Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Charles Leclerc conquista il primo posto per la Ferrari in Bahrain

Charles Leclerc ha annunciato il ritorno in Italia della Ferrari conquistando una splendida pole position sabato nel Gran Premio di Formula 1 del Bahrain.

Il monegasco ha illuminato gli schermi temporali di 1 minuto e 30,558 secondi per battere il campione del mondo Max Verstappen di 0,123 secondi.

Lo spagnolo Carlos Sainz ha mancato di soli 0,006 secondi la prima chiusura della Ferrari dal Gran Premio del Messico 2019 ed è stato costretto ad accontentarsi del terzo posto.

“È una bella sensazione, gli ultimi due anni sono stati molto difficili per la squadra e sapevamo che le regole di quest’anno sarebbero state un’opportunità per noi”, ha detto Leclerc, dopo aver preso il decimo vantaggio in carriera e il secondo in Bahrain.

“Sono molto felice oggi in una sessione di qualifiche difficile, non ero contento della mia guida”.

La Ferrari non vince una gara dal Gran Premio di Singapore 2019, ma i rivali hanno impressionato come i primi nella nuova era della Formula 1, che presenta auto progettate con regole radicalmente nuove progettate per migliorare il panorama delle corse.

Verstappen, che ha conquistato il suo primo titolo nella finale dello scorso anno ad Abu Dhabi, è stato il più veloce nell’ultima sessione di allenamento di sabato.

Tuttavia, non è riuscito ad arrivare al punto migliore con il bilanciamento quando contava, ma è fiducioso di avere una macchina solida per la gara di domenica.

“È stato un po’ un bug e un fallimento, la Q2 sembrava così buona, la Q3 è stata una lotta con l’equilibrio e per rimettere tutto insieme. Ma abbiamo una buona macchina da corsa ed è un buon inizio per domani”.

READ  Howe e De Bruyne positivi al Covid-19, Lingard considera il West Ham con il futuro incerto del Man United, Tuchel su Rudiger, l'Arsenal vuole di più da Aubameyang più le ultime voci di mercato

Le previsioni della Mercedes di un inizio difficile nella loro ricerca del nono titolo consecutivo, che i rivali hanno liquidato come un’abilità di gioco, si sono avverate.

Lewis Hamilton era più di mezzo secondo dietro il passo di Leclerc al quinto posto mentre George Russell, alla sua prima gara come pilota Mercedes a tempo pieno, è stato un deludente nono.