una misura senza precedenti”, ha detto l’ambasciatrice tedesca in Cina, Patricia Flohr, sulla piattaforma di social media X, precedentemente nota come Twitter.

READ  I rivenditori devono affrontare più disagi a causa del cambiamento climatico

Ha aggiunto: “Speriamo che il governo cinese attui le misure annunciate oggi per tutti gli Stati membri dell’UE”.

Secondo lei, i cittadini cinesi potranno viaggiare senza visto in Germania solo se tutti i membri dell’accordo europeo di Schengen saranno d’accordo.

Il responsabile del commercio estero della Camera dell’industria e del commercio tedesca (DIHK) ha elogiato l’annuncio dell’esenzione temporanea dal visto come “un segnale importante che può rafforzare il turismo e gli scambi economici”.

“Il regolamento facilita soprattutto la manutenzione dei macchinari tedeschi, la garanzia della qualità “Made in Germany”, lo scambio di progetti e lo sviluppo di contatti tra le persone”, ha detto Volker Trier in un’intervista alla Reuters.

Il ministro degli Esteri francese Catherine Colonna PechinoHa scritto su X: “Eccellente nuovo annuncio in occasione della mia visita da parte del mio omologo Wang Yi!”

Questo mese, la Cina ha esteso la sua politica di transito senza visto a 54 paesi per includere i cittadini norvegesi.

Ad agosto, la Cina ha rimosso tutti i requisiti di test Covid per i viaggiatori in arrivo. A luglio ha ripreso l’ingresso senza visto per 15 giorni per i cittadini di Singapore e del Brunei.

I voli internazionali in entrata e in uscita dal Paese hanno registrato una ripresa, anche se si stanno riprendendo più lentamente rispetto ai servizi sulla rete nazionale.

L’autorità aeronautica cinese ha dichiarato in ottobre che si prevede che da novembre a marzo verranno operati 16.680 voli settimanali, con i voli passeggeri che dovrebbero raggiungere il 71% del totale quattro anni fa.

Anche la Camera di commercio europea in Cina ha affermato che la mossa contribuirebbe a rafforzare la fiducia delle imprese. Ha aggiunto: “È positivo che le autorità stiano adottando misure per facilitare gli scambi tra le persone”.

READ  Bitcoin scambia vicino al record dopo aver superato $ 60.000 per la prima volta in 6 mesi