Maggio 24, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il marchio italiano Morbidelli acquisito da Keeway

Il marchio italiano Morbidelli acquisito da Keeway

Il gruppo cinese Keeway ha acquisito lo storico marchio italiano Morbidelli. Keeway ha acquisito Morbidelli tramite MBP Moto, MBP sta per “Moto Bologna Passioni”. MBP Moto verrà ribattezzata Morbidelli MBP dopo questa nuova acquisizione.

L’acquisizione era in cantiere dalla fine del 2022, quando i loghi e i nomi di Morbidelli MBP e Morbidelli MBP Pesaro furono registrati a Hong Kong da Powerlink, società legata al Qianjiang Motorcycle Group che possiede Keeway oltre a Benelli, un’altra storico marchio italiano.

Sebbene il marchio originale Morbidelli sia stato creato da Giancarlo Morbidelli a Pesaro, il nuovo Morbidelli MBP, come suggerisce il nome MBP, rimarrà con sede a Bologna.

Lì sorgeranno il Centro Stile Morbidelli e un nuovo centro di ricerca e sviluppo “per esplorare nuove tecnologie e materiali, migliorare design e prestazioni e portare l’eccellenza delle motociclette italiane nel mondo, nel nome dell’heritage e della passione di Giancarlo Morbidelli”. dice Morbidelli MBP.

La nuova gamma del marchio sarà composta da scooter di cilindrata compresa tra 125 cc e 500 cc e motociclette tra 125 cc e 1.000 cc. Previsto per essere presentato nel 2025, il Morbidelli MBP si rivolge ai mercati statunitense, europeo e cinese. L’attuale gamma MBP è composta da moto come la cruiser C1002V e la nuda M502N.

La fama originaria di Morbidelli proveniva principalmente dalle corse. Ha iniziato nel Campionato del Mondo MotoGP nel 1969, nella classe 50cc, per poi correre nei Campionati del Mondo 125cc, 250cc, 350cc e 500cc nel corso degli anni ’70. Morbidelli vinse quattro titoli tra il 1975 e il 1977, tre nella classe 125cc e uno nel 1977 nella classe 250cc. L’attività agonistica cessò nel 1982.