Maggio 16, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il canadese Enarson ha affinato la sua vittoria per 9-2 sull’Italia per iniziare i Campionati del mondo di curling

PRINCE GEORGE, BC – Con gli spettatori in campo che applaudono per i buoni tiri, Keri Einarson è arrivata alla vittoria per 9-2 del Canada sull’Italia per iniziare sabato i Campionati mondiali di curling femminile.

Einarsson è stato un maestro nel tirare il peso dall’inizio e il salto ha continuato a riempire gli anelli di quattro piedi. Il Canada ha rubato sette punti, di cui due nella prima estremità e tre nella seconda.

Stefania Constantini ha ceduto la rete dopo un conteggio al sesto posto.

Einarsson è stata precisa al 100% in nove pareggi prima di portarla al decimo posto con una leggera profondità di sesto.

Nei tiri da bottoni prima di una partita che determina quale squadra otterrà il martello per iniziare il gioco, Einarsson ha quasi messo la sua squadra in buca, il che era un presagio di cose a venire nel gioco.

“Questo sicuramente aiuta”, ha detto Hop. “Ho avuto davvero una buona sensazione di ingrassare lì”.

I fan fisici nel curling nell’arena sono stati una rarità in Canada negli ultimi due anni a causa della pandemia di COVID-19.

Quando Einarson, Val Sweeting, Shannon Berchard e Brian Mellor hanno vinto il loro terzo campionato nazionale consecutivo il 6 febbraio, solo i volontari e alcuni dei primogeniti sono stati autorizzati a entrare nell’edificio di Thunder Bay lo scorso fine settimana per vederlo.

Einarsson e le sue coorti hanno gareggiato ai Mondiali di curling a bolle a Calgary senza spettatori l’anno scorso.

Il Gimli Curling Club di Manitoba è arrivato al Prince George per i Campionati Mondiali del 2020 solo per vederlo improvvisamente cancellato a causa della pandemia.

Einarsson ha giocato davanti al pubblico alle prove di curling di novembre a Saskatoon. Il campionato maschile canadese che si è concluso domenica a Lethbridge, Alta, non aveva limiti di capacità.

READ  Max Verstappen batte Charles Leclerc vincendo il Gran Premio dell'Arabia Saudita per Sports News, First Post

Ma indossare la Maple Leaf in un edificio in cui la maggior parte degli spettatori è filo-canadese sembrava che per Ennarson ci sarebbe voluto molto tempo.

Il salto ha goduto dell’apprezzamento del CN ​​Center per i suoi scatti di squadra.

“Ottenere quello e nutrirci di quello è qualcosa che ci è mancato”, ha detto il canadese Skip. “Sono salito sul ghiaccio e ho subito avuto la pelle d’oca e la mia famiglia, ho alzato lo sguardo ed erano proprio dietro di noi”.

Constantini, 22 anni, ha vinto l’oro olimpico di doppio misto a Pechino il mese scorso con Amos Mussaner. Lo skipper italiano ha lottato mentre Ainarsson eccelleva con una precisione del 39% in 11 pareggi.

“È un ghiaccio molto bello, ma è molto diverso dal nostro ghiaccio in Italia”, ha detto Constantini. “Dobbiamo continuare a lavorare, comunicare e migliorare. Il Canada ha giocato davvero un’ottima partita. Sono una squadra davvero forte”.

Il Canada incontrerà la norvegese Marian Roervik in pareggio sabato sera.

In altre partite del primo pareggio, la Svezia ha sconfitto la Turchia 9-6, gli Stati Uniti hanno sconfitto la Repubblica Ceca 9-2 e la Corea del Sud ha sconfitto la Norvegia 7-6 in un finale supplementare.

La svedese Anna Haselborg ha vinto una medaglia di bronzo olimpica il mese scorso a Pechino, dove un numero limitato di spettatori cinesi è stato ammesso negli stadi.

Il salto svedese ha sentito che la sua squadra si è liberata della fatica post-olimpica sabato.

“Sono sceso sul ghiaccio qui oggi, ed era come se le persone sugli spalti, le persone che ti applaudissero, e tutta l’emozione e l’amore del gioco mi fossero tornati in mente”, ha detto Haselburg.

READ  Thomas Tuchel parla di obiettivi attesi e inaspettati e di come fermare gli errori individuali che costano al Chelsea | notizie di calcio

“Penso che sia fantastico vedere persone lì tifare per te e cantare belle foto. Anche se facevano molte feste in Canada, non importa finché c’è rumore. “

La squadra di Einarson ha perso cinque delle sei per iniziare i Campionati del Mondo 2021 a Calgary. Si sono precipitati nei playoff a sei squadre con vittorie con sei delle ultime sette, ma hanno fallito in semifinale.

“Combattere di nuovo da quell’inizio e il quinto ha appena mostrato la nostra resilienza e coraggio”, ha detto Sweeting. “Non vogliamo assolutamente metterci in quel buco, ma è un nuovo evento. Continueremo a costruire su tutto ciò che possiamo”.

Questo rapporto è stato pubblicato per la prima volta da The Canadian Press il 19 marzo 2022.

Unisciti alla conversazione

Le conversazioni sono le opinioni dei nostri lettori e sono soggette a codice di comportamento. La star non approva queste opinioni.