Aprile 14, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il cineturismo in Italia: dal grande schermo ai tour e alle escursioni

Il cineturismo in Italia: dal grande schermo ai tour e alle escursioni

Chi di noi non ha mai sognato di seguire le orme degli eroi più amati del grande schermo? Alzi la mano chi non ti sei mai immaginato sedotto da Anita Ekberg in un lungo abito nero, o bagnato fradicio nella Fontana di Trevi, o alla guida di una Fiat 500 decappottabile attraverso le colline toscane!

In risposta a questa tendenza, è diventato sempre più diffuso il cineturismo, una nuova tipologia di turismo che si ritaglia un proprio spazio. La domanda per questo tipo di destinazioni è in aumento e il settore dell’ospitalità turistica non può restare indietro. Secondo un sondaggio condotto da PhotoAid, sempre più turisti sono spinti dal desiderio di un’esperienza immersiva che permetta loro di “sentire” e ripercorrere le trame di film e serie TV seguendo le orme dei loro attori preferiti. I numeri del 2023 parlano chiaro: il 78% di tutti i viaggiatori ha scelto, o tende a scegliere, viaggi TV o cinema. Questa nuova tendenza ha portato all'apertura di nuove agenzie di viaggio appositamente dedicate ai viaggiatori amanti del cinema, che offrono visite guidate verso le destinazioni dove sono state girate scene di film famosi.

Film cult: dove sono stati girati?

Sebbene il turismo cinematografico sia un fenomeno globale, ci sono alcuni paesi il cui patrimonio culturale e ambientale li rende preferiti dai registi di tutto il mondo. L’Italia è uno di questi.

Nel 2023 l’Italia ha registrato ricavi complessivi pari a 597 milioni di euro, legati al turismo cinematografico. La maggior parte di questo, circa 321 milioni di euro, è costituito dal valore economico generato dai visitatori italiani e stranieri, che scelgono di soggiornare e/o effettuare escursioni giornaliere nei luoghi in cui sono ambientati i testi. Il resto è generato dal denaro che le società di produzione spendono localmente durante le riprese, per professionisti e per l'affitto delle location.

READ  Quattro concorrenti di Love Island sono stati mandati a casa

Non è un brutto numero, ha un enorme potenziale di crescita se si tiene conto che dei 50 milioni di cineturisti nel mondo, un numero che è il 25% in più rispetto al 2016, solo il 2% attualmente viaggia in Italia.

Quali sono le destinazioni italiane più gettonate?

Tra le destinazioni più ambite nel 2023 c'è Matera, che ha registrato un aumento delle visite del 25% rispetto alle stagioni precedenti. Antica città situata al confine tra Puglia e Basilicata, ha fatto da sfondo a tante storie interessanti. Infatti furono preparati anche per essere usati come Palestina, una volta nel 1964, per ricreare le ambientazioni di un'opera di Pasolini. Il Vangelo secondo San MatteoPoi nel 2004 per Mel Gibson Passione di Cristo. Ma non è tutto: nel 2021, pone le basi per tradimenti internazionali e misteri in attesa di essere risolti, con protagonista la spia britannica più famosa, James Bond. Non c'è tempo per morire.

Anche gli splendidi paesaggi valdostani non potevano sfuggire alla Settima Arte. Il Forte di Bard, il complesso costruito dai Savoia nel XIX secolo, è stato visitato da orde di fan Marvel. Nei Vendicatori: L'era di Ultronera in realtà il quartier generale del cattivo del film, Ultron.

Ma, in particolare, quando si parla di cinema, è impossibile dimenticare una città italiana: Roma, culla del grande schermo e suo cuore pulsante. Roma Vittorio De Sica, Sorrentino, i fratelli D'Innocenzo e divi gloriosi come Alberto Sordi, Marcello Mastroianni e Sophia Loren. Sede di migliaia di scene all'aperto, dietro ogni angolo si trovano clip di storie senza tempo.

READ  Soldati dell'esercito americano in Italia riportano la torta di compleanno di una donna italiana dopo 77 anni | Articolo - Merce

Turismo e sostenibilità Ma l'eredità del turismo cinematografico in Italia è infinita: dalle pittoresche scogliere della Costiera Amalfitana, all'apocalittica Venezia nell'atto finale di Poirot di Kenneth Branagh. Inquietante a Veneziae la Torino gotica infernale di Dario Argento, sono solo alcune delle mete facilmente raggiungibili da tutta Italia, anche senza auto. Grazie a Trenitalia, principale partner di True Italian Experience, gli appassionati di cinema possono viaggiare comodamente e allo stesso tempo tutelare l'ambiente. Questo centro esperienziale, infatti, offre ai turisti la possibilità di organizzare i propri itinerari senza preoccupazioni, proponendo itinerari e attività che racchiudono appieno il sapore italiano. In questo modo ognuno può sentirsi protagonista di se stesso Viaggio in Italia.