Ottobre 22, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Perù sta adeguando il numero ufficiale di morti per COVID-19, rendendolo il peggior pro capite al mondo

Il Perù ha quasi triplicato il bilancio ufficiale delle vittime da COVID-19 a 180.764, dopo una revisione del governo, rendendolo il paese con il peggior tasso di mortalità pro capite, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Il Perù è stato tra i paesi latinoamericani più colpiti dalla pandemia COVID-19.

I suoi ospedali erano sovraffollati e la richiesta di ossigeno superava la disponibilità.

Gli esperti hanno da tempo avvertito che le statistiche ufficiali non catturano il vero numero di morti.

Il governo ha detto lunedì (ora locale) che il bilancio delle vittime, che era di 69.342 domenica, è stato aggiornato in parte a causa della mancanza di test che ha reso difficile confermare se una persona è morta a causa del virus o per qualche altra causa. .

Secondo i dati di Johns Hopkins, l’Ungheria aveva in precedenza il peggior numero di morti pro capite, COVID-19, a circa 300 per 100.000 persone.

Con il bilancio delle vittime aggiornato, il Perù ha ora più di 500 morti per COVID-19 ogni 100.000 persone.

“Riteniamo che sia nostro dovere pubblicare queste informazioni aggiornate”, ha detto il primo ministro peruviano Violetta Bermudez durante una conferenza stampa in cui ha annunciato l’esito della revisione.

In America Latina, il Brasile ha il bilancio delle vittime più alto, con oltre 450.000 persone perse a causa dell’epidemia.

Tuttavia, in base alla popolazione, il bilancio delle vittime pro capite in Perù è ora più del doppio di quello del Brasile, secondo i dati.

I numeri aggiornati in Perù corrispondono alle cosiddette cifre sulla morte in eccesso, che i ricercatori in Perù e in altri paesi hanno utilizzato per valutare potenziali carenze durante una pandemia.

Morti in eccesso misura il numero totale di morti in un periodo di tempo e lo confronta con lo stesso periodo prima della pandemia.

Reuters

READ  I pazienti COVID-19 in Myanmar hanno un disperato bisogno di ossigeno mentre i casi aumentano sotto il governo militare