Maggio 21, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il maestro del mondo è l’anello mancante nei film italiani degli uomini delle caverne?

Close up of Bog with an angry face

Benvenuti nella mia rubrica per l’apprezzamento dei supplementi dei media fisici chiamata: Presentazioni. Il punto di questa colonna non è decidere se un film è buono o cattivo e vale la pena prenderlo o meno: vorrei evidenziare i dischi che fanno il possibile e fornire agli appassionati di cinema abbastanza deliziosi aneddoti da soddisfare anche i più affamati cinefilo. Con tutto ciò a parte, l’articolo di oggi si concentrerà su sindrome della ginecomastia pubblicazione padrone del mondo.

Sindrome da vulnerabilità da rilascio padrone del mondo Come parte del pacchetto di gennaio 2022. Mai sentito parlare del film prima, ho visitato il sito Web della sindrome dell’aceto per leggere la sinossi. Se prima c’era stata eccitazione, la fiamma dell’eccitazione esplose rapidamente. Potrei essere miope abbassando le mie aspettative dopo aver letto la descrizione della trama, ma l’idea Italiano L’uomo delle caverne non mi ha stupito.

Come abbonato al servizio di abbonamento per la sindrome dell’aceto 2022, l’ho ricevuto padrone del mondo o quello o. Ho letto altre recensioni che dicevano che il film non aveva dialoghi, si aggiungeva solo alla mancanza di entusiasmo che provavo per questa versione.

Dato che ho detto che questo faceva parte del pacchetto di gennaio, e lo sto scrivendo ad aprile, ci è voluto un po’ per ottenere la motivazione per riprodurre il disco. Era così grave come avevo paura? No, ma non significa molto.

Non c’è molto di cui parlare padrone del mondo, Perché la storia semplificata degli uomini delle caverne che lottano per sopravvivere è tutto ciò che devi sapere. Sì, c’è un po’ di più mentre seguiamo il personaggio principale, Bog, che sale di grado fino a diventare un leader per tutti gli uomini e le donne. È una favola vecchia quanto il tempo padrone del mondoPuoi vederlo in tutta la sua sinistra gloria.

READ  ESCLUSIVO: Il compositore italiano Matteo Bocelli parla con WION prima del suo primo viaggio in India, Entertainment News

Come ci si aspetta da un film italiano con la corruzione, padrone del mondo Si sforza di superare il trauma mostrando la brutalità dell’uomo alla telecamera. Cosa significa per il film? Il regista Alberto Cavaloni si diletta nel mettere gli attori in scene di battaglia che includono scazzottate. C’è molto da morire e per voi segugi vi aspettano alcune decapitazioni e scene di cannibalismo! Onestamente, è uguale al corso con i film di sfruttamento italiani.

Un gruppo di cavernicoli seduti attorno a un falò con teste decapitate

Come accennato in precedenza, il film ha superato la mia bassa barra delle aspettative mantenendo il movimento. Il viaggio di Boog contiene splendidi scatti di paesaggi, che dimostrano che il mondo a volte può essere meraviglioso. L’argomento dell’uomo che è orribile e violento non è stato perso in questo spettatore. Non puoi perderti in un film come questo.

padrone del mondo Viene fornito all’interno di una scatola Blu-ray con una custodia esterna. La copertina viene fornita con grafica personalizzata sul davanti e sul retro. La custodia interna presenta la stessa grafica avvolgente della fodera con grafica aggiuntiva sull’altro lato.

Funzionalità bonus per padrone del mondo Lascia molto all’immaginazione. Il primo lungometraggio è un’intervista a “Quest for Survival” con il co-regista Stefano Pomeglia. Ora che, in un’intervista! Stefano si siede e si alterna, discutendo la storia della produzione di suo padre, Niccol Pomilia, e il film padrone del mondo. Per la produzione quarantennale, Stefano ricorda vividamente gli alti e bassi padrone del mondo. Iniziando a dettagliare la storia della produzione cinematografica di Nicolò Pomilia, Stefano si è addentrato nelle difficoltà per mettere in piedi una produzione. Poi Stefano parla di come farlo padrone del mondo È venuto per essere con aneddoti dal gruppo. Ciò include la sceneggiatura, le difficoltà di produzione, il lavoro con un orso e le riprese in esterni. Mentre l’intervista è in italiano, le conoscenze e i ricordi di Stefano creano un conversatore coinvolgente. Consiglio vivamente questa intervista, soprattutto se la produzione cinematografica ti interessa.

READ  Ruoli memorabili di Diane Keaton: "Il padrino", Altro

La seconda intervista su disco, “200.000 anni fa”, è un’intervista a David Bolici, biografo dello scrittore/regista Alberto Cavallon. Quello che abbiamo qui è un’altra intervista approfondita dalla sindrome dell’aceto. Piuttosto che una breve intervista da 10 a 15 minuti, “200.000 anni fa” è un lungo dialogo con Pulici sulla carriera di Cavallone che ha portato a padrone del mondo. Come previsto, alcune delle informazioni in “200.000 anni fa” svaniscono da “Quest for Survival”. In generale, ciò che Pulici distribuisce qui si concentra più sull’uomo che sul film. “200.000 anni fa” funziona bene come complemento a “Quest for Survival”, completando il dietro le quinte padrone del mondo E quelli che lo hanno portato sullo schermo.

Donna delle caverne che la guarda proprio con i capelli lunghi che le coprono il viso

E il gioco è fatto! La sindrome dell’aceto ha rilasciato un film nascosto per il divertimento di molte persone. Ti è piaciuto? Questa è una domanda più carica di quanto pensassi. padrone del mondo È un film interessante con idee migliori di quanto si possa immaginare. Lo guarderò di nuovo? Per lo più no. La sindrome dell’aceto ha reso giustizia al film? decisamente. Non perdere il fatto che ci sono solo due interviste su questo disco: tutte e due le interviste sono complete con molte informazioni da digerire. Vale la pena acquistare? È difficile da consigliare, ma assisterò a due interviste eccezionali.