Aprile 20, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il divieto di TikTok incombe sui telefoni del governo australiano

Il divieto di TikTok incombe sui telefoni del governo australiano
Il governo federale sta valutando la possibilità di vietarlo tic toc Ciò lo porterebbe in linea con altri paesi tra cui Stati Uniti, Regno Unito e Nuova Zelanda.

Si dice che i ministri utilizzino i telefoni cellulari per far funzionare l’app, il che ha sollevato preoccupazioni che i funzionari cinesi possano accedere ai dati.

Il ministro degli Interni Claire O’Neill dovrebbe annunciare il divieto di utilizzo dell’app da parte delle agenzie governative.

TikTok potrebbe essere bandito sui dispositivi del governo australiano. (Tic toc)

Pechino ha storicamente reagito male quando un governo occidentale ha risposto alle preoccupazioni sulla sicurezza dell’app, sostenendo che il divieto era una reazione eccessiva.

I servizi governativi e il ministro dell’NDIS Bill Shorten hanno affermato che si tratta di un “problema serio”.

“Il governo sta rivedendo le piattaforme dei social media”, ha detto oggi.

Ha insistito sul fatto che non esisteva un “divieto ufficiale”, ma ha affermato di aver rimosso TikTok dal suo telefono, che è stato emesso dal governo.

Susan McClain, un’esperta di sicurezza informatica, ha affermato che l’app semplicemente “non era sicura da usare”.

“I politici devono davvero prendere una decisione e iniziare a utilizzare piattaforme più legittime, se lo desiderano, dove la sicurezza della nazione non sarà compromessa dal loro utilizzo”, ha detto a Today.

L'esperta di sicurezza informatica Susan McClain ha esortato il governo a prendere in considerazione la possibilità di vietare TikTok.
L’esperta di sicurezza informatica Susan McClain ha esortato il governo a prendere in considerazione la possibilità di vietare TikTok. (Oggi)

McClain ha affermato che la società, che ha sede in Cina, è “in debito” con il governo cinese.

“Se hai bisogno di arrivare fino ad avere un telefono usa e getta per usare Tiktok, questo dovrebbe suonare un campanello d’allarme con te e sono preoccupato che non lo faccia”, ha detto.

La società ha insistito sul fatto che tali preoccupazioni si basassero su “disinformazione” e ha affermato che stava adottando misure per rafforzare la protezione dei dati per gli utenti del Regno Unito e dell’Europa.

L’ascesa di Xi Jinping a uno degli uomini più potenti del mondo

“Riteniamo che questo divieto sia basato su malintesi fondamentali ed è guidato da una geopolitica più ampia, in cui TikTok e i suoi milioni di utenti nel Regno Unito non svolgono alcun ruolo”, ha affermato la società.

Maclean ha affermato che la società è stata brava a “proclamare” ma non “è stata d’intralcio” quando si è trattato di protezione dei dati.

Registrati qui Per ricevere le nostre newsletter quotidiane e gli avvisi sulle ultime notizie, inviati direttamente nella tua casella di posta.