Novembre 28, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

ATP Finals: Daniil Medvedev battaglia a Torino, ma non buone notizie per le speranze casalinghe Matteo Berrettini | notizie sul tennis

Il campione in carica Daniil Medvedev arriva da un set in ritardo per sconfiggere Hubert Hurkacz. Matteo Berrettini è stato costretto alle dimissioni a causa di un infortunio ai danni di Alexander Zverev. “Non so cosa sia”, dice. “Spero davvero che non sia (pericoloso) ma era impossibile continuare a giocare”

Ultimo aggiornamento: 15/11/21 08:05

Il campione ATP Finals Daniil Medvedev ha iniziato con successo al Pala Alpitour di Torino

Daniil Medvedev ha iniziato con successo a difendere il suo titolo ATP Finals, mentre Matteo Berrettini è stato costretto al ritiro a causa di un infortunio.

Medvedev, il campione degli US Open e numero due del mondo, ha lottato dal basso di un set per segnare una vittoria per 6-7 (5-7), 6-3, 6-4 su Hubert Hurkacz.

Il russo ha ora collezionato 23 delle sue ultime 26 partite, collezionando sei vittorie consecutive nelle finali ATP di fine stagione.

Medvedev non ha affrontato alcun break point nella partita e ha vinto l’83 percento dei suoi punti sulla prima di servizio con 15 ace.

“Non avevo palle break da salvare, quindi in un certo senso non ero affatto sotto pressione”, ha detto Medvedev nella sua intervista in campo.

“Ho avuto solo due partite sul servizio di Hubert in cui ho avuto punti di break. Sono così felice che abbia funzionato e ho ottenuto il break”.

Il match di Matteo Berrettini contro Alexander Zverev, e forse il suo campionato, si è concluso prematuramente per infortunio.

L’italiano, sospinto dal chiasso del pubblico di casa, ha mancato due set point quando è caduto in svantaggio dopo aver rotto il pareggio contro il campione olimpico.

Nella seconda metà del secondo set si è sentito un gemito quando Berrettini ha sparato un dritto in rete e si è subito messo la testa tra le mani.

È stato curato per diversi minuti su quello che sembrava essere un affaticamento laterale – un problema che aveva avuto prima – e ha cercato di inviare una trasmissione prima di andare in rete in lacrime per consolare il tedesco.

Zverev ha dichiarato: “Non so davvero cosa dire – questa è la sensazione peggiore che un giocatore possa avere. Hai lavorato tutto l’anno per qualificarti per questo bellissimo torneo ed è di casa per lui.

“Questa è la sensazione peggiore che avrà mai nella sua carriera. Mi viene da piangere in questo momento. Ad essere onesti.

“Il primo set è stato un tennis di livello incredibilmente alto. Ma questo non è importante. La cosa più importante è che entrambi i giocatori si stringano la mano alla fine e escano dal campo sani e non è così. Ma tornerà l’anno prossimo”.

Yannick Sener, altro italiano, è il sostituto numero uno e potrebbe sostituire Berrettini per le prossime due partite del girone.

Non dimenticare di seguirci su skysports.com/tennis, il nostro account Twitter Tweet incorporato & Sky Sport – Ovunque tu sia! Disponibile per il download ora su – iPhone e iPad e Android

READ  Billie Jean King è stata una campionessa dentro e fuori dal campo