Maggio 22, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il CDC del Maine segnala 491 casi di COVID-19 con l’intensificarsi dell’ondata estiva

Il Maine Center for Disease Control and Prevention sabato ha riportato 491 casi di COVID-19 e nessun decesso aggiuntivo, un altro numero elevato che ha contribuito all’ondata estiva del virus alimentata da Delta.

Giovedì e venerdì il numero dei casi ha superato i 600. A partire da venerdì, 163 persone sono state ricoverate in ospedale con COVID-19 in tutto lo stato, di cui 62 in terapia intensiva e 26 in ventilazione. C’erano solo 51 posti letto in terapia intensiva su un totale di 327 posti letto in tutto lo stato.

Il numero di casi cumulativi di COVID-19 nel Maine è salito a 78.069 sabato. Di questi, 56.129 sono stati confermati dai test e 21.940 sono considerati probabili casi di COVID-19. La media su sette giorni di nuovi casi giornalieri era 384 e la media su 14 giorni era 315.

Dall’inizio della pandemia, nel Maine sono morte novecentoquaranta persone a causa del COVID-19.

Tuttavia, l’aumento di nuovi casi è stato in gran parte tra i non vaccinati. Venerdì, il dottor Nirav Shah, direttore del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie nel Maine, ha osservato che circa il 66 percento di tutti i residenti del Maine è stato completamente vaccinato.

“Questo rende il Maine uno degli stati più inquinati in uno dei paesi più inquinati, rendendolo tra i luoghi più inquinati del pianeta”, ha detto Shah su Twitter.

Sabato mattina, il Maine aveva somministrato a 850.570 persone la dose finale del vaccino COVID-19. Tra le persone di età pari o superiore a 12 anni nella popolazione attualmente ammissibile alla vaccinazione, il 71,82% è ora completamente vaccinato.

READ  Strane esplosioni elettromagnetiche compaiono prima dei terremoti e potremmo finalmente sapere perché

L’aumento in tutto lo stato ha portato alla cancellazione di alcuni sport delle scuole superiori, nonché alla cancellazione di Common Ground Exhibition, che si sarebbe tenuto a settembre.

Tra la pressione sugli ospedali a causa di un picco di casi, il governatore Janet Mills ha annunciato giovedì che ritarderà il mandato per vaccinare gli operatori sanitari contro il COVID-19. La scadenza è stata modificata dal 1° ottobre al 29 ottobre, per dare tempo ai lavoratori di vaccinarsi, ma anche per dare agli operatori sanitari il tempo di sostituire i lavoratori che si rifiutano di vaccinarsi e che smettono o vengono licenziati.

Requisiti di vaccinazione per l’assistenza sanitaria Esclude molte strutture sanitarie nel Maine, tuttavia, compresi gli studi medici privati ​​e gli ambulatori di cure urgenti. Ciò include non solo studi medici individuali, ma anche alcuni dei più grandi studi privati ​​come InterMed e Martin’s Point.

Un portavoce della Maine Medical Association ha detto venerdì che il gruppo potrebbe chiedere a Mills di includere medici indipendenti nel mandato quando il processo formale di regolamentazione avrà luogo questo autunno.

“Abbiamo sentito da un certo numero di studi medici privati ​​dire che sarebbero interessati ad aderire al mandato”, ha detto il portavoce Dan Morin.

A partire da venerdì, il Maine ha registrato 2.059 casi di “svolta” – che si verificano quando una persona completamente vaccinata viene infettata dal virus COVID-19 – e 101 ricoveri tra individui completamente vaccinati.

Ma le persone non vaccinate costituiscono ancora la stragrande maggioranza dei nuovi casi, rappresentando quasi il 95 percento di 42.386 nuove infezioni e il 90 percento dei 960 ricoveri riportati nel Maine dalla prima data in cui i Mainers potrebbero essere completamente vaccinati. La ricerca mostra che i vaccini forniscono una potente protezione contro malattie gravi e morte anche se la persona vaccinata sviluppa COVID-19.

READ  I booster israeliani del vaccino COVID-19 mostrano segni di domare un delta

A partire da sabato, ci sono stati 8.915 casi di coronavirus ad Androscogen, 2.587 ad Arostock, 18.638 a Cumberland, 1.548 a Franklin, 1.723 a Hancock, 7.284 a Kennebec, 1.376 a Knox, 1.251 a Lincoln e 3.936 a Oxford, 8003 a Penobscot, 813 a Piscataquis, 1.595 a Sagadahoc, 2.727 a Somerset, 1.622 a Waldo, 1.090 a Washington e 14.956 a York.

Tutte le contee del Maine hanno livelli “alti” di trasmissione nell’ambito del sistema a più livelli CDC, ad eccezione di Lincoln e Sagadahoek. Le mascherine sono consigliate all’interno anche per le persone vaccinate nelle contee in cui la trasmissione è “alta” o superiore.

Per età, il 19,3 percento dei pazienti aveva meno di 20 anni, mentre il 18,4 percento aveva vent’anni, il 15,2 percento aveva trent’anni, il 13,3 percento aveva quarant’anni e il 14,2 percento aveva cinquant’anni, il 10,1 percento aveva sessant’anni e il 5,3 per cento aveva 40 anni. Nei loro 70 anni, il 4,2% aveva 80 anni o più.

Sabato, in tutto il mondo, ci sono stati 219,9 milioni di casi noti di COVID-19 e oltre 4,5 milioni di morti, secondo la Johns Hopkins University. Gli Stati Uniti hanno registrato 39,8 milioni di casi e 647.593 morti.

Questa storia verrà aggiornata.


Utilizza il modulo sottostante per reimpostare la password. Quando invii l’e-mail al tuo account, ti invieremo un’e-mail con il codice di ripristino.

” ex