Dicembre 6, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il camion da corsa a idrogeno disegnato da Pininfarina per la Dakar 2022

Il Rally Dakar 2022 in Arabia Saudita sarà un po’ diverso l’anno prossimo. Il Rally Dakar prevede di essere un evento ecologico entro il 2030 poiché gli organizzatori spingono i partecipanti a cercare motori con emissioni inferiori per gli arrivi. Il team di Gaussin, una startup francese di camion alimentati a idrogeno, sta portando il camion da corsa H2 alimentato a idrogeno come il primo veicolo elettrico a idrogeno a competere nell’evento. Per scoprire esattamente di cosa era fatto questo camion, il team PSG si è messo al volante per dare un’occhiata a questa prossima generazione di corridori Dakar.

Mentre il mondo continua la sua marcia verso fonti di carburante alternative, abbiamo un’opportunità unica di vedere le aziende sperimentare nuove idee. Gaussin crede che i camion a idrogeno ed elettrici siano il futuro e prevede di introdurre molto presto una gamma di questi camion della nuova generazione della Serie 8. Per mostrare quanto siano potenti e capaci un sistema di propulsione idrogeno-elettrico e le custodie per skateboard, si sono rivolti al mondo tormentato degli sport motoristici.

Fin dagli albori delle auto a motore, gli sport motoristici sono diventati una piattaforma per dimostrare chi ha le auto più forti e veloci sulla strada. Oggi le cose non sono diverse, se il camion può sopravvivere all’estenuante Dakar Rally attraverso l’Arabia Saudita, non avrà problemi a lavorare su strade pubbliche asfaltate a velocità legali.

L’esterno della Gaussin H2 è stato progettato dalle leggende di Pininfarina, che hanno creato alcuni dei design più emozionanti dell’era moderna. Il Gaussin H2 è certamente lontano dai corpi splendidamente scolpiti delle auto sportive italiane per cui Pininfarina è nota, tuttavia, questo enorme camion offre potenza e capacità.

READ  Foot Locker, Inc. Collabora con Puma e Diadora nel mese di accettazione dell'autismo

Non vediamo l’ora di vedere la Gaussin H2 competere nel Rally Dakar 2022 e attendiamo con impazienza il brillante futuro del rally in cui i nuovi motori saranno testati al limite.