Giugno 29, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Regno Unito e l’Italia concludono un patto per aumentare la cooperazione nella produzione cinematografica e televisiva

Il Regno Unito e l'Italia concludono un patto per aumentare la cooperazione nella produzione cinematografica e televisiva

La British Film Commission (BFC) e le Italian Film Commission (IFC) hanno firmato un Memorandum of Understanding volto a facilitare la cooperazione nella produzione cinematografica e televisiva di fascia alta tra i due paesi.

L’idea è quella di aumentare le opportunità e gli incentivi per le grandi produzioni girate in entrambe le regioni, come un film Disney.La Sirenetta, girato nel Regno Unito e in Sardegna, “No Time To Die” della Universal e il prossimo live-action “Pinocchio” diretto da Robert Zemeckis per Disney+.

L’accordo, firmato a Cannes, servirà anche a rafforzare il rapporto tra la rete delle organizzazioni regionali e i partner di entrambe le regioni, dove i due comitati stanno già lavorando a stretto contatto.

“Siamo lieti di rafforzare il nostro eccellente rapporto con Italian Film Commissions attraverso questo accordo di amicizia”, ​​ha dichiarato il presidente della BFC Adrian Wootton. Ha osservato: “A livello globale, abbiamo assistito a un aumento significativo della quantità di film e produzioni televisive di fascia alta commissionate negli ultimi anni.

Ha aggiunto: “Le relazioni europee forti e collaborative come quelle tra il Regno Unito e l’Italia sono la chiave del nostro successo reciproco”.

In un commento simile, la presidente dell’IFC Christina Briaroni ha dichiarato: “In questo momento di grande vitalità della produzione globale, l’IFC desidera rafforzare le partnership internazionali”.

In particolare, “Costruire ponti con il Regno Unito ne è un ottimo esempio, e il saggio lavoro della British Film Commission nell’ambito del MoU sta aprendo la strada ai produttori e professionisti italiani per rafforzare i loro rapporti con l’industria britannica, con un vista di aprire nuove opportunità di business e scambi”.

READ  Sopra il tabellone arriva il Golden Age Bar