Aprile 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il repubblicano Kevin McCarthy ha combattuto 15 round per diventare finalmente presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti. Potrebbe essere solo l’inizio della guerra

Potrebbe essere difficile per il repubblicano Kevin McCarthy fare di più con la sua potente posizione di presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti piuttosto che afferrare il martelletto in primo luogo.

Come gli ultimi due relatori repubblicani, John Boehner e Paul Ryan, McCarthy comanda una maggioranza turbolenta e ribelle divisa più o meno allo stesso modo del partito stesso.

Il partito è diviso tra ciò che resta dei conservatori nel grande vecchio partito e una nuova generazione di estremisti, dal Tea Party a Donald Trump, che non preferiscono affatto un grande governo.

Il caos scoppiato in quattro giorni di votazioni alla Camera dei Rappresentanti, che hanno bloccato l’inizio di un nuovo Congresso, è un precursore di un percorso molto incerto, poiché McCarthy tenta di guidare una maggioranza repubblicana indisciplinata per raggiungere le sue priorità e contrastare l’agenda del presidente democratico Joe Biden. – e potrebbe persino impedire al governo di chiudere.

“Questa è la parte più importante: poiché ci è voluto così tanto tempo, ora abbiamo imparato a governare”, ha suggerito il signor McCarthy, che è stato eletto per la prima volta nel 2006, avvicinandosi alla vittoria.

Il signor McCarthy ha sopportato una battaglia in salita lunga una settimana per arrivare qui e per eleggere un oratore come mai dalla vigilia della guerra civile.

Una coalizione di 20 bastioni ha rifiutato di sostenere i suoi portavoce a meno che non acconsentisse alle loro richieste di rinunciare a un po’ di potere.

READ  Le forze russe si impadroniscono della città ucraina di Kremena, mentre continuano gli attacchi nella regione orientale del Donbass

È stato costretto a superare 14 scrutini prima di ottenere finalmente la maggioranza nel 15esimo, ma non prima che una caotica scena finale di urla tra alleati e oppositori spingesse i sondaggi all’inizio di sabato ora locale.

Mi piace fare la storia

Alla fine, si presenta come un parlatore debole, con meno potere sulla carta rispetto a quelli prima di lui.

Ciò è particolarmente vero perché ha accettato di concedere all’alt-right una concessione fondamentale: ripristinare una regola che consentirebbe a qualsiasi singolo membro di presentare una “mozione per lasciare la presidenza”, essenzialmente un voto per rimuovere l’oratore da quella posizione di leadership.

Il rappresentante Kevin McCarthy, R-Calif., parla con il rappresentante Matt Gaetz, R-Fla., durante una votazione.
Il membro del Congresso della Florida Matt Gaetz faceva parte di un gruppo che ha soprannominato “Never Kevins”, in gran parte responsabile dello stallo del voto. (AP: Andrew Harnik)

Ma in qualche modo, il figlio di Bakersfield, un bastione petrolifero e agricolo della California centrale, è reso più audace come un sopravvissuto che ha resistito a una delle più brutali lotte per il potere della storia e si vanta di essere un combattente politico sottovalutato.

“Apparentemente, mi piace fare la storia”, ha scherzato a un certo punto durante Bustle Week.

McCarthy ha puntato la sua carriera politica sul sostegno iniziale di Donald Trump, ed è stato l’ex presidente a farlo quando necessario, facendo telefonate in ritardo alle resistenze e “aiutando a ottenere quei voti finali”.

Kevin McCarthy si alza e indica il cartello sopra il tabellone sopra la sua scrivania.
Dopo 14 votazioni fallite, Kevin McCarthy è arrivato alla sua scrivania. (AP: José Luis Magana )

Quando tutto finì, quando il signor McCarthy entrò nell’ufficio del Presidente in Campidoglio, lo striscione con il suo nome era già appeso.

Tanti test ti stanno aspettando.

I repubblicani sono ansiosi di una resa dei conti il ​​prossimo anno

Il Congresso deve affrontare un’agenda di progetti di legge che devono essere approvati per finanziare il governo, rifornire l’esercito le cui scorte sono state esaurite da decenni di guerra e aiuti all’Ucraina, autorizzare programmi agricoli e aumentare il limite di indebitamento del paese per evitare un default federale senza precedenti.

READ  La rivincita tra Biden e Trump in Georgia inizia sabato con le reciproche visite