Giugno 30, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il futuro di Boris Johnson in dubbio dopo il voto di fiducia dei conservatori annunciato il giorno dopo il giubileo di platino della regina

In risposta a una domanda su quando sarebbe stata superata la soglia, ha detto: “È un po’ complicato perché alcuni colleghi hanno chiesto espressamente che non avvenga fino alla fine delle celebrazioni giubilari”.

Johnson si sarebbe rivolto al Comitato del 1922 circa due ore prima della riunione, dandogli l’opportunità di fare un appello faccia a faccia per non essere detto dai suoi parlamentari conservatori. Ha anche scritto a tutti i parlamentari conservatori, spiegando perché rimane in carica.

“So di essere stato preso di mira negli ultimi mesi e so che l’esperienza è stata traumatica per l’intera festa”, si legge nella lettera. Forse alcune delle critiche erano giuste, altre meno. Ho ascoltato e ho imparato”.

Un portavoce di Downing Street ha dichiarato: “Stasera è un’opportunità per porre fine a mesi di speculazioni e consentire al governo di porre fine e andare avanti, realizzando le priorità delle persone. Il Primo Ministro accoglie con favore l’opportunità di presentare la sua causa ai parlamentari e ricorderà loro che quando si uniranno e si concentreranno su questioni che contano per gli elettori, non ci sarà un formidabile potere politico”.

Il governo di Johnson è stato impantanato nello scandalo da gennaio dopo le rivelazioni secondo cui diversi raduni privati ​​a Downing Street avevano multato 126 poliziotti per aver violato le restrizioni sul coronavirus e un rapporto molto critico dell’alto funzionario pubblico Sue Gray ha messo in dubbio la sua leadership.

Uno dei motivi della sua rimozione è che è stato fischiato al di fuori del servizio del Ringraziamento della regina presso la Cattedrale di St Paul, con la nota che afferma che questo “non ci dice nulla che i dati non ci dicono”, citando il sondaggio secondo cui “nessun gruppo sociale si fida lui, anche con il 55 per cento degli attuali conservatori lo descrive come inaffidabile”.

READ  La Cina accusa l'Australia di fomentare conflitti con le crescenti carenze del Partito Comunista Cinese

“Il danno alla fiducia in Boris Johnson è che le politiche popolari sono in ritardo rispetto all’opinione pubblica (ad esempio il costo della vita)”, si legge nella nota.

Lunedì, l’ex segretario al Tesoro Jesse Norman ha annunciato che avrebbe ritirato il suo sostegno a Johnson e ha inviato una lettera.

Ha detto che Johnson ha supervisionato la “cultura accidentale della violazione della legge” del n. 10 e che la sua affermazione secondo cui il rapporto Gray lo aveva confermato era “grottesca”.

Venerdì, il primo ministro britannico Boris Johnson e sua moglie Carrie alla festa del Ringraziamento del Giubileo di platino della regina.a lui attribuito:AP

“Ho sostenuto Boris Johnson per 15 anni, sia per il sindaco di Londra che per il primo ministro. Molto tristemente, gli ho scritto per dirgli che non sono più in grado di farlo, per i motivi descritti di seguito”, ha detto Norman.

Ha criticato Johnson per il Protocollo dell’Irlanda del Nord e per la “brutta” politica di immigrazione del governo in Ruanda. (Il Regno Unito si è impegnato a espellere coloro che arrivano in barca per essere processati in Ruanda, in una politica simile al programma di detenzione all’estero dell’Australia.)

Ha anche detto che il governo sotto Johnson “sembra non avere il senso del messaggio”.

Una votazione positiva può portare al lungo processo di votazione della leadership, in base alla quale ai potenziali candidati viene assegnata una scadenza per la nomina, con una nuova votazione che ha luogo se ci sono più di due candidati. L’ultima coppia di membri del Partito conservatore in tutto il paese viene quindi messa ai voti.

READ  Il vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris ha lanciato un duro rimprovero a Pechino sul Mar Cinese Meridionale