Settembre 26, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il problema dell’Italia non è la carenza di manodopera, ma la carenza di diritti dei lavoratori

Secondo Dati ufficiali, Alla scadenza (15 agosto 2020) le domande erano 220.528. Questo è meno di un terzo della stima 690.000 immigrati irregolari che vivono in Italia.

È interessante notare che il 64% delle domande per lavori domestici e di manutenzione provenivano da uomini stranieri. Dato Una grande percentuale di donne in questo campo, Ciò indica che il sistema è stato abusato. Ciò è confermato da A Rapporto, E la nostra ricerca, che ha scoperto che le persone pagano fino a 1.000 4.000 per contratti falsi che consentono loro di richiedere un piano di formalizzazione.

in confusione

Altri problemi includono gravi ritardi e ostacoli burocratici all’elaborazione delle domande.

Ad oggi, Solo il 12,7% Le domande sono state evase e solo il 5% di esse ha ottenuto il permesso di soggiorno.

Sebbene i lavoratori migranti possano ancora lavorare in attesa dell’esito della loro domanda, questa incertezza li lascia di fronte a un dilemma che esacerba la situazione che li riguarda. Ha colpito anche loro Accesso ai vaccini sanitari e governativi.

Sebbene il numero di personale che gestisce le domande sia aumentato, è necessario fornire alle autorità competenti (come la polizia) Linee guida chiare In merito ai requisiti e alle procedure da seguire per valutare le applicazioni normative. Ciò contribuirà ad evitare errori e difficoltà nel processo di valutazione

È certo che questo tipo di soluzioni a breve termine non può essere un sostituto. È necessario attuare interventi strutturali che affrontino i fattori alla base dell’impatto legale e sociale dei lavoratori migranti.

Questi interventi comprendono l’istituzione di canali di ingresso sicuri e regolari, la rimozione del legame tra il permesso di soggiorno e il contratto di lavoro e il rafforzamento dei salari e dei diritti del lavoro. Informale e irregolare.

READ  Nel 2006 un campione del mondo con l'Italia ha annunciato la sostituzione di un nuovo giocatore rumeno in Serie A.

Dall’inizio della crisi del governo 19, è diventato chiaro che questi settori essenziali non sono colpiti dalla carenza di manodopera, ma dalla carenza di diritti dei lavoratori.