Giugno 14, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il vicepresidente del Malawi Saulos Chilima e altri nove sono rimasti uccisi in un incidente aereo mentre si recavano a Mzuzu

Il vicepresidente del Malawi Saulos Chilima e altri nove sono rimasti uccisi in un incidente aereo mentre si recavano a Mzuzu

Il vicepresidente del Malawi Saulos Klaus Chilima e altri nove passeggeri sono morti in un incidente aereo.

Il presidente del Malawi Lazarus Chakwera ha confermato la morte delle vittime in un discorso alla nazione martedì, dopo la scomparsa dell’aereo lunedì.

Il signor Chilima, 51 anni, era a bordo dell’aereo militare partito dalla capitale del Malawi, Lilongwe, alle 9:17.

L’aereo avrebbe dovuto atterrare all’aeroporto di Mzuzu alle 10:02, ma non è riuscito ad atterrare a causa della scarsa visibilità e gli è stato ordinato di tornare nella capitale.

Le autorità non sono riuscite a contattare l’aereo dopo che era uscito dalla portata del radar e ad avviare una ricerca.

“Mi sento profondamente rattristato e mi dispiace informarvi che quello che è successo è stata una terribile tragedia”, ha detto Chakwera.

“La squadra di ricerca e soccorso ha trovato l’aereo vicino ad una collina… L’hanno trovato completamente distrutto e non c’erano sopravvissuti.

“Nonostante i precedenti dell’aereo e l’esperienza dell’equipaggio, qualcosa è andato terribilmente storto con l’aereo al suo ritorno a Lilongwe, provocandone lo schianto e lasciandoci tutti devastati.”

Il presidente del Malawi Lazarus Chakwera davanti all’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2023. (Reuters: Brendan MacDiarmid)

Il presidente ha detto che il luogo dell’incidente si trovava in una zona montuosa della foresta di Chikangawa.

Ha aggiunto che tutti i passeggeri sono morti nella collisione e che l’esercito riporterà i loro resti nella capitale.

READ  Il conduttore di Sunrise Nat Barr "interrompe la pausa pubblicitaria" a causa delle affermazioni selvagge dell'ospite

Il presidente ha detto che anche l’ex first lady Chanel Dzimbiri, ex moglie dell’ex presidente Bakili Muluzi, era a bordo.

A bordo c’erano sette passeggeri e tre membri dell’equipaggio militare.

Il gruppo si stava recando a Mzuzu per partecipare al funerale di un ex ministro del governo.

Un candidato alla presidenza accusato di corruzione

Chilima, considerato un potenziale candidato alle elezioni presidenziali del Malawi previste per il prossimo anno, è stato arrestato nel 2022 con l’accusa di corruzione.

Presumibilmente ha ricevuto denaro per influenzare l’aggiudicazione di appalti governativi.

Ciò ha portato a criticare il fatto che l’amministrazione Chakwera non avesse assunto una posizione sufficientemente dura contro la corruzione.

Un uomo in abito grigio con le mani a forma di cuore

Il vicepresidente Saulos Chilima stava affrontando accuse di corruzione prima che venissero ritirate a maggio. (10°: Saulos Chilima )

Tuttavia, un tribunale del Malawi ha ritirato le accuse contro di lui il mese scorso dopo che il direttore della pubblica accusa ha notificato un avviso di archiviazione del caso.

Ha negato qualsiasi illecito.

Il vicepresidente ha partecipato alle elezioni presidenziali del Malawi del 2019 e si è classificato al terzo posto.

Questo voto è stato vinto dall’attuale presidente Peter Mutharika, ma la Corte Costituzionale del Malawi lo ha invalidato a causa di irregolarità.

Chilima si è poi unito alla campagna di Chakwera come suo vice nella storica rielezione del 2020, quando Chakwera è stato eletto presidente.

È stata la prima volta in Africa che il risultato di un’elezione annullata da un tribunale ha portato alla sconfitta del presidente in carica.

Dov’è il Malawi?

Il Malawi è un paese senza sbocco sul mare nell’Africa sud-orientale, confina a nord con la Tanzania, a est con il Lago Malawi, a est e a sud con il Mozambico e a ovest con lo Zambia.

READ  La nave da crociera Princess annulla gli scali portuali a causa del maltempo

Il lago Nyasa, lungo circa 580 chilometri, è il punto di riferimento naturale più importante del paese.

Mzuzu è la terza città più grande del Malawi e la capitale della regione settentrionale.

Si trova in un’area forestale montuosa dominata dalla catena montuosa del Vivia, che comprende estese piantagioni di pini.

Reuters/ABC/AP

Pubblicare , Aggiornato