Maggio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il deputato statunitense Cuellar accusato di presunto piano di influenza contro l’Azerbaigian | Notizia

Il deputato statunitense Cuellar accusato di presunto piano di influenza contro l’Azerbaigian |  Notizia

Henry Cuellar, un democratico, è accusato di aver accettato tangenti in cambio della promozione degli interessi dell’Azerbaigian al Congresso.

Henry Cuellar, un rappresentante americano del Texas, e sua moglie sono stati incriminati con l’accusa che la coppia avrebbe accettato quasi 600.000 dollari in tangenti in cambio dei loro sforzi per influenzare la legislazione che promuoveva gli interessi di una banca messicana. e una compagnia energetica controllata dallo stato in Azerbaigian.

L’atto d’accusa federale aperto a Houston venerdì accusa Cuellar, 68 anni, e sua moglie, Imelda, 67 anni, di cospirazione e corruzione come parte di un piano di spaccio di influenza. Come parte del piano, i procuratori federali sostengono che Cuellar, un democratico, abbia tenuto un discorso pro-Azerbaigian alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti.

Cuellar ha dichiarato in una dichiarazione che lui e sua moglie sono “innocenti da queste accuse”.

“Tutto quello che ho fatto al Congresso è stato per servire la gente del Texas meridionale”, ha scritto Cuellar.

La coppia è stata arrestata dopo essere stata consegnata alle autorità, secondo il Ministero della Giustizia.

Secondo l’accusa, i pagamenti alla coppia sono arrivati ​​attraverso una società di comodo con sede in Texas, di proprietà di Imelda Cuellar e di due figli della coppia.

Quella società avrebbe ricevuto pagamenti dalla compagnia energetica azera per un valore di 25.000 dollari al mese con un “falso contratto”.

Sebbene questi pagamenti riguardassero presumibilmente servizi di consulenza e consulenza strategica non specificati, l’accusa afferma che il contratto è stato in realtà utilizzato per “nascondere e legittimare l’accordo corrotto tra Henri Cuellar e il governo dell’Azerbaigian”.

Gli investigatori federali hanno anche affermato che Imelda Cuellar ha inviato una falsa fattura all’ufficio della compagnia energetica azera a Washington, DC, affermando che il suo lavoro era stato completato.

READ  Le arvicole acquatiche si nascondono sotto Glasgow come talpe

“In effetti, Imelda Cuellar ha svolto poco o nessun lavoro legale ai sensi del contratto”, si legge nell’accusa. Entrambi i Cuellar furono accusati di cospirazione e corruzione.

Queste accuse arrivano mesi dopo che il senatore americano Bob Menendez, anche lui democratico, è stato accusato di aver accettato tangenti in cambio di favori politici, inclusa la promozione degli interessi dei funzionari del governo egiziano.

Le autorità hanno affermato di aver trovato lingotti d’oro e grandi quantità di contanti nascosti in buste a casa di Menendez, che secondo loro erano collegate al piano di corruzione.

A quel tempo, Menendez era presidente della commissione per le relazioni estere del Senato e aveva un’influenza significativa sulla vendita di armi all’Egitto e su altre politiche americane.

Menendez si è dichiarato non colpevole delle accuse a settembre.